Oltre 60 crore idonei per cure gratuite: Shah all'evento Amrita

0
53

Domenica il ministro dell'Interno dell'Unione Amit Shah ha affermato che il Centro ha adottato un approccio olistico per rivoluzionare i servizi sanitari della nazione, oltre a migliorare sostanzialmente le infrastrutture di formazione medica.

“Oggi più di 60 milioni di persone povere hanno diritto a cure gratuite nell'ambito del programma Ayushman Bharat”, ha affermato il ministro dell'Unione. Il numero di college di medicina nel paese è salito a 648 da 387 nel 2013-14. “Il numero di posti MBBS è passato da 51.000 a 99.000 e i posti PG da 31.000 a 64.000 nello stesso periodo. Inoltre, 22 nuovi AIIMS sono stati aperti in tutto il paese”, ha dichiarato il ministro degli Interni dell'Unione all'evento inaugurale delle celebrazioni del 25° anniversario dell'ospedale Amrita.

Nell'occasione, ha inaugurato da remoto un centro di ricerca all'avanguardia presso il campus Amritapuri (Kollam) di Amrita Vishwa Vidyapeetham e un'altra struttura di ricerca adiacente all'ospedale di Kochi.

Leggi anche

Il ponte sul Gange 'crolla', il Bihar annuncia la demolizione pianificata

Il giorno dopo che il suo vice ha definito pianificato il crollo del ponte, Nitish incolpa il “povero …< figure class="non_premium_icon">

'PM Modi& #039;s'auto che si schianta mentre guarda nello specchietto retrovisore': Rahul Gandhi negli Stati Uniti

Incidente ferroviario dell'Odisha: i servizi dei treni passeggeri riprendono sui binari ripristinati…

Riferendosi all'ospedale Amrita, Shah ha detto: “A parte dal servizio ai poveri, dove ha curato centinaia di migliaia di pazienti gratuitamente, l'ospedale ha anche un impressionante primato nell'eccellenza medica e nella ricerca, con diversi primati al suo attivo come il primo trapianto di microcellule staminali del sangue in India, il primo ospedale a eseguire il maggior numero di trapianti di fegato robotizzati ad alta precisione e allestire il primo laboratorio di stampa 3D del paese.”

© The Indian Express (P) Ltd