Le famiglie possono finalmente condividere gli AirTag questo autunno

0
53
Corbin Davenport/Review Geek

Quando devi tenere traccia delle chiavi, dei bagagli o persino di un amico peloso, gli AirTag di Apple sono spesso l'opzione più economica ed efficace. Ma gli AirTag hanno un difetto evidente: non possono essere condivisi con la famiglia o gli amici. Ora, Apple mira a correggere questo problema in iOS 17.

L'aggiornamento di iOS 17 introduce i gruppi nell'app Dov'è. Un gruppo può contenere fino a sei utenti, ognuno dei quali può tracciare la posizione di un AirTag e utilizzare funzionalità come Precision Finding (per dare la caccia a un paio di chiavi che cadono sotto il divano e così via). Anche gli accessori Trova il mio di terze parti, come il localizzatore Chipolo ONE Spot e l'ebike VanMoof S3, possono essere monitorati da gruppi.

“AirTag può essere condiviso con un massimo di altri cinque persone, consentendo ad amici e familiari di tenere traccia di un elemento in Dov'è. Tutti in un gruppo saranno in grado di vedere la posizione di un oggetto, riprodurre un suono e utilizzare Precision Finding per aiutare a individuare la posizione di un AirTag condiviso quando si trova nelle vicinanze. Funziona anche con tutti gli altri accessori di rete Trova il mio.”

Per essere chiari, Apple non sta inventando nulla di nuovo qui. Marchi rivali come Tile consentono già agli utenti di condividere i propri tracker. Questa funzione avrebbe dovuto essere presente in AirTag fin dall'inizio, ma ehi, siamo solo felici di vederla in iOS 17.

RELATEDQuando viene lanciato iOS 17 e quali iPhone sono compatibili?

Ma alcuni utenti saranno comprensibilmente preoccupati dalla condivisione di AirTag. Questi piccoli tracker sono già utilizzati dagli stalker. Ora che gli AirTag possono essere condivisi, potrebbero esserci più possibilità di stalking, in particolare in situazioni di abuso domestico. Apple ha trovato alcuni modi per ridurre lo stalking di AirTag, ma non ha fatto passi da gigante in questo campo.

L'aggiornamento iOS 17 verrà lanciato questo autunno, a settembre o ottobre. È supportato dalla maggior parte degli iPhone moderni. Coloro che sono interessati a testare l'anteprima di iOS 17 possono farlo unendosi al canale Apple Beta (anche se non suggerisco di eseguire il software beta iniziale sul tuo smartphone principale).

I migliori tracker Bluetooth del 2023 Miglior Bluetooth Tracker Complessivamente Tile Mate Acquista su Amazon Migliore Adesivo per piastrelle tracker Bluetooth economico Acquista su Amazon Miglior tracker Bluetooth per iPhone Apple AirTag (2021) Confezione da 4 Acquista su Amazon < img src="http://www.reviewgeek.com/pagespeed_static/1.JiBnMqyl6S.gif" /> La migliore alternativa al Tile Tracker Chipolo ONE Acquista su Amazon Il miglior tracker Bluetooth Premium Tile Pro Acquista su Amazon

Fonte: Apple tramite The Verge