“L'auto del primo ministro Modi si schianta mentre guarda nello specchietto retrovisore”: Rahul Gandhi negli Stati Uniti

0
60

Il leader del Congresso Rahul Gandhi ha preso in giro il Primo Ministro Narendra Modi domenica sera (GMT) e ha affermato che il BJP e l'RSS sono “incapaci di guardare al futuro” e può solo parlare del passato.

Rivolgendosi a un raduno della diaspora indiana nel Javits Center di New York, Gandhi ha detto: “Lui (il primo ministro Narendra Modi) sta cercando di guidare la macchina& #8230;l'auto indiana e guarda nello specchietto retrovisore. Quindi non capisce perché questa macchina si stia schiantando, non andando avanti. Ed è la stessa idea con il BJP, con l'RSS. Tutti loro. Ascolti i ministri, ascolti il ​​presidente del Consiglio. Non li troverai mai a parlare del futuro. Parlano solo del passato”.

Gandhi ha affermato che il BJP e l'RSS parlano solo del passato e “incolpano sempre qualcun altro per il passato”. In India è in corso una lotta tra due ideologie — uno rappresentato dal Congresso e l'altro dal BJP e dall'RSS, ha affermato l'ex deputato.

“Il modo più semplice per descrivere questa lotta è che da una parte c'è il Mahatma Gandhi e dall'altra dall'altra parte, Nathuram Godse,” disse.

Riguardo all'incidente ferroviario dell'Odisha, che causò 275 vittime e oltre 1.000 feriti, Gandhi disse che durante il mandato del Congresso, se si verificavano incidenti ferroviari, i ministri si assumevano la responsabilità delle loro azioni e “noi accettavamo i nostri errori”.

“Ricordo un incidente ferroviario quando il Congresso era al potere. Il Congresso non si è alzato e ha detto ‘ora è colpa degli inglesi se il treno si è schiantato’. Il ministro del Congresso ha detto ‘è mia responsabilità e mi dimetto’. Quindi questo è il problema che abbiamo a casa, troviamo delle scuse e non accettiamo la realtà con cui ci troviamo di fronte,” Gandhi disse.

È stato osservato anche un minuto di silenzio per rendere omaggio alle persone morte nell'incidente.

Pubblicità

Durante il suo discorso di 40 minuti, Gandhi ha anche elogiato la comunità indiano-americana per il modo in cui ha vissuto negli Stati Uniti. “Tutti i giganti che sono emersi dall'India, puoi vedere che c'erano alcune qualità che possedevano tutti. In primo luogo, hanno cercato, rappresentato e combattuto per la verità. In secondo luogo, tutte queste persone erano umili e non c'era arroganza in loro. È così che gli indiani hanno lavorato negli Stati Uniti, ed è per questo che gli indiani hanno successo qui. Ti rispetto e ti onoro per questo.”

Gandhi è impegnato in un tour di sei giorni in tre città negli Stati Uniti. Ha visitato la California, la Bay Area, Washington e New York per interagire con le comunità indiane, i gruppi di riflessione e la stampa.

Leggi anche

Il ponte sul Gange 'crolla', il Bihar annuncia la demolizione pianificata

Dopo 2 dichiarazioni contro di lui, il minore ritira le accuse contro il capo del WFI…

Tragedia del treno dell'Odisha Aggiornamenti in diretta: CBI inizia a sondare il treno Balasore a…

Domani il ciclone si svilupperà nel Mar Arabico, monsone sul Kerala a ..

All'inizio della scorsa settimana, Gandhi ha anche affermato che l'RSS e il BJP stanno controllando tutti gli strumenti della politica in India. Prendendo in giro il primo ministro Narendra Modi, Rahul ha detto: “Penso che se mettessi Modi ji accanto a Dio, Modi ji inizierebbe a spiegare a Dio come funziona l'universo. E dio si confonderebbe su ciò che ho creato.”

— Con ingressi PTI