5 cose che dovresti sapere se stai considerando un Kobo invece di un Kindle

0
3

Link rapidi

  • Kindle è più affermato e ha un Maggiore disponibilità di dispositivi
  • Trasferire la libreria di ebook non è così semplice
  • Lasciare l'ecosistema amazzonico è più complicato di quanto pensi
  • Gli ebook Kobo sono più costosi
  • Prendere in prestito i libri della biblioteca è più facile su Kindle
  • Perché preferisco ancora Kobo a Kindle

Concetti chiave

  • Kindle offre più opzioni di dispositivi e una base di utenti consolidata.
  • Trasferire ebook dalla libreria richiede impegno ma non è difficile.
  • Gli ebook Kobo sono più costosi, ma la personalizzazione e la sostenibilità del dispositivo sono allettanti.

Porto il mio eReader ovunque e, nonostante l'enorme popolarità del Kindle, quello che amo è un Kobo. Tuttavia, se sei già proprietario di Kindle, il passaggio a un altro marchio di eReader potrebbe non essere così semplice come pensi. Ecco alcune cose che dovresti sapere prima di effettuare il passaggio.

Kindle è più affermato e ha una più ampia disponibilità di dispositivi

Il Kindle di Amazon è stato al vertice del mercato degli eReader per oltre un decennio e anche adesso, con tantissime ottime alternative disponibili, il Kindle regna sovrano. Il primo Kindle è arrivato sul mercato nel 2007 e da allora Amazon ha prodotto molti ottimi modelli, quindi c'è un'enorme disponibilità di dispositivi di seconda mano tra cui scegliere. Se stai cercando di trovare l'esatto duplicato per il tuo vecchio Kindle, alcuni modelli Kobo sono abbastanza simili, come il Kobo Elipsa 2E che corrisponde al Kindle Scribe, ma ci sono alcuni Kindle più vecchi per i quali Kobo non ha equivalenti, quindi potresti dover fare qualche ricerca in più.

Kindle è un nome familiare da così tanto tempo che ha anche il vantaggio del potere delle persone. Tutti, e il loro cane, hanno avuto un Kindle prima o poi, quindi se hai un problema con il tuo, è probabile che tu possa trovare qualcuno online che ha avuto lo stesso problema (e, si spera, lo ha risolto). Questo potrebbe non essere il caso per alcuni dei marchi meno affermati.

Trasferire la tua libreria di ebook non è così facile

Quindi, hai tolto dalla confezione il tuo nuovo Kobo, ma ora devi metterci sopra i libri. Una grande preoccupazione quando passi a un nuovo eReader è lo spostamento della tua biblioteca, poiché non vuoi perdere tutti i libri che hai raccolto e pagato. Se provieni da un Kindle, questo può essere un problema poiché Amazon mantiene i propri ebook in un formato specifico, riservato ad Amazon, che altri eReader non possono leggere.

Fortunatamente, ci sono modi per convertire i tuoi libri, il più semplice dei quali utilizza un programma esterno chiamato Calibre. È sempre buona norma eseguire comunque il backup di tutti i tuoi ebook, ma Calibre è un ottimo modo per gestire la tua libreria di ebook. Manterrà tutto al sicuro per te e lo spostamento dei libri su nuovi dispositivi sarà a portata di clic. Non devi nemmeno preoccuparti di convertire i tipi di file, poiché Calibre lo fa automaticamente quando copi i libri.

Lasciare l'ecosistema amazzonico è più coinvolto di quanto pensi

Danny Chadwick/How-To Geek

Mi dispiace dirtelo, ma usando un Kindle, potresti anche essere stato risucchiato nell'uso di tutte le applicazioni molto comode che lo accompagnano, e queste potrebbero essere un po' più difficili da abbandonare rispetto al Kindle stesso. Ad esempio, i Kindle sono sincronizzati con Audible, quindi se sei un fan degli audiolibri, non sarai in grado di ascoltare quegli audiolibri sul tuo Kobo usando Audible. Non temere, c'è un'app Audible che può essere facilmente scaricata sul tuo smartphone così non perderai quegli audiolibri, semplicemente non saranno più nello stesso posto.

Kindle è anche integrato con Goodreads, che registra automaticamente la tua lettura nel tuo account Goodreads. Questo è un piccolo extra che non è disponibile su Kobo, quindi dovrai iniziare a inserire manualmente la tua lettura nell'app Goodreads sul tuo smartphone o computer. Se, tuttavia, desideri cogliere l'occasione per eliminare del tutto questa funzionalità da Amazon, puoi migrare i tuoi dati Goodreads su un'altra alternativa di monitoraggio dei libri come The StoryGraph.

Gli ebook Kobo sono più costosi

Se sei abituato ai prezzi del Kindle Store, gli ebook Kobo potrebbero essere una sorpresa. Gli ebook Kindle sono piuttosto economici e spesso hanno saldi in cui puoi acquistarli ancora più economici. I libri Kobo sono generalmente un po' più costosi, ma offrono uno schema di abbinamento dei prezzi in cui ottieni la differenza di prezzo più il 10% restituito sotto forma di crediti Kobo da spendere nel loro negozio.

Prendere in prestito i libri della biblioteca è più facile su Kindle

Kobo e Kindle utilizzano metodi diversi di integrazione delle librerie e va detto che il metodo Kindle è semplicemente più semplice. Hai solo bisogno dell'app Libby sul tuo iPhone, iPad o dispositivo Android collegato alla tua tessera della biblioteca, quindi quando desideri prendere in prestito un ebook, fai clic su “Leggi con Kindle”. Ciò ti chiederà di accedere al tuo account Amazon, che invierà quindi il libro al tuo Kindle.

Kobo utilizza BorrowBox invece di Libby, che funziona bene ma richiede un po' più di configurazione rispetto al metodo Kindle. Dovrai anche essere membro di una biblioteca che utilizza OverDrive, ma questo vale anche per Libby.

Perché preferisco ancora Kobo a Kindle

Lydia Pike/How-To Geek

Sembra piuttosto desolante. Ti ho appena fornito un elenco di motivi per cui passare a Kobo potrebbe farti agitare il pugno verso il cielo. Il fatto è che penso assolutamente che ne valga la pena. Adoro la semplicità dei dispositivi Kobo. L'enfasi è sui libri, non sugli extra aggiunti che derivano dal più ampio ambiente Amazon. Nessuna pubblicità, nessuna app, solo libri.

Adoro anche quanto sia aperto Kobo. Personalizzare e modificare la funzionalità Kobo è semplice. Il sistema operativo Kobo funziona su Linux ed è una buona scelta per gli appassionati di hardware che vogliono giocare con i propri dispositivi. È anche facile trasferire i libri, poiché Kobo supporta un'intera gamma di tipi di file di ebook invece dell'approccio di Amazon, che ti incasella in meno opzioni. Sembra che Kobo sia il tuo dispositivo con cui giocare e non hai tante regole da seguire.

Anche l'aspetto della sostenibilità di Kobo è importante per me. Kobo è davvero trasparente riguardo ai propri obiettivi di sostenibilità e al modo in cui li stanno raggiungendo, e questo è un grande vantaggio. Il mio Kobo è composto per oltre l'85% da plastica riciclata ed è progettato per essere riparato da solo.

Se decidi di effettuare il passaggio, non dire che non ti avevo avvisato. A seconda di quanto sei radicato, la transizione può essere facile o difficile, ma sappi solo che c'è una luce a forma di Kobo alla fine del tunnel.