Suggerimenti e risposte sui collegamenti al NYT di oggi per il 25 giugno (#380)

0
0

Link rapidi

  • Che cosa sono le connessioni?
  • Suggerimenti per i gruppi di connessioni di oggi
  • Risposte di oggi sulle connessioni NYT
  • Come abbiamo risolto questo gioco di connessioni?
  • Come indovinare i gruppi di connessione?

Connections è un gioco del New York Times che ti sfida a trovare l'associazione tra le parole. Sembra facile, ma non lo è: le categorie di connessioni possono essere quasi qualsiasi cosa e di solito sono piuttosto specifiche. Se hai bisogno di una mano per ottenere le risposte, ci pensiamo noi.

Cos'è Connections?

Connections è un gioco del New York Times. L'obiettivo è semplice: suddividi 16 parole in gruppi di 4. Ogni gruppo di parole sarà collegato da qualche idea o tema comune. Quell'elemento comune potrebbe essere qualsiasi cosa. Abbiamo visto di tutto, dai giochi che si basano sul numero di lettere nelle parole alle categorie che richiedono di individuare una lettera in più alla fine della parola. A volte si riferiscono all'economia, altre volte alle fiabe. Non si può dire quale tipo di associazione ci sarà tra le parole.

Una volta che sei sicuro di aver compreso la connessione, seleziona 4 parole, quindi premi “Invia”. Hai solo quattro tentativi in ​​totale, quindi non essere troppo felice di indovinare.

Suggerimenti per i gruppi Connections di oggi

Ecco alcuni suggerimenti per il gioco 380th Connections per iniziare :

  • Giallo: Quando sei stato ferito, fisicamente o emotivamente.
  • Verde: Come suonano queste parole?
  • Blu: Cosa potresti aspettarti quando esci a mangiare fuori.
  • Viola: queste parole si abbinano a un colore.

Se hai ancora bisogno di aiuto, i nomi effettivi dei gruppi sono:

  • Giallo: Divulga come informazione privata
  • Verde: Dividi
  • Blu: Silenzioso " K"
  • Viola: La chiave del successo, per così dire

Risposte di oggi di NYT Connections

Divulgare, come Informazioni private (giallo):

Piatto, versa, parla, racconta

Dividi (verde):

Ramo, Biforcazione, Parte, Divisione

"K" silenziosa (Blu):

Maniglia, Coltello, Ciuffo, Sconosciuto

La chiave del successo, per così dire (viola):

Formula, Ricetta, Segreto, Biglietto

Come abbiamo risolto questo gioco delle connessioni?

Il 25 giugno è stato abbastanza facile.

La parola con cui ho iniziato è stata forchetta. Dato che stavo pensando a GitHub, ho subito pensato a qualcosa che si dividesse piuttosto che all'utensile. Da lì, è stato più facile prendere ramo, parte e divisione: tutti i modi di descrivere “Divide” o “dividere”. (Verde).

Successivamente, ho esaminato la fuoriuscita. Versare può essere letterale, come quando si butta fuori qualcosa accidentalmente, ma può anche essere usato in senso figurato per significare “raccontare un segreto”. come nell'espressione “Svuotare il sacco”. Perché i fagioli sono segreti in questa espressione? Non ne ho idea, ma a quanto pare i segreti sono ciò che i fagioli e il tè hanno in comune. Con la seconda definizione in mente, servire, parlare e raccontare sembravano parole ragionevoli da lanciare in un gruppo con fuoriuscita. Segreto era attraente, ma come verbo non corrispondeva all'idea con cui stavo lavorando.

Dish, spill, talk, and tell apparteneva al gruppo Giallo, “Divulge, as Private Information”.

Con 8 rimasti, ho deciso di cercare il gruppo Viola. Dato che il viola spesso implica qualcosa nelle parole stesse, ho subito notato che 4 parole – maniglia, coltello, ciuffo e sconosciuto – hanno tutte una “K silenziosa” o “Silent K”. in loro, quindi l'ho provato. Sorprendentemente, l'ipotesi era giusta, ma "Silent K" era in realtà il nome del gruppo Blue anziché Purple.

Restavano formula, ricetta, segreto e biglietto. Sembravano vagamente legati dall'idea di essere importanti per ottenere buoni risultati, ma non avevo niente di più specifico di quello. Si scopre che il viola era “la chiave del successo, per così dire”. Abbastanza vicino.

Come indovinare i gruppi di connessioni?

Non esiste un modo rapido e affidabile per avvicinarsi a Connections come con Wordle, poiché Connections non è algoritmico. Tuttavia, ci sono alcune cose da tenere a mente che possono aiutare.

  1. Cerca parti simili del discorso. Alcune parole sono verbi e altre sostantivi? Ci sono alcuni aggettivi? Prova a raggrupparli mentalmente in base a quelle categorie e vedi se ti saltano in mente altri schemi.
  2. Le parole sono sinonimi?A volte le categorie saranno semplicemente sinonimi di una frase o molto vicine ai sinonimi. Non fare troppo affidamento su questo, però. Occasionalmente, Connections inserisce deliberatamente parole che a volte sono sinonimi per fuorviarti.
  3. Prova a pronunciare le parole. A volte, pronunciare le parole aiuta. Un puzzle che abbiamo visto includeva le parole vai, valuta, più veloce, clip, ritmo, velocità, muovi, pendolarismo e fretta, tutte ovviamente correlate all'idea di movimento. Tuttavia, quando le dici, diventa un po' più ovvio che solo quattro (vai, muoviti, sbrigati, più veloce) sono cose che diresti effettivamente per spingere qualcuno a muoversi.
  4. Aspettatevi la falsa pista. Connections di solito contiene parole che potrebbero essere raggruppate insieme in modo plausibile, ma in modo errato. Prendiamo come esempio le parole Bud, Corona e Light. Potresti istintivamente vedere queste tre parole insieme e presumere che siano raggruppate insieme in una categoria correlata alla birra, ma non lo erano.
  5. Cerca parole distinte. Se una parola sulla tua bacheca non ha più significati o può essere utilizzata solo in un contesto, prova a utilizzare quella parola come base per una categoria.
  6. Mischia il tabellone. A volte, spostare le parole ti aiuterà a guardarle in modi nuovi.

Se non hai risolto questo problema, non sentirti troppo male: c'è sempre domani! E quelle parole potrebbero essere in linea con un argomento che ti interessa, dandoti un vantaggio sulla concorrenza.