6G: cos'è, quanto sarà veloce e quando verrà lanciato?

0
74
Jason Fitzpatrick/How-To Geek

6G è la rete cellulare di sesta generazione attualmente in fase di sviluppo iniziale. È già stato pubblicizzato, ma a partire dal 2023 l'industria sta ancora determinando i progressi che il 6G incorporerà. Il 6G potrebbe potenzialmente includere frequenze cellulari aggiuntive per velocità notevolmente più elevate. Aspettatevi che arrivi all'inizio del 2030.

Le iniziative di pianificazione della rete negli Stati Uniti e in tutto il mondo hanno 6G in tutte le notizie, ma potresti chiederti quando sarà in tutta la tua città. Curioso di 6G e quando l'aggiornamento a 6G sarà anche una possibilità? Ecco cosa sappiamo.

Sommario

Che cos'è il 6G?
Quanto sarà veloce il 6G?
Quando uscirà il 6G?

Cos'è il 6G?

“6G” è l'abbreviazione di tecnologia di rete cellulare di sesta generazione. Proprio come le generazioni Wi-Fi sono identificate da semplici incrementi come Wi-Fi 5, Wi-Fi 6 e Wi-Fi 7, lo sono anche le diverse generazioni di tecnologia cellulare.

I cellulari consumer sono arrivati ​​nel 1981 con il rilascio del primo cellulare commerciale con tecnologia analogica che ora chiamiamo 1G. Successivamente, all'incirca ogni dieci anni, è arrivata una nuova generazione di tecnologia cellulare. Il 2G è arrivato nel 1992, il 3G nel 2001, il 4G nel 2009 e il 5G nel 2019.

6G è l'imminente tecnologia di rete cellulare di sesta generazione attualmente in fase di sviluppo iniziale. Uno degli obiettivi della tecnologia cellulare 6G non è solo quello di fornire contenuti di base più velocemente agli smartphone, come lo streaming video, ma creare una rete cellulare in grado di supportare la realtà aumentata in tempo reale, la realtà virtuale e un futuro Internet of Things (IoT) modello in cui i piccoli dispositivi intelligenti sono una presenza onnipresente dentro e fuori le nostre case.

Quando si legge qualcosa sul 6G, in particolare gli annunci senza fiato e carichi di clamore delle società di telecomunicazioni che sottolineano come il 6G introdurrà il metaverso, una fusione delle nostre vite fisiche e virtuali, e così via, dovresti mantenere il “presto” 8221; parte del primo sviluppo in mente.

A partire dal 2023, non esistono standard stabiliti, per non parlare di reti o dispositivi 6G implementati. Anche gli aspetti più basilari dello sviluppo del 6G, come le frequenze specifiche su cui si baserà la tecnologia cellulare di prossima generazione, vengono ancora risolti insieme a sfide tecniche come le richieste di energia e dissipazione del calore dei dispositivi 6G avanzati.

Detto questo, abbiamo un'idea di come sarà il 6G. L'attuale tecnologia cellulare opera nelle gamme di frequenza Megahertz (MHz) e inferiore Gigahertz (GHz). La parte dello spettro radio in esame e testata per il 6G include frequenze nella gamma 30-300 Ghz, note anche come onde millimetriche (mmWave) o radio a frequenza estremamente alta (EHF), e la frequenza Terahertz (THz) fino a 3000Ghz. L'uso di queste frequenze consentirà la trasmissione dei dati ben oltre la capacità di larghezza di banda dell'attuale tecnologia cellulare.

Quanto sarà veloce il 6G?

< p>Il discorso tecnico sull'allocazione delle frequenze è interessante anche se un po' arido, ma le persone si preoccupano della velocità quando si tratta di distribuzione effettiva. Poche persone considerano le differenze tecniche sotto il cofano tra la tecnologia cellulare 3G, 4G e 5G, ma il salto dall'attesa paziente per scaricare alcune foto di testo alla visione di video ad alta definizione in tempo reale è un cambiamento tangibile che vende l'aggiornamento.

Non sappiamo esattamente quanto sarà veloce il 6G poiché tutti i test attuali vengono condotti con una tecnologia ancora da standardizzare. A seconda di chi chiedi e di quale particolare potenziale implementazione del 6G stiano parlando, il 6G potrebbe essere ovunque da 50 a 100 volte più veloce del 5G.

I dati effettivi del mondo reale sono ancora molto lontani, ma ci sono alcuni esempi piuttosto interessanti che escono dalle strutture di ricerca di tutto il mondo. Nel gennaio 2022, i Purple Mountain Laboratories, una struttura di ricerca cinese, hanno affermato di aver trasmesso dati a 206 Gbps utilizzando trasmissioni di frequenza THz in un ambiente di laboratorio.

Nel febbraio dello stesso anno, un altro gruppo di ricercatori cinesi, questa volta della School of Aerospace Engineering della Tsinghua University, affermò di aver trasmesso dati all'incredibile velocità di 1 Tbps su una distanza di 1 chilometro. Tali velocità sono, rispettivamente, 20 e 100 volte superiori rispetto alle velocità di picco teoriche del 5G.

RELATED: Rete Xfinity 10G di Comcast: che cos'è esattamente?

Quando uscirà il 6G?

Se hai letto fin qui, probabilmente hai già concluso che le reti cellulari 6G sono molto lontane e avresti ragione. Lo sviluppo della rete 6G è attivo ma ancora agli inizi. Ci vorranno molti altri anni prima che il 6G venga standardizzato.

Nel dicembre del 2022, Qualcomm ha rilasciato un piano di sviluppo del 6G con il 2030 come data di lancio prevista per la tecnologia 6G. Anche la messaggistica 6G di Ericsson fa eco ai primi anni 2030, così come varie interviste con i dirigenti delle telecomunicazioni.

Date le attuali tempistiche di sviluppo, dovresti aspettarti un arco di consegna simile al lancio del 5G. Se vivi in ​​una grande area metropolitana, ci sono buone probabilità che sarai coperto dalle prime reti 6G intorno al 2030. Se non ti trovi in ​​una grande area metropolitana, è probabile che tu sia Aspetteremo fino al 2030 per il lancio del 6G.

GMSA

Dopotutto, il 5G è stato introdotto per la prima volta nel 2019. Quattro anni dopo, ci sono ancora milioni di abbonati cellulari che utilizzano il 4G e il 5G deve ancora avere un'implementazione completa da costa a costa. L'autorevole rapporto sull'economia mobile del 2023 di GSMA, ad esempio, indica che il tasso di adozione del 5G in Nord America è solo del 39%, con oltre la metà degli abbonati cellulari che utilizzano ancora il 4G. Secondo le loro proiezioni, il tasso di adozione del 5G in Nord America sarà del 91% entro il 2030, il che significa che quando arriverà potenzialmente il 6G, ci saranno ancora abbonati al 4G là fuori.

Ciò non sorprende se si considera che molte persone non sono nemmeno sicure se il loro telefono supporta o meno il 5G. E anche se hanno il 5G, sono ancora spesso confusi e delusi da velocità poco brillanti e implementazioni ingannevoli.

Quindi, se ci allontaniamo dall'hype e guardiamo la questione in modo pratico, è impossibile. È probabile che solo una piccola percentuale di persone utilizzerà reti basate su 6G entro il 2030. Ma la maggior parte degli abbonati nordamericani, e sicuramente la maggior parte degli abbonati globali, sarà ancora su reti 5G.

The Best Cell Phone Plans of 2023 Best Cell Phone Plan Overall Verizon 5G Get More Shop Best Budget Cell Phone Plan Mint Mobile 12-Month Unlimited Shop Miglior piano telefonico prepagato Negozio T-Mobile Connect Miglior piano telefonico per due linee Verizon 5G Start Shop Miglior piano famiglia per telefoni cellulari Visibile Party Pay Shop Miglior piano telefonico illimitato AT&T Unlimited Elite Shop LEGGI SUCCESSIVO

  • › Rete Xfinity 10G di Comcast: cos'è esattamente?
  • › Cosa significa “5G UW” Intendi sul mio iPhone o telefono Android?
  • › Che cos'è il 5G e quanto è veloce?
  • › Recensione Poly Voyager Free 60+: l'ascesa degli auricolari Enterprise
  • › 5 motivi per cui il Mac Mini è il miglior Mini PC, anche per gli utenti di PC
  • › Perché dovresti usare Google Lens: 7 fantastici usi
  • › Perché dovresti acquistare un mouse MMO o MOBA per la produttività
  • › 6 motivi per cui non mi piacciono le tastiere meccaniche