Delhi HC ferma la polizia per non agire sui reclami dai poveri

0
12

Alta Corte Di Delhi (File)

Notizie Correlate

  • L’alta Corte di Delhi cerca govt risposta sul motivo di sfida del professore appuntamento
  • Il sequestro di demonetised note: Delhi HC invia nove a custodia giudiziaria

  • PIL per rimuovere abusi: Può statua di Hanuman essere trasportato per risolvere il traffico di problema, chiede Delhi HC

L’Alta Corte di Delhi ha colpito la città la polizia per non intraprendere azioni appropriate, a seguito di una denuncia presentata da un uomo la cui moglie è scomparsa, dicendo che era “molto pentito” che le rimostranze di “povera gente” inascoltati. Un banco dei giudici Vipin Sanghi e P S Teji ordinato la polizia di nuova Delhi commissario di avviare l’azione disciplinare nei confronti erranti funzionari di polizia, tra cui l’allora SHO dei carabinieri della stazione di preoccupazione.

Il banco è stato critico dell’approccio della Polizia di nuova Delhi nel trattare i reclami presentati dai “poveri”. “È molto pentito di stato che un comune uomo della strada non ha voce, e molto spesso le lamentele da parte di povera gente, come il ricorrente, che serve come una guardia privata guadagnare una quantità irrisoria di Rs 8.000 o di 9.000 al mese, inascoltati.

“Era la polizia ha agito prontamente il firmatario denuncia nel caso di specie, potrebbe essere la situazione sarebbe stata diversa,” ha detto. Panchina osservato che l’uomo e sua moglie hanno un figlio, che ora ha cinque, e lui è stato lasciato senza l’amore, la cura e l’attenzione che egli ha il diritto di, di sua madre.

“È esattamente la decadenza da parte della polizia, che è responsabile dell’attuale stato di cose, nel caso di specie,” ha aggiunto. Il giudice nella sua ordinanza ha osservato che la relazione depositata dalla polizia affermando che la materia, che è stata inviata ai dirigenti per l’assunzione di azione, gli importi per il servizio del labbro.

Ha detto che l’allora station house officer di Safdarjung Enclave stazione di polizia stava cercando di proteggere il peccatore agenti di polizia. Ha diretto il commissario di polizia a prendere iniziative per sensibilizzare la forza di essere più sensibile alle lamentele del pubblico, e non di loro cestino senza prendere provvedimenti il solo fatto che il ricorrente “non è un uomo di mezzo, o non ha il rango sociale o connessioni”.

La corte ha formulato le osservazioni fatte durante un’udienza appello da Delhi residente, che lavora come guardia privata, e ha presentato una persona scomparsa relazione al Safdarjung Enclave Stazione di Polizia nel mese di agosto 2016. Egli ha dato anche il complete generalità della persona con la quale egli pensava che la sua moglie era andato, tra cui il suo nome e numero di cellulare.

“Nonostante la suddetta denuncia sia stata presentata, non si è provveduto con la Polizia di nuova Delhi per individuare la moglie scomparsa. E ‘ stato solo dopo che la corte diretto ai poliziotti di intervenire e di presentare un rapporto di stato che ha perso la moglie,” il banco notato. È poi scoperto che aveva cominciato a vivere con un altro uomo fuori dalla sua propria volontà, e si era convertito all’Islam. Ha anche rivelato il giudice che aveva eseguito nikaah’ ed era incinta.

“La moglie ha dichiarato che voleva continuare a vivere con l’uomo con cui era fuggita,” il banco notato e ha detto che, date le circostanze, senza ulteriori ordini sono stati richiesti per essere passato quanto il presente petizione è interessato. Il ricorrente dichiarava di prendere provvedimenti per cercare un decreto di divorzio.

Per tutte le ultime India News, download Indian Express App