Sunday Long Reads: Ripensando al viaggio delle top model, intervista al percussionista Trilok Gurtu e altro ancora

0
55

Dove sono finite le top model?

Il giovane Marc Robinson amava viaggiare per il mondo, risparmiando ogni centesimo, come studente di master alla Delhi School of Economics alla fine degli anni '80. Ma sono stati i negozi duty-free di New York e Amsterdam ad averlo ipnotizzato. I negozi del marchio avevano modelli avvincenti in neon, con labbra rosse, occhi penetranti e barbe trasandate, che vendevano non solo un prodotto ma l'idea di perfezione. Quelle immagini non hanno mai lasciato la sua mente, sono rimaste, come la fragranza del profumo in quei kit da viaggio.

LEGGI DI PIÙ

Cosa ci racconta sulle comunità indigene e sui pericoli dello sviluppo il documentario candidato all'Oscar The Elephant Whisperers

Storie per soli abbonatiVisualizza tutto

UPSC Key- 6 febbraio 2023: conoscere e comprendere il regime pensionistico garantito…

Intervista ad Amartya Sen: 'Il Santiniketan di Satyajit Ray, Nandalal Bose ……

Essenziale UPSC | Termini chiave della scorsa settimana con MCQ

SpiegaParlare| Budget 2023-24: crescita economica, salute fiscale e dis…Piano mensile per accedere al budget Un fotogramma dal documentario candidato all'Oscar The Elephant Whisperers. (Foto: Kartiki Gonsalves)

C'è qualcosa in Raghu. La prima volta che Kartiki Gonsalves lo ha visto, nel 2017, aveva solo tre mesi. Stava tornando a casa a Ooty da Bengaluru e passando per la Mudumalai Tiger Reserve, quando si è imbattuta nell'elefante orfano e nel suo custode, che camminavano sul ciglio della strada. “Bomman (il custode) sapeva quanto fossi curioso di Raghu, quindi mi ha invitato ad accompagnarlo mentre gli faceva il bagno”, racconta Gonsalves. Questo è tutto. Il documentarista si innamorò del giovane e vivace elefante e trascorse i successivi cinque anni seguendo la sua storia, così come quella dei suoi “genitori” umani, Bomman e Bellie, e di sua “sorella”, un'altra bambina orfana di nome Ammu, La storia ha preso la forma del cortometraggio, The Elephant Whisperers, attualmente in streaming su Netflix e in lizza per un Oscar nella categoria “Miglior cortometraggio documentario”. “Tra Raghu e me si è sviluppato un bellissimo legame. Giocavamo insieme, lo aiutavo a lavarlo, gli strofinavo la lingua – adora farsi strofinare la lingua – mi tirava i capelli, ci tiravamo fuori la lingua l'un l'altro”, ricorda Gonsalves.

LEGGI DI PIÙ

‘La musica non ha niente a che fare con la fama’: Trilok Gurtu 

Trilok Gurtu (per gentile concessione: Trilok Gurtu)

PER OLTRE mezzo secolo, l'asso percussionista Trilok Gurtu ha avuto un flagrante disprezzo per i confini. Non perché non apprezzi la tradizione o i suoi indicatori, ma soprattutto perché non è soddisfatto dell'idea prevalente al centro della musica classica indiana: la libertà all'interno di una disciplina. L'antidoto a questo sta nell'irrequietezza di Trilok, che gli permette di addentrarsi in regni inesplorati. “È un percorso difficile ma più soddisfacente”, afferma.

LEGGI DI PIÙ

Creature marine scintillanti e cosa le rende speciali

Il cavalluccio marino più piccolo misura solo 1,5 cm, il più grande oltre 35,5 cm. (Fonte: Pixabay)

Non so nuotare, figuriamoci fare snorkeling o immersioni, quindi non ho mai veramente incontrato queste scintillanti creature marine nel loro ambiente naturale. Ma non ha fatto nulla per diminuire la mia ammirazione e soggezione nei loro confronti. Questi sono i miei cinque preferiti.

LEGGI DI PIÙ

The Birth Lottery and Other Surprises dello scrittore dello Sri Lanka Shehan Karunatilaka affronta le divisioni etniche, religiose e di classe dello Sri Lanka

Pubblicità Shehan_Karunatilaka (per gentile concessione: Hachette India)

The Birth Lottery and Other Surprises di Shehan Karunatilaka è uscito proprio nel periodo in cui ha vinto il Booker Prize per The Seven Moons of Maali Almeida nell'ottobre dello scorso anno, il che potrebbe spiegare perché non è stato notato così tanto. Questa raccolta di 30 racconti tristi-divertenti, come dice il titolo, è piena di sorprese, trascinando il lettore in svolte e colpi di scena imprevisti e improvvisi momenti eureka.

LEGGI DI PIÙ< /p>

Dark Star di Ranbir Sidhu è un'esplorazione meditativa dell'impatto della misoginia e del nazionalismo maschile sulla vita di una donna

Dark Star
Ranbir Sidhu
Contesto
152 pagine
Rs 499 (Fonte: Amazon.in)

Non succede nulla in Dark Star di Ranbir Sidhu. Il romanzo breve è un monologo interiore di una donna anziana, che vive con il marito nella sua casa ancestrale nel Punjab, e sta cercando di imparare a morire. Il lettore ripercorre i suoi ricordi di Partition, sposarsi con un uomo sconosciuto e trasferirsi a Londra, vivere in California, il Movimento Khalistan e la recente protesta dei contadini.

LEGGI DI PIÙ< /p>Pubblicità

Baran Farooqi, traduttore vincitore del Premio JCB per la letteratura 2022, parla della crescita tra le lingue e perché la letteratura nella traduzione è importante

(Da sinistra a destra) Mita Kapur, Sunil Khurana -Chief Operating Officer, JCB India, Khalid Jawed, Baran Farooqi, AS Panneerselvan (Per gentile concessione: JCB Prize for Literature)

Molto prima che la politica riduttiva tentasse di stereotipare l'urdu come la lingua dell'Altro, Baran Farooqi ricorda di essere cresciuto immerso in una cultura dell'assimilazione, in cui si poteva entrare e uscire dalle lingue con uguale felicità. “Da bambino, vedevo spesso accadere traduzioni intorno a me e non mi era mai venuto in mente che qualcuno potesse trovarlo un'attività strana o poco familiare. Infatti, poiché ero ancora all'oscuro dei dibattiti intorno all'atto della traduzione, per non parlare delle questioni politiche e delle sfumature culturali coinvolte nel processo, ho accettato il mio primo incarico di traduzione senza alcun timore o trepidazione”, afferma il professore di inglese presso Jamia Millia Islamia, Nuova Delhi, la cui traduzione in inglese del romanzo urdu Ne'mat Khana di Khalid Jawed, The Paradise of Food (Juggernaut), ha vinto il JCB Prize for Literature 2022, diventando così il primo romanzo urdu tradotto a vincere il premio.

LEGGI DI PIÙ 

Il gigante letterario giapponese Haruki Murakami pubblicherà un nuovo romanzo dopo sei anni 

< img src="https://images.indianexpress.com/2023/02/murakami.jpg" /> Haruki Murakami (Fonte: Wikimedia Commons)

Ex proprietario di un bar jazz, leggenda letteraria e spesso favorito per il Premio Nobel in Letteratura, Haruki Murakami, pubblicherà il suo primo romanzo in sei anni il 13 aprile, un tomo giapponese di 1200 pagine manoscritte, ha detto il suo pubbl isher Shinchosha all'inizio di questa settimana. Il titolo, la storia e la data della traduzione in altre lingue sono attualmente sconosciuti.

LEGGI DI PIÙ

© IE Online Media Services Pvt Ltd