L'opposizione organizza lo scioglimento dall'Assemblea per il crescente conflitto uomo-animale a Wayanad

0
3

Lunedì l'UDF, guidata dal Congresso, ha organizzato uno sciopero dall'Assemblea del Kerala dopo che il governo si è rifiutato di discutere il crescente conflitto uomo-animale nel distretto collinare di Wayanad, dove un uomo di 42 anni è stato calpestato a morte da un elefante selvatico pochi giorni fa.

Il leader del Congresso e MLA di Kalpetta, T Siddique, ha spostato l'avviso chiedendo una mozione di aggiornamento e ha affermato che nel distretto settentrionale prevale una situazione senza precedenti in cui sempre più animali selvatici si stanno avventurando nell'ambiente umano insediamenti.

Il ministro delle Foreste A K Saseendran ha affermato che il governo ha deciso di formare un comitato di coordinamento interstatale per monitorare il movimento degli animali selvatici attraverso i confini statali.

Ha inoltre informato la Camera sui vari passi avviati dal governo per ridurre le questioni legate ai vari conflitti uomo-animale nel distretto.

Siddique ha affermato che il governo statale è stato il principale accusato della morte del Un uomo di 42 anni a Wayanad sabato.

Ha detto che la macchina governativa non è riuscita a prevenire la tragedia nonostante abbia ottenuto informazioni sugli elefanti selvatici che vagano nell'habitat umano.

Il governo è il primo accusato. Nonostante abbia ottenuto informazioni sull’elefante, il governo non è riuscito ad avvisare il pubblico,” Siddique ha accusato.

Pubblicità

Nel frattempo, il leader dell'opposizione nell'Assemblea V D Satheesan ha affermato che il governo non è riuscito a proteggere la vita e le proprietà delle persone a Wayanad, che ha assistito a un aumento del conflitto uomo-animale.< /p>

“In questo caso, non siamo riusciti a rintracciare l'elefante. Il dipartimento forestale non dispone di attrezzature per rintracciare gli animali.

Le famiglie che vivono vicino ai confini della foresta vivono sotto costante minaccia. Il loro sostentamento agricolo è compromesso,” ha detto Satheesan.

L'anziano leader del Congresso ha detto che oltre alla minaccia alla vita rappresentata da elefanti selvatici, tigri, orsi selvatici e cinghiali, questi animali colpiscono anche l'agricoltura della regione.

Pubblicità

“Molti agricoltori si stanno suicidando a causa dell’attacco della fauna selvatica all’agricoltura. Questa questione va oltre la politica, ha affermato Satheesan.

Egli ha anche sottolineato che il risarcimento assicurato dal governo per la perdita del raccolto deve ancora essere distribuito.

L'opposizione ha organizzato uno sciopero dopo che il presidente AN Samseer ha rifiutato di accogliere una mozione di aggiornamento.
Nel frattempo , il Primo Ministro Pinarayi Vijayan ha presieduto oggi un incontro ad alto livello per discutere del costante conflitto uomo-animale a Wayanad.

In una dichiarazione, il Primo Ministro ha affermato che sono state adottate tutte le misure necessarie per proteggere la vita e la proprietà delle persone sarà preso.

Pubblicità

“Sarà formato un gruppo comprendente ulteriori segretari principali di Kerala, Tamil Nadu e Karnataka per coordinare e risolvere le questioni legate al movimento interstatale della fauna selvatica,&# 8221; si legge nel comunicato.

L'Ufficio del Primo Ministro (CMO) ha affermato che sarà formato un Centro di controllo del comando composto da membri del Dipartimento delle entrate, della polizia e del Dipartimento forestale.

&#8220 ;Due nuovi team di risposta rapida (RRT) inizieranno presto a funzionare a Wayanad. I sistemi di allarme verranno rafforzati insieme all'introduzione di un sistema di informazione pubblica,” Vijayan ha detto.