Il FMI approva un salvataggio di quasi 3 miliardi di dollari per lo Sri Lanka

0
71

Lunedì il Fondo monetario internazionale (FMI) ha dichiarato che il suo consiglio esecutivo ha approvato un salvataggio di quasi 3 miliardi di dollari per lo Sri Lanka e la presidenza del paese ha affermato che il programma consentirà di accedere a finanziamenti complessivi fino a 7 miliardi di dollari.

La decisione consentirà un esborso immediato di circa 333 milioni di dollari, ha affermato il FMI, e stimolerà il sostegno finanziario di altri partner, aiutando potenzialmente lo Sri Lanka a uscire dalla peggiore crisi finanziaria degli ultimi sette decenni.

Consigliato per te

  • 1Ucraina: la Russia colpisce appartamenti e dormitori, uccidendo civili
  • 2Il potenziale di Donald Trump l'accusa limita decenni di controlli legali
  • 3Aumentata la sicurezza intorno alla missione indiana a Londra per la protesta dei gruppi sikh britannici

L'amministratore delegato del FMI Kristalina Georgieva ha affermato che anche lo Sri Lanka deve intraprendere varie riforme.

“ Affinché lo Sri Lanka superi la crisi, è fondamentale un'attuazione rapida e tempestiva del programma sostenuto dal FEP con una forte titolarità delle riforme,” Georgieva ha detto in un comunicato. EFF si riferisce all'Extended Fund Facility del FMI.

Ha sottolineato la necessità di un “ambizioso consolidamento fiscale basato sulle entrate”. la gestione della spesa e la tariffazione dell'energia sono fondamentali,” Georgieva ha affermato nella dichiarazione.

L'ufficio del presidente dello Sri Lanka Ranil Wickremesinghe ha affermato in una dichiarazione che il programma del FMI contribuirà a migliorare la posizione del paese nei mercati dei capitali internazionali, rendendolo attraente per investitori e turisti.

Wickremesinghe ha detto in precedenza al parlamento del paese che c'erano segnali di miglioramento dell'economia, ma che la valuta estera era ancora insufficiente per tutte le importazioni, rendendo l'accordo con il FMI cruciale in modo che altri creditori potessero anche iniziare a rilasciare fondi.

Pubblicità

La nazione insulare mira ad annunciare una strategia di ristrutturazione del debito in aprile e intensificare i colloqui con i creditori commerciali in vista di una revisione del FMI di un pacchetto di salvataggio in sei mesi, il suo governatore della banca centrale detto a Reuters all'inizio di questo mese.