Come (e perché) eseguire le app Ubuntu su Windows 11

0
3

Concetti chiave

  • Installa il kernel WSL2, attiva la piattaforma macchina virtuale e assicurati di disporre dei diritti di amministratore prima di installare Ubuntu su Windows 11.
  • Abilita il sottosistema Windows per Linux, quindi scarica e installa Ubuntu per WSL tramite Microsoft Store per eseguire le app Linux su Windows 11.

Sapevi che utilizzare le app esclusive di Ubuntu non funziona? ;non è necessario sovrascrivere il sistema operativo? Sblocca il vero potenziale del tuo desktop Windows utilizzando le app Ubuntu su Windows 11, migliorando la tua esperienza con il PC unendo la potenza di Linux e Windows.

Perché utilizzare le app Ubuntu su Windows 11?

L'aggiunta di Ubuntu a Windows 11 consente l'accesso a un'ampia varietà di applicazioni gratuite non disponibili solo su Windows. Anche questi non sono solo programmi ordinari; possono svolgere quasi tutte le attività sul tuo computer, dal miglioramento della gestione dei file ai progetti creativi. Ad esempio, se stai cercando un ottimo strumento di gestione delle foto non disponibile su Windows 11, potresti provare Shotwell con WSL. Oppure, se non sei un fan delle app di posta elettronica disponibili su Windows, puoi installare il client di posta elettronica Geary nativo di Ubuntu. Esistono molte fantastiche applicazioni esclusive per Ubuntu che possono far salire di livello il tuo PC Windows.

Inoltre, se ti piace creare e programmare, la combinazione di Windows e Ubuntu ti avvantaggerà notevolmente. Semplifica il processo di lavoro su progetti orientati a Linux senza la necessità di lasciare l'ambiente Windows. Questa integrazione riduce le complicazioni e amplifica la produttività, sia che le tue attività riguardino la codifica per divertimento o la costruzione di progetti significativi.

Immagina di essere uno sviluppatore che lavora su un progetto multipiattaforma. Usare le app Ubuntu su Windows significa che puoi testare in modo rapido ed efficace il tuo nuovo progetto su Linux e Windows con facilità. Credetemi: scrivo programmi nel linguaggio di programmazione Go e poter testare il mio codice ed eseguirlo senza problemi sia su Ubuntu che su Windows 11 è molto potente.

Requisiti prima di iniziare

Prima di poter iniziare a utilizzare Ubuntu sul tuo sistema Windows 11, è necessario soddisfare alcuni requisiti per garantire un processo regolare. Durante i miei test, WSL non funzionava finché non installavo l'ultimo pacchetto kernel WSL2 installato su Windows 11. Se riscontri problemi con WSL in esecuzione su Windows 11 come ho fatto io, installa questo pacchetto kernel. Garantirà che i sistemi operativi WSL v2 funzionino correttamente. Puoi scaricare e installare il file EXE direttamente da Microsoft.

Oltre al pacchetto WSL2 Kernel EXE, dovrai abilitare la "Virtual Machine Platform" nella sezione "Funzionalità Windows" area di Windows 11. WSL viene eseguito con l'aiuto della virtualizzazione e questa funzionalità è un requisito per ottenere il massimo da Ubuntu in Windows 11.

Infine, assicurati di disporre dei diritti di amministratore sul tuo sistema Windows 11. L'uso di WSL richiede la modifica delle funzionalità di Windows e non funzionerà se non disponi dei privilegi di amministratore.

Abilitazione di Windows Sottosistema per Linux (WSL)

Il sottosistema Windows per Linux non è abilitato per impostazione predefinita su Windows 11. Dovrai attivare questa funzionalità su Windows prima di poterla utilizzare per eseguire app Ubuntu sul tuo PC Windows.

Per iniziare, apri il menu Start di Windows sul desktop. Una volta aperto, digita "Attiva o disattiva le funzionalità Windows" nella casella di ricerca. Avvia l'icona denominata “Pannello di controllo” sotto di esso per accedere alla sezione "Aggiungi/Rimuovi funzionalità" area di Windows 11.

All'interno della sezione "Funzionalità Windows" finestra, scorri verso il basso e individua “Sottosistema Windows per Linux”. Dopo averlo trovato, fai clic sulla casella vuota accanto per attivare questa funzione. Selezionare “OK” dopo aver effettuato la selezione.

Ora che l'"OK" è stato selezionato, Windows 11 inizierà a configurare WSL sul tuo sistema. Il completamento di questo processo di configurazione dovrebbe richiedere alcuni minuti. Una volta completata la configurazione, è necessario riavviare il PC Windows. Seleziona la casella "Riavvia ora" per riavviare.

Al riavvio, accedi nuovamente al desktop di Windows 11. Una volta effettuato nuovamente l'accesso, il sottosistema Windows per Linux sarà abilitato su Windows 11.

Installazione di Ubuntu

Ubuntu per WSL è disponibile per Windows 11 tramite Microsoft Store, consentendo l'installazione di Ubuntu sul tuo sistema per eseguire app Linux in Windows 11.

Per avviare l'installazione di Ubuntu per WSL, aprire Microsoft Store dal desktop di Windows 11. Una volta aperto, individua la casella "Cerca app, giochi, film e altro" casella e fai clic su di essa.

Nella casella di ricerca, digita “Ubuntu”. Entrando in “Ubuntu”, il Microsoft Store mostrerà varie versioni dell'app Ubuntu. Seleziona “Ubuntu 22.04.3 LTS” utilizzando il mouse.

Dopo aver selezionato "Ubuntu 22.04.3 LTS," verrai indirizzato alla pagina delle funzionalità nel Microsoft Store. Individua la sezione “Ottieni” pulsante e fare clic su di esso. Selezionando il pulsante "Ottieni" il pulsante avvierà il download di Ubuntu per Windows 11.

Il download di Ubuntu 22.04.3 LTS su Windows 11 dovrebbe essere rapido, dato che la dimensione del programma è di soli 560 MB circa. Una volta completato il download, Ubuntu sarà accessibile dal menu Start di Windows.

Dopo che Ubuntu 22.04.3 LTS ha terminato l'installazione su Windows 11, accedi al menu Start di Windows, cerca "Ubuntu 22.04 .3 LTS,” e lanciarlo. Al primo avvio, Ubuntu si configurerà automaticamente e si preparerà per l'uso.

Una volta Ubuntu ha terminato la configurazione su Windows 11, vedrai una finestra di terminale vuota, pronta per interagire con Ubuntu sul tuo sistema Windows 11.

Suggerimenti per la configurazione di base < /h2>

Ecco alcuni suggerimenti di configurazione di base per migliorare l'esperienza WSL su Windows 11.

Integrazione del file system Windows e Linux

L'integrazione del file system Windows e Linux semplifica lo spostamento dei file tra la configurazione WSL di Ubuntu e il desktop Windows 11. Ecco come utilizzare questa funzionalità.

Per accedere ai file Ubuntu da Windows 11, inizia aprendo Esplora risorse. Una volta aperto, individua il file "Linux" icona del pinguino nella barra laterale e selezionala.

Dopo aver selezionato "Linux," una cartella denominata “Ubuntu-22.04” apparirà. Fai clic con il pulsante destro del mouse su questa cartella e scegli “Aggiungi ad Accesso rapido”. Questa azione ti consente di accedere facilmente ai tuoi file Ubuntu da Windows.

Per accedere ai file Windows da Ubuntu, vai a /mnt/ccartella utilizzando il comando cd. Questo metodo fornisce l'interazione con l'unità C:/ di Windows 11.

cd /mnt/c

Aggiorna la tua app WSL Ubuntu

È buona norma aggiornare la tua app WSL Ubuntu di tanto in tanto, altrimenti i programmi smetteranno di funzionare. Ecco come farlo su Windows 11.

Per prima cosa, apri l'app Ubuntu dal menu Start di Windows. Una volta aperto, esegui il comando apt update per verificare la disponibilità di aggiornamenti software Ubuntu.

sudo apt update

Una volta terminata la verifica degli aggiornamenti, puoi utilizzare il comando apt upgrade per installarli.

sudo apt upgrade

Avvio e utilizzo di Ubuntu

Ubuntu in Windows 11 ha un'interfaccia terminale con WSL. WSL è un livello di sistema Linux accessibile direttamente da Windows, anziché da un desktop Linux sopra il desktop Windows.

Utilizzare Ubuntu significa installare pacchetti da utilizzare su Windows 11. Per avviare Ubuntu, cercare &quot ;Ubuntu 22.04.3 LTS” nel menu Start di Windows. Una volta aperto, sarà pronto per l'uso.

Da qui puoi installare qualsiasi app che ti piace. Per installare un'app Ubuntu sul tuo sistema Windows 11, inizia cercando il nome dell'app. Puoi effettuare la ricerca utilizzando il comando apt search. Ad esempio, per trovare "wireshark" fai:

apt search wireshark

Cerca nei risultati della ricerca il programma che desideri installare. Quindi, utilizza il comando "apt install nomeprogramma" comando. Per installare Wireshark, ad esempio, è:

sudo apt install wireshark

Una volta installato il programma, puoi avviarlo direttamente dal terminale con il seguente comando:

nohup program_name & rinnegare

< /figure>

In alternativa, le applicazioni possono essere avviate dal menu Start di Windows 11.

Integrazione con Windows 11

Quando le app vengono installate tramite WSL, si integrano abbastanza bene in Windows 11 installandosi nel menu Start di Windows 11. Per accedere ai programmi WSL installati da Windows 11, esamina i tuoi programmi. Ogni applicazione integrata avrà un'icona Linux.

L'integrazione WSL con Windows 11 è abbastanza buona. Tuttavia, tieni presente che non tutte le singole applicazioni creeranno un'icona sul desktop. A volte, potresti dover avviare i tuoi programmi Ubuntu direttamente dal terminale. In genere lo fai digitando il nome del pacchetto e premendo Invio.

Risoluzione dei problemi comuni di installazione

WSL di solito si installa senza intoppi su Windows 11. Tuttavia, se riscontri problemi, c'è una soluzione semplice e veloce. Innanzitutto, apri PowerShell in Windows 11. Una volta aperto, utilizza il comando update per WSL. L'aggiornamento di WSL installerà varie patch e correzioni che sicuramente allevieranno i problemi riscontrati.

wsl –update

In alternativa, se l'aggiornamento non aiuta , valuta la possibilità di reinstallare nuovamente Ubuntu WSL seguendo le istruzioni di installazione nella sezione "Setup" parte di questa guida.

WSL aggiorna la tua esperienza con Windows 11 portando le app Ubuntu sul tuo desktop senza il fastidio della virtualizzazione. Passa a Ubuntu e WSL per aumentare la potenza del tuo PC Windows 11 e scoprire nuove possibilità nel campo dell'informatica.