Wolfgang Hilbig: “»Io«”

0
43

Si può Hilbigs Romanzo come il male Satira ai servizi Segreti della DDR e la loro Letterario lettura. Ma anche come Commento a una Lebensatmosphäre, tra Vittime e Carnefici non sono più distinguibili.

»Io« è la strada più breve e apparentemente più “ordinario” Titolo nella nostra Selezione di 100 Libri. Apparentemente, perché dietro a questo “Io” si nascondono un Sacco di Sigle e Pseudonimi: M. W. W., Cambert, C. – “Ho” fuso Virgolette indicano c’è già: si tratta di una dubbia Esistenza.

Wolfgang Hilbig racconta la Storia di un Poeta della DDR, per Informatore per la Stasi. M. W. è cresciuto nella Cittadina di A., vive anche da Adulti, in caso di sua Madre. Di giorno lavora come Riscaldatore, la sera si trasforma in uno Scrittore che in modesto Scena alternativa della sua Città accettata.

Guarda il Video 02:14 Ora live 02:14 Min. Condividere

“Io” di Wolfgang Hilbig

Inviare Facebook Twitter google+, Tumblr VZ Mr. Wong Xing Newsvine Digg

Permalink : https://p.dw.com/p/342iD

“Io” di Wolfgang Hilbig

Come si è e filosoficamente verbrämt

Semi volontaria, e metà da “grigio Signori” con un finto causa di paternità ricattato, inizia il segreto della Sicurezza dello stato, di riferire. Tutti devono essere tutti controllati – per questa Stasi-l’Obiettivo di soddisfare, perde sempre più il contatto con la realtà quotidiana, verspinnt in pseudophilosophische Pensieri:

“Che ognuno aveva in Mano, forse era questo l’Obiettivo finale del utopistico … E, di conseguenza, il segreto Desiderio degli Utopisti, dopo l’Anarchia, il Pensiero, il Crollo evidenza promuove ed il Servizio del Controllo del Pensiero, solo la potenza necessaria.”

Infine, crea M. Rimbalzo a Berlino, dove ha una leidenschaftslose Connessione con la sua padrona di Casa riceve. Si trasmette lui un Lavoro in una Lavanderia. Ma la Stasi sente lui, dopo un breve Tempo, nella Forma di un Major di Feuerbach. Di cui Hegel Studenti Ludwig Feuerbach erinnernder Nome è una delle tante Allusioni satiriche, con cui Hilbig il suo Romanzo intervallati.

La Stasi-Centrale a Berlino Est

Grottesco Colpi Di Scena

Durante il giorno, veloce gli increspa ora come un Ratto spionierend di Berlino Ferma e si rivolge in Kellergängen tra i vecchi Edifici. Di notte si mescola tra i non ufficiali Literatenszene del quartiere di Prenzlauer Berg. La Furtività è buono, la Stasi garantisce la pubblicazione delle sue Poesie in Literaturzeitschriften. Sotto il nome in Codice “Cambert” del Sottosuolo-Poeta “Reader” di mercoledì.

Quando l’Utilizzo di niente e ha dedotto, “Cambert” non di sua Spitzeltätigkeit. Egli spia “Lettori” Amica da Ovest poi, di cui si è innamorato.

Hilbigs Romanzo prende sempre groteskere colpi di scena, dall’Inganno Doppeltäuschung, W. s Storia per scemi Piroetta. Sempre beanie i tiefschürfenden Colloqui con il Führungsoffizier Feuerbach, sempre più le Allusioni satiriche sul GDR-Letterario.

Stasi-Atti dell’Archivio di Berlino

La Sostanza era sulla Strada

Wolfgang Hilbig ha per il suo Romanzo, 1993 apparve la propria Stasi-Lima valutata. Egli stesso, in origine, un Operaio Riscaldatore come inizialmente anche la sua Figura, era il 1985, la germania est Verso Ovest, uscire. Nel 1990 tornò, era la Sostanza in un certo senso sulla Strada. Come in Nachwendezeit la Stasi-Lime, sono stati sempre di più i Contatti di Scrittori per la polizia Segreta alla Luce. Particolarmente scioccante è stato il Caso del Prenzlauer-Berg-Poeti Sascha Anderson. Come – non Dipendenti – ha avuto per anni i suoi più stretti, Scrittori, Amici bespitzelt.

Hilbig non era quello, la Stasi-Intrecci di Prenzlauer Berg una Scena in un Schlüsselroman commentare. Il suo Libro è piuttosto una Satira in cui il ohnmächtige apparato di sicurezza nudo e nudo a farlo come l’Letterario. È lui fantastico, è riuscito nell’Assurda torkelnde Lebensatmosphäre tardo DDR catturare.

 

Wolfgang Hilbig: “»Io«” (1993), S. Fischer Verlag

Wolfgang Hilbig, nata nel 1941, era originario della Città di Meuselwitz della Turingia, in germania. Egli era un esperto Bohrwerksdreher, ha scritto Poesie e Racconti in Arbeiterliteraturzirkeln, da cui egli è, tuttavia, ben presto è stato escluso, perché le sue Poesie erano liberi. Si trasferì a Lipsia e Berlino, ha lavorato come Riscaldatore. A partire dal 1979, ha vissuto come uno Scrittore freelance, si sedette 1985 con un Visto in Occidente. Nel 1990 si trasferisce torna a Berlino. Wolfgang Hilbig morto nel 2007 a causa di un Cancro.