AMU professore moglie sostiene il talaq su WhatsApp

0
8

La Moglie registrato un caso in Aligarh Civile Linee Stazione di Polizia. (Fonte: ANI)

La moglie di un Aligarh Muslim University professore ha accusato il marito di voler divorziare da lei, attraverso WhatsApp, la polizia ha detto oggi.

La donna aveva la scorsa settimana si avvicinò alla polizia dichiarando che il marito era “torturare” la sua e aveva bloccato la loro casa per impedirle di entrare. SSP Rajesh Pandey ha detto che la moglie lo ha incontrato la scorsa settimana e per il presunto marito aveva mandato i suoi due “il talaq” le notifiche di WhatsApp.

“Ha chiesto a noi per risolvere la questione. La polizia ha informato il professore in merito al processo di liquidazione, ma egli non prima dell’insediamento ufficiale,” Pandey ha detto.

Un caso è stato registrato contro il professore accusa di “molestie e ingiustamente prevenire la moglie di entrare nella loro casa”, ha detto. L’AMU accademico, tuttavia, ha detto che il caso è stato subjudice dal mese di ottobre prima settimana.

Egli ha detto che, secondo la legge, egli aveva servito due avvisi di sua moglie dopo il periodo previsto, e si stava preparando per l’ultimo.

Il professore ha affermato di aver le prove documentali per dimostrare la sua moglie ingannato lui, sul suo passato. “Ho i documenti per dimostrare che mia moglie aveva promesso di cambiare il suo comportamento e salvare il nostro matrimonio,” ha detto.

Il marito ha detto che ha lasciato volontariamente ufficiale di bungalow per evitare di litigare con la moglie. Nel frattempo, la donna ha scritto al Primo Ministro Narendra Modi e il primo Ministro Yogi Adityanath sostenendo che suo marito è andato contro la Suprema Corte con la recente sentenza sul “tripla il talaq”.

Per tutte le ultime India News, download Indian Express App