Fondi per borse di studio pasticciati: 2,5 anni dopo la denuncia di The Indian Express, la polizia del Jharkhand ne arresta 2

0
73

Più di 2 anni e mezzo dopo che l'Indian Express ha riferito di un pasticcio nei fondi destinati alla borsa di studio prematrimoniale in Jharkhand, la polizia di stato ha effettuato i primi arresti nel distretto di Koderma in Jharkhand, identificando l'imputato come un impiegato in pensione e un operatore informatico di il Dipartimento del Welfare distrettuale.

Il 24 maggio la polizia di Koderma ha arrestato l'impiegato in pensione Mohammad Mobinand e l'operatore di computer Mohammad Haider per presunta appropriazione indebita dell'importo della borsa di studio di Rs 1,5 crore.

L'Indian Express aveva pubblicato una serie di rapporti investigativi nel novembre 2020, scoprendo irregolarità finanziarie nei fondi delle borse di studio destinate agli studenti delle minoranze in Jharkhand. La segnalazione aveva portato a un'inchiesta e aveva indotto il governo statale a rafforzare il processo di verifica, risparmiando all'erario almeno Rs 50 crore nell'anno finanziario 2020-21. Tuttavia, dal 2022-23, la borsa di studio per le minoranze prematrimoniali è stata interrotta fino alla classe 8 poiché il Right to Education Act del 2009 rende obbligatorio per il governo fornire un'istruzione elementare gratuita e obbligatoria (classi da 1 a 8) a tutti i bambini.

La polizia ha affermato che l'arresto a Koderma è avvenuto mesi dopo che l'amministrazione distrettuale ha avviato un'inchiesta sulla truffa e ha scoperto che più di Rs 1,5 crore sono stati sottratti a nome di false scuole e falsi studenti. Fonti hanno affermato che l'indagine iniziale ha mostrato che il personale del dipartimento del benessere ha sottratto una somma di circa Rs 1,5 crore a nome di 1.433 studenti appartenenti a minoranze.

Successivamente è stato registrato un FIR contro 10 scuole, compresi i suoi tre dipendenti, e contro alcuni dipendenti dell'ufficio distrettuale di assistenza sociale di Koderma. Fonti del distretto hanno affermato che Rs 15 lakh sono state pagate a 144 studenti della Child Progressive School, tuttavia, nell'indagine è emerso che la scuola non riceveva denaro poiché nessuno studente studiava lì. La direzione della scuola ha denunciato l'uso di timbri e firme falsi per sottrarre denaro.

Koderma SP Kumar Gaurav ha dichiarato all'Indian Express: “Abbiamo arrestato due persone nella frode della borsa di studio di minoranza dopo aver ricevuto una denuncia dal Dipartimento del benessere. L'indagine continua.”

Leggi anche

Nuovo Aggiornamenti live sull'inaugurazione del Palazzo del Parlamento: 'Il nuovo Parlamento ha bisogno di…

10 CM non BJP saltano la riunione del Consiglio di Niti Aayog

Inaugurazione del nuovo Parlamento: chi parteciperà e chi no — ecco la parte completa…

< img src="https://images.indianexpress.com/2023/05/parliament-workers.jpg?resize=450,250" />

'Ek dum Jannat': mani che hanno plasmato il nuovo Parlamento crogiolarsi nella sua gloria uno …

Mentre la CBI aveva anche avviato un'indagine preliminare sulla truffa che si è diffusa in Bihar, Assam oltre a Jharkhand, il CM di Jharkhand Hemant Soren aveva avviato un'indagine dell'Ufficio anticorruzione.

© L'Indian Express (P) Ltd