Manpreet e altro: cercando di crescere in Punjab, il BJP guarda i leader del Cong infelici

0
32

“Molti altri in arrivo!” mercoledì sera ha twittato l'ex capitano del CM del Punjab Amarinder Singh, congratulandosi con l'ex ministro delle finanze Manpreet Badal per essersi unito al BJP. nello stato da oltre un decennio, il Bharatiya Janata Party (BJP) continua con la sua baldoria per coinvolgere i leader del Congresso del Punjab scontenti, mentre fa di tutto per aumentare la sua impronta nel panorama politico dello stato. Nel processo, viene letteralmente tinto con la lana del Congresso.

Un ex CM, un ex capo del Congresso statale, un ex ministro delle finanze, altri cinque ex ministri di gabinetto e un certo numero di ex legislatori del Congresso hanno già cambiato la loro lealtà al partito dello zafferano.

Amarinder Singh è entrato a far parte del BJP nel settembre dello scorso anno, fondendo il suo Punjab Lok Congress con il partito dello zafferano, quasi un anno dopo che l'Alto Comando del Congresso lo aveva costretto senza tante cerimonie a dimettersi dalla carica di CM del Punjab. Essendo un convinto nazionalista nella sua ideologia, il Capitano in un certo senso si unisce al BJP, mettendo sempre in guardia sui sinistri disegni del Pakistan e della sua agenzia Inter Services Intelligence (ISI) per destabilizzare lo stato di confine del Punjab.

Leggi anche | stella caduta, Manpreet Badal ora cerca una nuova prospettiva di vita nel BJP

L'ultimo entrato nel BJP dal Congresso, Manpreet Badal è stato determinante nell'ottenere dal Pakistan il record pre-partizione dell'Assemblea legislativa del Punjab nel 2017, quando era ministro delle finanze nel governo del Congresso guidato da Amarinder Singh, 70 anni dopo la partizione . I 43 volumi di registrazioni di dibattiti storici nell'Assemblea legislativa del Punjab combinato (est e ovest), dal 23 marzo 1937 al 3 marzo 1947, contengono dibattiti su vari progetti di legge che contengono informazioni sulla lotta per la libertà.

L'ex presidente del Comitato del Congresso del Punjab Pradesh (PPCC) Sunil Jakhar si è unito al BJP nel maggio dello scorso anno, cinque giorni dopo aver lasciato il Congresso, ponendo fine a circa cinquant'anni di associazione con il partito.

Nel dicembre dello scorso anno, il BJP ha nominato Amarinder Singh e Jakhar membri del comitato esecutivo nazionale del partito. Quattro giorni dopo, in un rinnovamento del Punjab BJP, il partito dello zafferano ha incluso il duo nel comitato centrale ricostituito di 17 membri, insieme all'ex ministro Rana Gurmit Sodhi e all'ex MLA Fateh Jang Singh Bajwa.

Leggi anche |Dopo Manpreet Badal si unisce al BJP, il Congresso dice “buon viaggio”, SAD offre suggerimenti

Sodhi è entrato a far parte del BJP nel dicembre 2021, in vista delle elezioni del Punjab del 20 febbraio dello scorso anno. Nello stesso mese, anche Fateh Jang Singh Bajwa si unì al BJP.

Pubblicità

Nel giugno 2022, gli ex ministri Raj Kumar Verka, Balbir Singh Sidhu, Gurpreet Singh Kangar e Sunder Sham Arora hanno lasciato il Congresso per unirsi al BJP.

Arora è stato arrestato dal Punjab Vigilance Bureau (VB) nell'ottobre dello scorso anno con l'accusa di aver offerto una tangente di Rs 50 lakh a uno dei suoi ufficiali per scagionarlo dalle indagini in corso in casi di beni sproporzionati e corruzione. È stato portato su mandato di produzione dalla prigione di Ropar ed è stato arrestato dal VB il 12 gennaio in un altro caso di presunta truffa nella Punjab Small Industries and Export Corporation (PSIEC), registrato il 5 gennaio.

Su una domanda sull'esodo di diversi leader del Congresso nel BJP, il leader del Congresso Rahul Gandhi, in una conferenza stampa nel distretto di Hoshiarpur durante il suo Bharat Jodo Yatra martedì, ha detto: “La mia esperienza è praticamente che chiunque vada a il Bjp, ci va a causa di un particolare tipo di pressione. È una pressione nascosta che puoi chiamare… pressione della CBI, pressione dell'ED, pressione dei casi… Quindi, siamo felici che questo tipo di persone non faccia più parte della festa.” L'ex capo dell'AICC ha inoltre affermato di aver visto un enorme entusiasmo, lavoratori estremamente dinamici e un mix di leader senior e giovani nel partito. “Quindi, quello che vedo nel Congresso è una leadership estremamente capace dal vertice fino al livello dei lavoratori.”

Pubblicità

Per inciso, la lettera di dimissioni di Manpreet Badal indirizzata a Gandhi era datata 17 gennaio (martedì).

Gli ambienti politici sono in fermento sul fatto che gli ingressi consecutivi dei leader del Congresso nel BJP stiano “eclissando” la leadership “originaria” del partito che lavorava da anni nello stato.

L'Akali Dal, che ha abbandonato la sua decennale alleanza elettorale con il BJP, ha cronometrato una satira sul partito dello zafferano dopo che Manpreet Badal ha lasciato il Congresso per unirsi al BJP. Il portavoce di Akali Dal Daljit Singh Cheema, in un tweet, ha fatto appello al BJP: “Tenendo in considerazione la rapida adesione dei leader del Congresso nell'unità del Punjab BJP, mi appello umilmente all'alto comando del BJP affinché prenoti almeno 3 Lok Sabha & 23 seggi Vidhan Sabha per i leader originali del BJP che hanno lavorato duramente per il partito da decenni. Nodal-Malkangiri-DM-Vishal-Singh-2col.jpg?resize=140,79″ />

Nel Malkangiri di Odisha, alimentato dalla pioggia, un sistema idrico aiuta gli agricoltori a coltivare un seco…

Delhi Confidential: uno speciale banco del miglio a Delhi L-G's At Home…

Visita del ministro degli Esteri Jaishankar in Sri Lanka: dati chiave…

L'esercito cerca droni hi-tech, muli robotici per sostituire il trasporto di animaliApplica il codice promozionale di Capodanno SD25

Pertinente notare che prima che il SAD si separasse il BJP sulla ratifica da parte del Centro delle tre leggi agricole ora abrogate, i partner dell'alleanza avevano un accordo di condivisione dei posti in cui, su 13 seggi Lok Sabha, l'Akali Dal contestava su 10 e il BJP su tre. Nelle elezioni di Vidhan Sabha, Akali Dal era solita concorrere per 94 seggi e BJP per 23. Nel processo, il BJP ha sempre dovuto fare da secondo piano rispetto ad Akali Dal.