Hai davvero bisogno di G-Sync o FreeSync su un monitor?

0
59
NVIDIA

Se sei un giocatore, G-Sync e FreeSync sono potenti tecnologie che ti danno il maggior numero di fotogrammi con il minimo artefatti relativi al frame, per cui vale la pena qualsiasi investimento extra. Detto questo, i non giocatori non hanno motivi convincenti per cercare (o evitare) un monitor con G-Sync o FreeSync.

Se sei alla ricerca di un monitor da gioco, in particolare, hai la possibilità di acquistare un modello con supporto G-Sync o FreeSync. Queste funzionalità possono attrarre un prezzo più elevato, ma G-Sync e FreeSync ne valgono la pena e ne hai davvero bisogno?

Cos'è G-Sync e FreeSync fare

FreeSync e G-Sync sono esempi di tecnologie a frequenza di aggiornamento variabile. Non sono le uniche opzioni poiché potresti trovare anche monitor che supportano HDMI VRR, ma nel mercato dei PC in cui DisplayPort domina il posatoio, è appena degno di nota.

RELATEDFreeSync vs. G-Sync: qual è la differenza?

AMD ha sviluppato FreeSync. Tuttavia, la tecnologia può essere utilizzata gratuitamente da qualsiasi produttore di display e non ci sono royalties da pagare ad AMD. Tuttavia, per ottenere la certificazione FreeSync, il monitor deve soddisfare determinati standard minimi.

G-Sync è la soluzione proprietaria di NVIDIA e i produttori di display devono acquistare un modulo G-Sync da NVIDIA da utilizzare nei loro display per la compatibilità; questo si traduce spesso in monitor più costosi rispetto ai modelli FreeSync.

Fondamentalmente, queste tecnologie consentono alla GPU di controllare la frequenza di aggiornamento del monitor, assicurando che non vi sia alcuna lacerazione dello schermo dove cambia il fotogramma durante l'aggiornamento dell'immagine del monitor. La funzione V-Sync supportata universalmente raggiunge lo stesso obiettivo, tranne per il fatto che fa attendere la GPU finché il monitor non è pronto per l'aggiornamento.

Ciò danneggia la latenza di input, dove la reattività in un gioco può sembrare lenta. V-Sync è anche un'esperienza spiacevole quando la GPU non è in grado di eseguire il rendering dei frame a una velocità almeno pari alla frequenza di aggiornamento o a una frazione pari di essa. Le tecnologie a frequenza di aggiornamento variabile eliminano l'esperienza negativa causata da un frame rate fluttuante.

I tre tipi di FreeSync

Vale la pena notare che FreeSync è disponibile in tre versioni: FreeSync, FreeSync Premium e FreeSync Premium Pro. Ciascuno di questi livelli di certificazione ha requisiti minimi diversi.

RELATEDAMD FreeSync, FreeSync Premium e FreeSync Premium Pro: qual è la differenza?

Standard FreeSync fornisce solo una frequenza di aggiornamento variabile, ma se la frequenza dei fotogrammi scende al di sotto della frequenza di aggiornamento minima che il monitor può visualizzare, perderai qualsiasi vantaggio. FreeSync Premium include LFC o Low Framerate Compensation. Se la frequenza dei fotogrammi scende al di sotto della frequenza di aggiornamento minima del monitor, moltiplicherà quei fotogrammi per un multiplo esatto della frequenza di aggiornamento che supporta. Ad esempio, a 25 fps il monitor imposterà la sua frequenza di aggiornamento a 50 Hz e quindi mostrerà ogni fotogramma due volte per una consegna perfetta dei fotogrammi.

FreeSync Premium Pro richiede una gamma di colori più ampia e una luminosità aggiuntiva da un monitor per essere certificato.

Alcune GPU NVIDIA supportano entrambe

Poiché FreeSync è più economico da implementare rispetto a G-Sync, è più probabile che tu trovi le opzioni FreeSync rispetto alle opzioni G-Sync. Se disponi di una GPU AMD con una GPU GCN di seconda generazione o successiva (Radeon HD 7790 e versioni successive), supporta FreeSync, ma non G-Sync.

Tuttavia, se si dispone di una GPU NVIDIA serie 10, 16, 20, 30 o 40, supporta sia FreeSync che G-Sync a partire dal driver 417.71. Non tutti i monitor FreeSync funzioneranno altrettanto bene con una GPU NVIDIA, quindi cerca un monitor “G-Sync compatibile” certificazione, in cui NVIDIA ha testato un display utilizzando uno degli standard VRR aperti (come FreeSync) e ritiene che funzioni abbastanza bene da approvarlo.

FreeSync e G-Sync vale (principalmente) solo per i giocatori

Con una chiara idea di cosa fanno FreeSync e G-Sync, la domanda è se sia necessario pagare per queste funzionalità. Se sei un giocatore, diremmo che vale assolutamente la pena acquistare un monitor con FreeSync o G-Sync. Sia che tu voglia giocare a giochi con specifiche basse a frame rate ridicoli o desideri un'esperienza migliore in giochi pesanti che non riescono a raggiungere sempre quel limite di 60 fps, queste tecnologie renderanno più fluida l'esperienza rendendo il tuo gioco più reattivo con V-Sync.

RELATEDHai bisogno un monitor ad alta frequenza di aggiornamento per il lavoro d'ufficio?

Se non sei un giocatore, l'argomento per cui vale la pena G-Sync e FreeSync diventa più debole, soprattutto se devi concentrarti su altri aspetti della qualità dell'immagine, come la gamma di colori o le alte risoluzioni. Detto questo, molti monitor sul mercato hanno una soluzione VRR come parte del pacchetto complessivo e non c'è motivo particolare per evitare questa funzione se tutto il resto soddisfa le tue esigenze.

È più probabile che i monitor ad alta frequenza di aggiornamento offrano una tecnologia VRR e, per i non giocatori, un aggiornamento elevato di per sé è una caratteristica utile. Rende l'uso generale del computer fluido e scattante e anche i moderni sistemi operativi stanno iniziando a sfruttare le frequenze di aggiornamento variabili. Funzionalità come la frequenza di aggiornamento dinamica di Windows 11 mirano principalmente al risparmio energetico, ma un giorno potrebbero cambiare la frequenza di aggiornamento nella scelta migliore per il contenuto o l'attività con cui sei attualmente impegnato, proprio come fanno già gli smartphone moderni .

The Best Gaming Monitors of 2022 Best Gaming Monitor Overall LG Ultragear 27GP950-B Amazon

$650.00
$899.99 Risparmia il 28%

Il miglior monitor di gioco economico Acer Nitro XF243Y Acquista ora Il miglior monitor di gioco 4K LG C2 Series 42-Inch Class OLED evo Gallery Edition Smart TV OLED42C2PUA, 2022 – TV 4K con tecnologia AI, Amazon integrato con Alexa

$996,99
 

Miglior monitor di gioco curvo Dell Alienware AW3423DW Amazon

$ 1391,21
 

Miglior monitor da gioco a 144 Hz Gigabyte M27Q Amazon

$ 269,99
$359.99 Risparmia il 25%

Miglior monitor da gioco a 240Hz Samsung Odyssey G7 Amazon < p class="product-price">$525.99
$699.99 Risparmia il 25%

LEGGI SUCCESSIVO

  • › Google Chrome ha nuovi filtri per la barra di ricerca
  • › Recensione di iRobot Roomba j7+: pulisce bene ma manca di alcune funzionalità avanzate
  • › Linux Mint 21.1 “Vera” Ora in versione beta: ecco le novità
  • › Il pod di gioco Cooler Master potrebbe far preoccupare i tuoi amici
  • › Dì addio ai risultati di ricerca impaginati di Google
  • › Come correggere uno schermo sfocato in Windows 11