Recensione SHELFY by VITESY – RENDE il FRIGORIFERO SMART

0
4

Che lo spreco alimentare sia da combattere, da ridurre, una cosa sulla quale porre la nostra attenzione non ci sono dubbi. I dubbi però li avevo all’inizio su questo dispositivo che promette di aumentare, e non di poco, la vita dei nostri alimenti in frigo quindi l’ho testato e.. Mi ha sorpreso! Oggi, dopo essere anche andato in vacanza lasciando Shelfy a lavorare nel mio cassetto della verdura, sono pronto a raccontarvelo.

I dati parlano chiaro, secondo la FAO ogni anno circa il 30% del cibo prodotto viene sprecato lungo tutta la catena ogni anno ma in effetti basta pensare a quanto spesso ci capita di dover buttare, soprattutto cibi freschi e verdure, perché ormai ammuffiti o troppo maturi.

Shelfy, ideato da Vitesy, serve proprio a questo, serve ad allungare la vita utile di quello che abbiamo in frigo e riesce nell’intento in vari modi. Il primo è sicuramente la purificazione dell’aria, al suo interno infatti contiene un filtro fotocatalitico lavabile, quindi che non andrà mai buttato e ricomprato, attraverso il quale, combinato con una ventola che gli convoglia l’aria e dei LED che lo attivano, riesce a ridurre gli odori dell’80% e soprattutto i batteri del 98%. Questi sono i dati riportati da Vitesy sul sito web, con annessi report degli studi, ma quello che ho fatto io è stato ovviamente provare con mano. Ho messo Shelfy in frigo e ho monitorato le mie verdure.

Shelfy ha tre modalità: Eco, Crisper e Performance. La modalità Eco è quella con la quale si hanno circa 30 giorni di autonomia e che ho usato più spesso riscontrando buoni risultati, la Crisper serve invece quando mettete Shelfy dentro il cassetto delle verdure per massimizzare la loro durata, cosa che ho fatto quando sono andato in vacanza per 5 giorni e che ritengo abbia funzionato molto bene rendendo almeno doppia la vita dei pomodori e delle carote che avevo lasciato. L’ultima è la modalità Performance che però consuma parecchio e che per me non è stata necessaria, magari può essere comoda all’inizio se avete un frigo umido o potete attivarla quando mettete qualcosa di molto delicato o dall’odore forte, come il pesce.

L’utilità di Shelfy non si limita alla purificazione attiva dell’aria perché ho trovato altrettanto importante l’applicazione per smartphone. App che vi mostra i dati attraverso numeri e grafici di quante volte e per quanto tempo avete aperto il frigo e che vi responsabilizza davvero, aiutandovi a risparmiare così in consumi elettrici. Vi aiuta anche monitorando la temperatura del frigo, in modo da aiutarvi a capire in anticipo quando c’è qualcosa che non va e gli sbalzi temici diventano eccessivi e vi aiuta tanto anche con svariati consigli sulla conservazione dei cibi, su dove posizionarli all’interno del frigo e in che modo.

Le conclusioni le avrete già intuite, il prezzo di listino di Shelfy è pari a 169 euro ma con il codice sconto che trovate sotto scende a 129 e sì, ritengo che sia un ottimo investimento visto il risparmio che ci aiuta ad ottenere, soprattutto se il frigo in nostro possesso non è di quelli super tecnologici di ultimissima generazione. Dimenticavo le misure, nel caso in cui voleste avere un’idea di come posizionarlo nel vostro frigo: 16,7cm di altezza, 11,4 di larghezza e 6,7 di spessore.

STORE UFFICIALE

CODICE SCONTO: GALEAZZI (prezzo scontato 129€)