Risposta e suggerimenti delle connessioni di oggi per il 2 aprile (#296)

0
3

Connections è un gioco del New York Times che ti sfida a trovare l'associazione tra le parole. Sembra facile, ma non lo è: le categorie di connessioni possono essere quasi qualsiasi cosa e di solito sono piuttosto specifiche. Se hai bisogno di una mano per ottenere le risposte, ci pensiamo noi.

Che cosa sono le connessioni?

Connections è un puzzle game del New York Times. L'obiettivo è semplice: suddividi 16 parole in gruppi di 4. Ogni gruppo di parole sarà collegato da qualche idea o tema comune. Questo elemento comune potrebbe essere qualsiasi cosa, dal numero di lettere nelle parole all'uso comune di tutte le parole. Una volta che sei sicuro, seleziona 4 parole, quindi premi “Invia”. Hai solo quattro tentativi in ​​totale, quindi non essere troppo felice di indovinare.

Suggerimenti per le categorie Connections di oggi

Connections ha cambiato le cose per il puzzle del 2 aprile. Invece delle parole, sono emoji. Ecco alcuni piccoli suggerimenti per iniziare a giocare al gioco 296th Connections.

  • Giallo: Nessun tiro
  • Verde: Hssss
  • Blu: C'era una volta
  • Viola: carboidrati

Quali sono le categorie di connessioni di oggi?

Se tu ho ancora bisogno di aiuto, le categorie effettive sono:

  • Giallo: Spinta
  • Verde: Tipi di serpenti
  • Blu: visto in "Cenerentola"
  • Viola: formati di pasta

Risposte di Connections di oggi < /h2>

Giallo :

Jab, Poke, Prod, Stick

Verde:

Adder, Boa, Mamba, Mocassino

Blu:

Palla, Principe, Zucca, Pantofola

Viola:

Papillon, Gomito, Tubolare, Ruota < /p>

Come abbiamo risolto questo puzzle?

La partita del 2 aprile è stata piuttosto semplice.

Boa ci ha immediatamente portato alla ricerca dei serpenti, quindi la vipera, il mamba e il mocassino hanno compilato la categoria Verde, che era “Tipi di serpenti”.

Una volta finito Green, jab, poke e prod sembravano un gruppo solido da provare. Sono tutti legati ad una sorta di movimento lancinante. Delle parole disponibili, solo stick (come verbo) sembrava corrispondere, il che ha funzionato. La categoria Gialla era “Spinta”.

Le restanti 8 parole erano un po' più difficili. All'inizio abbiamo visto ruota, sfera e tubo e abbiamo pensato che potesse esserci un gruppo correlato a “Cose che rotolano”. L'unico oggetto sulla lista che poteva uscire era una zucca, quindi abbiamo provato con quella e abbiamo fallito.

Dopo averci pensato ulteriormente, all'improvviso ci è venuto in mente che il papillon, il gomito, il tubo e la ruota sono tutti formati di pasta. Quelle 4 parole costituivano la categoria Viola.

Le quattro parole rimanenti appartengono alla categoria Blu, che è “Visto in Cenerentola”. Ball, Prince, Pumpkin e Slipper erano riferimenti piuttosto diretti, però, e se non fossimo stati così interessati a “Things that roll” sarebbe stato un gioco da ragazzi. probabilmente li avremmo individuati prima come gruppo.

Come indovinare le categorie di connessioni?

Non esiste un modo rapido e affidabile per avvicinarsi a Connections come con Wordle, poiché Connections non è algoritmico. Tuttavia, ci sono alcune cose da tenere a mente che possono aiutare.

  1. Cerca parti simili del discorso. Alcune parole sono verbi e altre sostantivi? Ci sono alcuni aggettivi? Prova a raggrupparli mentalmente in base a quelle categorie e vedi se ti saltano in mente altri schemi.
  2. Le parole sono sinonimi?A volte le categorie saranno semplicemente sinonimi di una frase o molto vicine ai sinonimi. Non fare troppo affidamento su questo, però. A volte Connections inserisce deliberatamente parole che a volte sono sinonimi per fuorviarti.
  3. Prova a dire le parole.A volte, dire le parole aiuta. Un puzzle che abbiamo visto includeva le parole vai, valuta, più veloce, clip, ritmo, velocità, muovi, pendolarismo e fretta, tutte ovviamente correlate all'idea di movimento. Tuttavia, quando le dici, diventa un po' più ovvio che solo quattro (vai, muoviti, sbrigati, più veloce) sono cose che diresti effettivamente per spingere qualcuno a muoversi.
  4. Aspettatevi qualche falsa pista. Connections di solito contiene parole che potrebbero essere raggruppate insieme in modo plausibile, ma in modo errato. Prendiamo come esempio le parole Bud, Corona e Light. Potresti istintivamente vedere queste tre parole insieme e presumere che siano raggruppate insieme in una categoria correlata alla birra, ma non lo erano.
  5. Cerca parole distinte. Se una parola sulla tua bacheca non ha più significati o può essere utilizzata solo in un contesto, prova a utilizzare quella parola come base per una categoria.

Se non hai risolto questo problema, non sentirti troppo male: c'è sempre domani! E quelle parole potrebbero essere in linea con un argomento che ti interessa, dandoti un vantaggio sulla concorrenza.