I tassi salariali NREGS sono aumentati del 2-10%.

0
63

Il Centro ha notificato nuove tariffe salariali per i lavoratori manuali non qualificati ai sensi del Mahatma Gandhi National Rural Employment Guarantee Act, 2005, per l'anno finanziario 2023-24, con il Rajasthan che registra un aumento massimo del 10,39% rispetto all'attuale tariffa salariale e Goa registrando il più basso – 2,2%.

Una notifica in tal senso è stata emessa dal Ministero dello sviluppo rurale.

Consigliato per te

  • 1Gli aerei Air India e Nepal Airlines si sono quasi scontrati a mezz'aria; 3 controllori del traffico aereo sospesi
  • 2‘Hai definito antinazionale il figlio di un martire, Mir Jafar’: cosa ha detto Priyanka Gandhi al Congresso di oggi &#8216 ;Satyagraha’
  • 3La squalifica di Rahul Gandhi metterà più acciaio al Congresso: Chidambaram

I tassi salariali, notificati dal Ministero dello sviluppo rurale ai sensi della sottosezione (1) della Sezione 6 del Mahatma Il Gandhi National Rural Employment Guarantee Act, 2005, entrerà in vigore dal 1° aprile.

Secondo la notifica, per Haryana è stato fissato il tasso più alto del salario NREGS – Rs 357 al giorno, mentre il più basso – Rs 221 al giorno — è stato fissato per Chhattisgarh e Madhya Pradesh.

Tuttavia, l'aumento più elevato è stato registrato dal Rajasthan, dove il salario NREGS è aumentato del 10,39% a Rs 255 al giorno per il 2023-24, rispetto a Rs 231 nel 2022-23. Lo stato è seguito da Bihar e Jharkhand, che hanno registrato un aumento dell'8,57%.

Spiegazione

Come vengono fissati i salari

L'aumento più basso dei salari NREGS è stato registrato da Goa, dove il tasso è aumentato del 2,22%, da Rs 315 nel 2022-23 a Rs 322 al giorno per il 2023-24. Lo stato è seguito dal Karnataka, dove il tasso salariale NREGS ha registrato un aumento del 2,27%, da Rs 309 nel 2022-23 a Rs 316 per il 2023-24.

Sette altri stati hanno registrato meno di Aumento del 5% dei salari per il 2023-24 rispetto ai tassi attuali (2022-23): Meghalaya (3,4%), Manipur (3,59%), Arunachal Pradesh (3,7%), Nagaland (3,7%), Assam (3,93%), Tamil Nadu (4,63%) e Puducherry (4,63%).

© The Indian Express (P) Ltd