MEA conferma l’India, il Pakistan Nsa si sono riuniti a Bangkok: ‘Parla con terrore si può andare avanti’

0
14

MEA Portavoce Raveesh Kumar. (Fonte: ANI foto)

Notizie Correlate

  • Pakistan mette fuori il nuovo video su Kulbhushan Jadhav, India chiama propaganda e di stunt

  • Pakistan il rilascio di un ulteriore ‘confessionale’ video di Kulbhushan Jadhav: Tutte le risposte alle tue domande

  • ‘Propagandistico’ esercizi non portare peso: MEA su Kulbhushan Jadhav video

IL GOVERNO, che giovedì ha confermato che il Consigliere per la Sicurezza Nazionale (NSA) Ajit Doval incontrato la sua controparte Pakistana Lt Gen Nasser di Khan Janjua (retd) come parte di “livello operativo colloqui”, e ha sottolineato che “i colloqui sul terrore può sicuramente andare avanti”.

L’Indian Express per primo aveva segnalato l’incontro tra i due attori non statali, tenuto in un “campo neutro” di Bangkok, il 26 dicembre. Il report, il 31 dicembre, ha detto che durante l’incontro si è tenuto un giorno dopo un ufficiale di marina in pensione Kulbhushan Jadhav, che è nel braccio della Morte in Pakistan, ha incontrato sua moglie e la madre di Islamabad, è stata “programmata” e non è collegato al Pakistan per il trattamento delle Jadhav famiglia.

Rispondendo alle domande settimanale briefing, il Ministero degli Affari esteri’ portavoce ufficiale Raveesh Kumar ha detto giovedi, “l’India e il Pakistan hanno un processo di dialogo e abbiamo detto terrore e i colloqui non possono andare insieme. Tuttavia, ci sono altri meccanismi di dialogo come la FARNESINA livello, o tra il BSF e Pakistan Rangers. Allo stesso modo, la NSA a livello di impegno fa parte del livello operativo colloqui. Abbiamo detto terrore e i colloqui non possono andare insieme, ma i colloqui sul terrore può sicuramente andare avanti”.

Leggi anche | India, Pak Nsa si sono riuniti a Bangkok un giorno dopo il Natale

Ha detto che la messa a fuoco del “livello operativo trattativa” stato “cross-border ” terrore” e le modalità per garantire l’eliminazione del terrorismo nella regione.

Chiesto se Doval sollevato la questione di Jadhav incontro con la sua famiglia, il MEA portavoce ha detto che il focus era sulla contenenti transfrontaliera terrorismo. “Alcuni di questi incontri sono pre-determinati. Le date sono decise in anticipo. Non è a che fare con qualcosa che sta succedendo in quel punto del tempo,” ha detto.

Se la Nsa avrebbe incontrato di nuovo, Kumar ha detto che le informazioni saranno condivise come e quando tali riunioni operative prendere posto.

LEGGI | Regole di ingaggio: Cosa fare dell’India-Pak Nsa’ incontro a Bangkok

L’Indian Express aveva anche riferito che il Pakistan ha mantenuto alto livello di contatti diplomatici con l’Indiano stabilimento, anche come New Delhi ha mantenuto la retorica del terrore e i colloqui non possono andare insieme.

Negli ultimi quattro-e-un-metà mesi, la nuova Pakistan Alto Commissario Sohail Mahmood ha incontrato il top Indiano leadership — Ministro di Affari esteri Sushma Swaraj, Ministro del Commercio Suresh Prabhu, Consigliere per la Sicurezza Nazionale Ajit Doval e il ministro degli Esteri S Jaishankar. Mentre questi sono incontri ufficiali, fonti ha detto che ci sono stati diversi sotto-il-radar incontri con alti funzionari Indiani stabilimento.

L’incontro tra i due Nsa era in linea con l’intesa raggiunta tra il Primo Ministro Narendra Modi e poi Primo Ministro del Pakistan Nawaz Sharif nel mese di novembre 2015, a margine del vertice mondiale sul Cambiamento Climatico, a Parigi, che “i contatti devono essere mantenuti”. Questa comprensione è stato ribadito durante la Modi-Sharif incontro a Lahore il 25 dicembre 2015.

L’incontro, ha riferito di aver durato più di due ore, è stato tenuto sotto silenzio, ma si ritiene che l’Indiano NSA sollevato il problema di infiltrazione di militanti in Kashmir da tutta la Linea di Controllo (LoC), con il sostegno dell’Esercito del Pakistan. Janjua è creduto di avere sollevato il problema dei disordini in Kashmir, oltre a presunti targeting dei civili nei villaggi lungo la LoC in Pakistan Kashmir occupato (PoK).

Pakistan gestione dei terroristi, con 26/11 attacchi terroristici mastermind Hafiz Saeed di essere liberato dalla custodia della polizia, e il tentativo di unire il mainstream della politica, e Lashkar-e-Taiba operazioni comandante Zakiur Rehman Lakhvi restando al di fuori su cauzione, è anche ipotizzato di avere capito che in conversazione.

Non era il primo incontro tra i due attori non statali in un paese terzo. Nel mese di dicembre 2015, i due attori non statali, con i due stranieri segretari, aveva incontrato di nuovo a Bangkok, che non è stato rivelato fino a dopo la riunione. Che è stata seguita, in pochi giorni, dal Primo Ministro Narendra Modi sorpresa scalo a Lahore, per augurare a Sharif per il suo compleanno il 25 dicembre.

Per tutte le ultime India News, download Indian Express App