Uttarakhand: come è nato lo stato e perché è ancora importante

0
77

Il gabinetto di Uttarakhand lunedì ha approvato una riserva orizzontale del 10% nei posti di lavoro governativi per Rajya Andolankaris o per le persone che hanno partecipato all'agitazione per lo stato separato dell'Uttarakhand. La richiesta ha preso piede negli ultimi 11 anni tra le famiglie delle persone uccise durante il movimento e i manifestanti che sono stati feriti o incarcerati in quel momento.

Tutti i principali partiti dell'Uttarakhand hanno tentato di prendersi il merito della formazione dello stato. In vista dei sondaggi dell'Assemblea del 2022, il BJP ha utilizzato lo slogan “Atal ji ne banaya, Modiji sanwarenge (l'ex primo ministro Atal Bihari Vajpayee ha creato l'Uttarakhand, e ora il primo ministro Narendra Modi lo alimenterà)” per evidenziare il punto in cui lo stato si è formato durante Il mandato di Vajpayee. Un anno prima, il governo del BJP guidato da Pushkar Singh Dhami aveva aumentato la pensione Andolankari per coloro che erano stati incarcerati o feriti mentre partecipavano all'agitazione.

Come si è formato l'Uttarakhand

Consigliato per te

  • 1Il dialogo con i cristiani deve continuare, aperto ai colloqui con i musulmani in Kerala: RSS
  • 2Legame con AIADMK teso, Annamalai del BJP dà loro un altro strattone: Tells party, combattiamo da soli
  • 3‘Bhakshak in maglietta bianca che cerca di essere un rakshak della democrazia’: il BJP attacca Rahul Gandhi, ‘avvertenze’ media contro le ‘narrazioni’

Lo stato è stato ricavato dalle regioni collinari settentrionali dell'Uttar Pradesh il 9 novembre 2000, dopo una lunga lotta socio-politica. Si ritiene che le prime richieste di diritti e concessioni speciali per la regione e la sua gente risalgano al 1815, dopo la conquista delle colline di Kumaon da parte della Compagnia delle Indie Orientali.

Piccoli movimenti e dibattiti pubblici che chiedevano autonomia e diritti speciali per le regioni himalayane di Garhwal e Kumaon insieme alla valle di Dehradun, che erano governate dall'unità amministrativa delle Province Unite (UP) in epoca coloniale, continuarono.

Il primo grande punto critico si verificò nel 1938, con Jawaharlal Nehru che favorì la causa nella sessione speciale del Congresso nel 1938. Questo fu il primo riconoscimento pubblico che gli stili di vita, i costumi e le culture delle montagne erano diversi da quelli di le pianure. L'Uttarakhand, tuttavia, continuò a far parte dell'Uttar Pradesh nell'India post-indipendenza.

Il movimento prese peso nel luglio 1979 con la formazione dell'Uttarakhand Kranti Dal, il cui obiettivo era uno stato collinare separato.

Tuttavia, furono gli anni '90 a diventare un decennio decisivo per il movimento. Il BJP ha iniziato a sostenere il movimento nel 1991 e ha formato l'Uttaranchal Sanyukt Sangharsh Samiti all'interno del partito, nonostante lo avesse criticato in precedenza come divisivo.

Pubblicità Mulayam Singh Yadav, capo del partito Samajwadi. (Archivio espresso)

Il Samajwadi Party (SP), che ha governato prevalentemente UP negli anni '90, ha avuto posizioni diverse sulla domanda. Nel suo primo mandato come primo ministro (1989-'91), Mulayam Singh Yadav si oppose totalmente alla formazione di un nuovo stato. Durante il suo secondo mandato (1993-'95), il suo governo approvò una risoluzione a favore della causa e costituì persino un comitato ministeriale di alto livello per studiare la questione.

Il movimento si è intensificato nel 1994. Quell'anno, Mulayam ha annunciato un piano per riservare il 27% di tutti i posti di lavoro governativi e posti di istruzione per le altre classi arretrate (OBC), che all'epoca erano il 37% della popolazione dello stato. Insieme alle prenotazioni esistenti per la comunità SC e ST, la mossa ha portato le riserve totali di prenotazione in UP a circa il 50%.

Donne che gridano slogan contro Mulayam Singh Yadav a Pauri. (Archivio espresso)

Successivamente le zone collinari, dominate dalle caste superiori, videro un'agitazione anti-casta accanto alla rivendicazione di uno stato separato. Sono scoppiati violenti scontri tra manifestanti e autorità statali, tra cui i famigerati golikand o licenziamenti a Khatima e Mussoorie. Nel caso Rampur Tiraha dell'ottobre 1994, centinaia di attivisti furono fermati dalla polizia a Muzaffarnagar mentre si stavano recando a organizzare una protesta a Delhi. La polizia ha sparato e sei persone sono morte, mentre molte altre sono rimaste ferite.

Pubblicità L'allora Primo Ministro, HD Deve Gowda, si rivolge alla nazione dai bastioni del Forte Rosso a Delhi il in occasione del 50° Giorno dell'Indipendenza il 15 agosto 1996. (Archivio espresso)

Due anni dopo, l'allora primo ministro HD Deve Gowda annunciò la formazione dell'Uttaranchal (ribattezzato Uttarakhand nel 2007)’ nel Giorno dell'Indipendenza. Nel 1998, il governo guidato da Atal Bihari Vajpayee ha inviato al governo UP il progetto di legge per la riorganizzazione dell'Uttar Pradesh, a seguito del quale la legislazione è stata approvata con 26 emendamenti suggeriti dall'Assemblea statale.

La politica

Il movimento ha plasmato le equazioni politiche della regione e continua a farlo.

Il famoso storico dell'Uttarakhand Shekhar Pathak aveva precedentemente dichiarato a The Indian Express che il Partito Comunista dell'India (CPI) è stato il primo partito post-indipendenza ad aver sostenuto la richiesta di statualità. Nel 1967, il partito ha persino preparato un documento contenente una proposta di sistema di governo a tre livelli nell'Uttar Pradesh, ma la mossa non ha avuto alcun impatto politico nelle elezioni di quell'anno.

Si dice che l'UKD abbia portato il richiesta di statualità a tutte le porte della regione. Tuttavia, a differenza di altri movimenti simili nel paese in cui un partito politico regionale è emerso come voce del popolo (come Jharkhand Mukti Morcha e Telangana Rashtra Samithi) chiedendo uno stato separato, l'UKD è rimasto dormiente.

Leggi anche

Proposta del governo Modi bloccata, M K Stalin ruba una marcia, schema colazione sho…

Online trolling di CJI DY Chandrachud: 13 leader dell'opposizione scrivono a Pre… 16-at-20.43.26.jpeg?resize=450,250″ />

Divisi da Senas, collegati dalla riga del MIDC: il lealista di Uddhav Subhash Desai e 're…

'Intenzione di chiudere tutte le madrase': Himanta Biswa Sarma attira Oppn fire

L'appoggio del BJP alle rivendicazioni si è tradotto in una forte presenza del partito nello stato collinare negli anni '90, rafforzata dall'agitazione di Ram Mandir e dal declino ne del Congresso tradizionalmente dominante.