Home Italiano Recensione della centrale elettrica portatile Anker PowerHouse 767

Recensione della centrale elettrica portatile Anker PowerHouse 767

0

Stai cercando una stazione di alimentazione portatile che possa mantenere carichi i tuoi dispositivi durante le tue scappatelle all'aperto, i viaggi in campeggio o le interruzioni di corrente impreviste? Non guardare oltre.

In questa recensione della centrale elettrica, esamineremo l'ultima bestia energetica di Anker – il PowerHouse 767 (o SOLIX F2000) – un alimentatore robusto e ad alta capacità con ricarica rapidissima, funzionalità intelligenti e un design durevole.

Sommario

    Con la sua efficiente elettronica al nitruro di gallio, la capacità della batteria espandibile e numerose porte di ricarica, PowerHouse 767 è una vera centrale elettrica che promette energia ininterrotta per mantenere i tuoi gadget in funzione. Unisciti a noi mentre esploriamo le sue caratteristiche, prestazioni e perché si distingue dalla concorrenza.

    Centrale elettrica portatile Anker PowerHouse 767: prime impressioni e informazioni Specifiche

    Anker 767 PowerHouse è una stazione di alimentazione portatile potente e affidabile che ti assicura di rimanere carico e connesso durante le avventure all'aria aperta o le interruzioni di corrente impreviste.

    Con una capacità di 2048 Wh, questa centrale elettrica può mantenere in funzione i tuoi dispositivi essenziali per lunghi periodi. È difficile immaginare un compagno migliore per i viaggi in campeggio o per le situazioni di emergenza a casa come un blackout. L'inverter CA da 2400 W fornisce energia sufficiente per far funzionare un'ampia gamma di apparecchi, inclusi laptop e utensili elettrici.

    Prima di continuare con la recensione, diamo un'occhiata all'elenco completo delle specifiche tecniche dell'Anker PowerHouse 767:

    • Dimensioni: 20,6 x 525 x 395 x 250 mm (15,5 x 9,8 pollici)
    • Peso: 30,5 kg (67 libbre)
    • Capacità: 2048 Wh
    • Uscita CA (modalità inverter): 120 V~ 20 A max, 60 Hz, 2400 W max
    • Uscita CA (modalità bypass): 120 V~ 12 A max, 60 Hz, 1440 W max < /li>
    • Uscita USB-C: 5 V⎓3 A/9 V⎓3 A/15 V⎓3 A/20 V⎓3 A/20 V⎓5 A (100 W max per porta)
    • Uscita USB-A: 5 V⎓ 2,4 A (2,4 A massimo per porta)
    • Uscita caricatore per auto: 12 V⎓10 A
    • Tensione in ingresso CA (ricarica): 1440 W massimo
    • Ingresso pannello solare: XT60 – 11-32 V⎓ 10 A; XT60 – 32 V-60 V⎓ 20 A (1.000 W massimo)
    • Batteria: batteria LFP (LiFePO4)
    • Tempo di ricarica tramite CA: 1,4 ore
    • Temperatura di funzionamento ambientale: Temperatura di scarica: -20°C-40°C/-4°F-104°F, Temperatura di ricarica: 32°F-104 °F/0°C-40°C
    • Garanzia: 5 anni
    • Prezzo: $1999 sul sito ufficiale o $2199 su Amazon.

    Grazie alla tecnologia della batteria LFP (LiFePO4), Anker 767 PowerHouse è una scelta affidabile e sicura. Consente oltre 3000 cicli di ricarica, quindi non devi preoccuparti che la batteria si scarichi presto.

    Non c'è dubbio che il 767 PowerHouse sia estremamente potente, ma è anche comodo e portatile. A differenza dei generatori tradizionali, che emettono rumore e fumi, questa stazione alimentata a batteria funziona in modo quasi silenzioso, rendendola adatta anche per uso interno. L'unico suono che sentirai occasionalmente (soprattutto quando carichi la tua stazione) sono le ventole di raffreddamento, che si attivano quando la stazione di alimentazione è collegata a dispositivi ad alta potenza.

    Anche se si tratta di una centrale elettrica portatile, è una delle più grandi che abbia mai visto. Con un peso di 67 libbre, è senza dubbio pesante, ma Anker ha integrato funzionalità pensate per facilitarne gli spostamenti. Come una valigia, la PowerHouse 767 è dotata di una maniglia telescopica che si estende lateralmente, permettendoti di spostarla sulla sua coppia di ruote da 4,72 pollici.

    Queste ruote possono gestire piccoli ostacoli e brusche transizioni di pavimentazione.

    Tuttavia, trasportare la PowerHouse 767 su o giù per la rampa di scale potrebbe rivelarsi più impegnativa a causa del suo peso. Per risolvere questo problema, Anker ha incluso maniglie robuste e sovradimensionate su ciascun lato, fornendo una presa sicura per il sollevamento.

    Se non sei forte, questo potrebbe comunque rivelarsi un problema, considerando il peso della centrale. Il 767 è progettato per essere durevole e resistente agli urti, ma è importante prestare attenzione durante la movimentazione per evitare incidenti. Consiglierei di avere una seconda persona che assista nel trasporto della stazione al piano di sopra o al piano di sotto per evitare eventuali incidenti.

    Progettazione e disimballaggio

    Abbiamo già accennato alle dimensioni e alle dimensioni di questo mostro, ma per quanto riguarda l'aspetto generale e il design della stazione?

    Cosa c'è nella confezione

    Ecco Questo è tutto ciò che troverai quando aprirai la confezione del tuo Anker PowerHouse 767:

    • Centrale elettrica Anker SOLIX F2000 (PowerHouse 767)
    • Cavo di ricarica CA
    • Cavo di ricarica per auto
    • Connettore per ricarica solare a 5 porte
    • Borsa per accessori
    • Manuale utente

    La superficie superiore del dispositivo è piatta e comoda quando è necessario posizionare i dispositivi sopra durante la ricarica.

    Sul pannello frontale troverai un'ampia gamma di prese e porte che forniscono varie opzioni di ricarica per i tuoi dispositivi. Sono presenti tre prese CA (nella versione USA), troverai le quattro prese CA con una presa TT-30R appositamente progettata per il collegamento a veicoli ricreativi (RV), una coppia di prese per auto da 12 V, tre prese USB- Porte C e due porte USB-A.

    Le porte USB-C forniscono un impressionante massimo di 100 W uscita, consentendo di caricare rapidamente dispositivi elettronici più grandi come i laptop.

    Le porte USB sono dotate di funzionalità intelligenti, il che significa che caricano automaticamente il dispositivo quando è collegato e si spengono una volta che la potenza è al 100%. Le altre prese possono essere attivate premendo un pulsante e si spegneranno automaticamente dopo 15 minuti se il dispositivo collegato non assorbe energia. Questa funzionalità intelligente aiuta a ottimizzare la durata della batteria del PowerHouse 767 e garantisce un'efficiente gestione dell'energia.

    Sopra le prese, c'è un grande schermo LCD che mostra il livello di carica rimanente in percentuale, insieme a un semicerchio di barre di potenza che scompaiono gradualmente per rappresentare la capacità rimanente della batteria.

    Lo schermo mostra anche le icone che indicano quali prese sono attualmente in uso, nonché una stima dell'autonomia rimanente in base all'attuale assorbimento di energia. Anche se queste stime potrebbero non essere accurate poiché dipendono da varie condizioni di ricarica, è comunque utile averle in mostra.

    La parte anteriore del PowerHouse 767 presenta anche una lunga striscia luminosa a LED che può essere attivata manualmente premendo un pulsante o controllata tramite l'app mobile Anker tramite Bluetooth. La striscia luminosa ha tre livelli di illuminazione e può anche lampeggiare S.O.S. in situazioni di emergenza.

    Sul retro di PowerHouse 767, dietro un pannello incernierato, troverai un pulsante di ripristino, una porta per pannelli solari opzionali e una porta per il cavo di alimentazione in stile NEMA (incluso) simile a quelle utilizzate per l'alimentazione la maggior parte dei PC desktop.

    Opzionale Extra

    Oltre alla centrale elettrica stessa, Anker offre numerosi extra opzionali che migliorano la funzionalità della stazione.

    • Batteria di espansione. Se stai cercando una fonte di alimentazione con una capacità ancora maggiore, Anker offre una batteria di espansione compatibile con PowerHouse 767. Aggiungendo questa batteria di espansione alla stazione di alimentazione, puoi effettivamente raddoppiare la capacità della batteria, raggiungendo un impressionante 4096Wh ( 2048Wh + 2048Wh). Questo aggiornamento è particolarmente utile per viaggi in campeggio prolungati, interruzioni di corrente prolungate o situazioni in cui è necessaria una sostanziale alimentazione di riserva.
    • Pannelli solari. Anker fornisce anche pannelli solari opzionali compatibili con PowerHouse 767, che lo trasformano in un generatore solare portatile completo. Collegando i pannelli solari alla porta sul retro della centrale elettrica è possibile ricaricarla utilizzando l'energia solare. Quindi puoi renderlo una fonte di energia ecologica ed economica per avventure all'aria aperta in un furgone o camper o per la vita fuori rete.

    Prestazioni e ottimizzazione Caratteristiche

    Anker PowerHouse 767 offre prestazioni eccellenti e viene fornito con una serie di funzioni utili che lo rendono un'affidabile centrale elettrica portatile.

    • Ricarica rapida e uscite versatili

    PowerHouse 767 è dotato di un impressionante inverter che offre 2400 W di potenza in uscita CA e 3200 W di potenza di picco. Inutile dire che questa stazione è in grado di far funzionare vari apparecchi, non solo un power bank, compresi strumenti e dispositivi assetati di energia. È dotato di tre porte USB-C da 100 W, ideali per caricare laptop e altri gadget ad alta potenza. Inoltre, sono presenti tre prese CA e due prese per auto da 12 V, che offrono flessibilità nell'alimentazione di diversi dispositivi.

    • Opzioni di ricarica efficienti

    PowerHouse 767 può essere caricato utilizzando diversi metodi, tra cui rete CA, pannelli solari e caricabatterie per auto. Il tempo di ricarica da rete è eccezionalmente veloce e impressionante, passando dallo 0% all'80% in poco più di 50 minuti.

    Con i pannelli solari (fino a 1000 W di ingresso solare massimo), la centrale elettrica può essere caricata dallo 0 al 100% in circa 2,5 ore, il che è un'ottima soluzione di ricarica off-grid.

    • Tecnologia del nitruro di gallio e longevità

    Il PowerHouse 767 utilizza l'elettronica al nitruro di gallio e la tecnologia GaNPrime (o GaN), che sono anche responsabili della ricarica ultraveloce ed efficiente dalla rete. Questa elettronica aiuta con il controllo della temperatura durante la ricarica pesante e risparmia energia durante il processo di ricarica. L'uso di componenti elettronici di livello industriale ne garantisce la longevità. Anker sostiene che questa bestia di centrale elettrica può sopportare fino a sei volte più cicli di carica/scarica rispetto ai componenti standard.

    • Display e controllo intelligenti

    La centrale elettrica è dotata di un chiaro display LCD che mostra le informazioni essenziali, come la potenza in ingresso e in uscita, la capacità rimanente della batteria e i tempi stimati di carica e scarica. Visualizza anche gli allarmi e indica quando è attiva la modalità di risparmio energetico ECO, che spegne automaticamente tutte le prese dopo 15 minuti di inattività per risparmiare energia.

    Rispetto all'Anker 757 che ho recensito in precedenza, il successore 767 è una soluzione più grande, più forte e ancora più conveniente per le tue esigenze di alimentazione.

    App e connettività

    Dato che il 767 è piuttosto pesante, ho trovato una benedizione che Anker offra un’app mobile dedicata che consente di controllare la centrale elettrica da remoto. La centrale elettrica non dispone di funzionalità Wi-Fi integrate, ma offre connettività senza interruzioni tramite l'app tramite Bluetooth.

    Per configurarlo, è necessario attivare il Bluetooth sullo smartphone e premere a lungo il pulsante di connettività Bluetooth sulla stazione. Quando inizia a lampeggiare, è pronto per la connessione. Scarica l'app Anker sul tuo smartphone e sincronizzala con il tuo 767.

    L'app Anker ti consente di monitorare e controllare la centrale elettrica da remoto. Puoi controllare lo stato della batteria, monitorare il consumo energetico e ricevere avvisi in caso di batteria scarica.

    L'app ti consente anche di controllare la modalità di risparmio energetico e di personalizzare la striscia luminosa a LED e impostarla in modalità SOS in caso di emergenza. L'app è molto semplice e non sovraffollata di vari elementi.

    Durata della batteria

    Quando si tratta di durata della batteria, Anker PowerHouse 767 eccelle. Si ricarica rapidamente quando è collegato a una presa a muro e impiega meno di due ore per raggiungere la piena capacità. Anker afferma con orgoglio che con solo un'ora di accesso all'alimentazione CA, PowerHouse 767 può raggiungere un'impressionante capacità dell'80%.

    La centrale è dotata di batterie LiFePO4 avanzate note per la loro affidabilità e lunga durata, in grado di sopportare fino a 3.000 cicli di ricarica. Per garantire ulteriore tranquillità, Anker offre una generosa garanzia di 5 anni, garantendo ai clienti di poter fare affidamento sul PowerHouse 767 per gli anni a venire.

    Anker ha anche dato priorità alla durabilità con un “design Unibody a prova di caduta” rendere la centrale resistente ad urti e colpi. Tuttavia, vale la pena notare che il PowerHouse 767 non ha un grado di resistenza alle intemperie e nemmeno la copertura protettiva che era presente con il modello 757, quindi è meglio proteggerlo dalle condizioni atmosferiche avverse.

    Dovresti acquistare Anker PowerHouse 767?

    Anker SOLIX F2000 (PowerHouse 767) è un'eccellente centrale elettrica a ricarica rapida ad alta capacità. Se desideri una centrale elettrica da portare con te in campeggio o da utilizzare come servizio di alimentazione di emergenza a casa, che sia anche facile da usare, sicura e durevole, la 767 è una delle migliori opzioni per te.

    Allo stesso tempo, se hai poco spazio e desideri qualcosa di veramente portatile, il 767 potrebbe non essere il modello ideale per la tua famiglia. È grande e pesante, ma in cambio ottieni sicurezza e molta potenza.

    Tutto sommato, personalmente consiglierei di acquistare l'Anker 767 anche come prima centrale elettrica portatile. Ti porterà sicuramente tranquillità e non ti preoccuperai mai più di rimanere senza energia mentre sei in movimento.