Google Foto può riconoscere la parte posteriore della tua testa

0
53
Jason Montoya/Review Geek

Uno degli aspetti migliori di Google Foto è la funzione di raggruppamento automatico del riconoscimento facciale, che semplifica la ricerca di amici o animali domestici senza dover scavare nella galleria. E mentre ha sempre funzionato bene, sta diventando abbastanza potente da riconoscere la parte posteriore delle teste, anche se quella testa è coperta da un cappello.

La società ha parlato molto dell'intelligenza artificiale (intelligenza artificiale) durante il suo evento per sviluppatori all'inizio di quest'anno, ma ha utilizzato l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico per anni su vari progetti. Sebbene Google abbia dovuto affrontare cause legali per Photos’ riconoscimento facciale, non è una nuova funzionalità, ma l'intelligenza artificiale lo sta sicuramente migliorando.

Un nuovo rapporto di AndroidAuthority ha parlato di come Google Foto sia ora in grado di rilevare la parte posteriore delle teste e metterla su un volto. Il rapporto menziona come Photos abbia riconosciuto innumerevoli foto della parte posteriore della testa del marito della scrittrice Rita, quindi lo abbia taggato con successo in un gruppo.

RELATEDPerché ogni foto che scatti è “falsa”

Sono sempre stato sorpreso dal modo in cui Google Foto ha riconosciuto i volti, ma questo è su un altro livello. Dopo aver scavato nella mia galleria, sembra che ci sia molto di più nella magia di Google. Ho scattato immagini da dietro la mia fidanzata mentre indossava un berretto e le foto hanno ancora taggato correttamente il suo viso.

L'intelligenza artificiale di Google non riesce nemmeno a vedere la sua testa o i suoi capelli, ma ha comunque capito Giusto. Posso solo presumere che stia combinando le immagini precedenti, l'abito, i suoi lunghi capelli biondi e altri fattori, creando un modello di quella persona (o quell'evento), e poi raggruppandoli con successo. Ad ogni modo, Google Foto sta diventando eccellente e riconosce chi è chi, anche quando non riesce a vedere un volto.

In alcuni casi, l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico di Google potrebbero riconoscere il volto , ma non è sicuro, quindi ci sarà un piccolo pulsante che dice, “volto disponibile per aggiungere,” permettendoti di verificarlo prima. Ancora più impressionante è che il software è tornato alle foto precedenti di diversi anni fa e ha taggato con successo le persone.

Questo è senza dubbio utile, ma alcune persone potrebbero essere fuori di testa. Quindi, se tutto questo suona un po' inquietante, ricorda che puoi disattivare il riconoscimento facciale in Google Foto.

tramite AndroidAuthority