La formazione di un sistema a bassa pressione può influenzare in modo critico l'avanzata del monsone in Kerala: IMD

0
54

Si prevede che una circolazione ciclonica che si svilupperà in un'area di bassa pressione sul Mar Arabico sud-orientale e si intensificherà nei prossimi due giorni influenzerà in modo critico l'avanzata del monsone verso la costa del Kerala, ha affermato il Dipartimento meteorologico indiano lunedì.

Il dipartimento meteorologico, tuttavia, non ha fornito una data provvisoria per l'arrivo del monsone in Kerala.

“I venti occidentali sul Mar Arabico meridionale continuano a prevalere fino a 2,1 km sopra il livello medio del mare. Tuttavia, a causa di una circolazione ciclonica sul Mar Arabico sudorientale, la massa nuvolosa è più organizzata e concentrata sulla stessa area e nelle ultime 24 ore si è verificata una certa riduzione delle nubi al largo della costa del Kerala.

“Inoltre, sotto l'influenza di questa circolazione ciclonica, è molto probabile che si formi un'area di bassa pressione sulla stessa regione durante le prossime 24 ore. È probabile che si sposti quasi verso nord e si intensifichi in una depressione a sud-est e adiacente al Mar Arabico centro-orientale durante le successive 48 ore,” l'IMD ha detto.

Ha spiegato | Perché l'inizio tardivo del monsone non è la preoccupazione? p>Il monsone di sud-ovest normalmente arriva sul Kerala il 1 giugno con una deviazione standard di circa sette giorni. A metà maggio, l'India Meteorological Department (IMD) ha dichiarato che il monsone potrebbe arrivare in Kerala entro il 4 giugno.

Il monsone di sud-est è arrivato nello stato meridionale il 29 maggio dello scorso anno, il 3 giugno nel 2021, il 1 giugno nel 2020, l'8 giugno nel 2019 e il 29 maggio nel 2018.

Pubblicità

L'India dovrebbe ricevere precipitazioni normali durante la stagione dei monsoni di sud-ovest nonostante l'evoluzione delle condizioni di El Nino, aveva detto in precedenza l'IMD.

Si prevede che l'India nordoccidentale vedrà precipitazioni da normali a inferiori al normale. Si prevede che la penisola orientale e nord-orientale, centrale e meridionale riceverà precipitazioni normali al 94-106% della media di lungo periodo di 87 centimetri.

Secondo l'IMD, le precipitazioni tra il 96 e il 104% di una media cinquantennale di 87 cm sono considerate “normali”. Le precipitazioni inferiori al 90% della media di lungo periodo sono considerate “carenti”, tra il 90% e il 95% sono “sotto il normale”, tra il 105% e il 110% è ‘al di sopra del normale’ e più del 100% è ‘eccesso’ precipitazioni.

Pubblicità

Le precipitazioni normali sono fondamentali per il paesaggio agricolo indiano, con il 52% dell'area coltivata netta che dipende da esse. È anche fondamentale per il rifornimento di serbatoi critici per l'acqua potabile oltre alla generazione di energia in tutto il paese.

Leggi anche

Il ponte sul Gange 'crolla', il Bihar annuncia la demolizione pianificata

< /figure>Tragedia del treno dell'Odisha Aggiornamenti live: CBI inizia a sondare il treno Balasore a…

Il monsone del Kerala dovrebbe essere ritardato ulteriormente, il ciclone si sviluppa oggi: IMD

Dopo 2 dichiarazioni contro di lui, Minor ritira le accuse contro Capo WFI…

L'agricoltura piovana rappresenta circa il 40% della produzione alimentare totale del paese, il che la rende un contributo fondamentale alla sicurezza alimentare e alla stabilità economica dell'India.