I telefoni Android ora sono più sicuri, grazie a Rust

0
58
Joe Fedewa/How-To Geek

Proprio come qualsiasi software ampiamente utilizzato, le vulnerabilità della sicurezza vengono costantemente scoperte (e successivamente patchato) in Android per tutto il tempo. Per fortuna, un tipo di problema di sicurezza è in declino, grazie a un cambiamento nei linguaggi di programmazione.

Questa settimana Google ha pubblicato un post sul suo blog sulla sicurezza, spiegando che le vulnerabilità di sicurezza della memoria — dove gli overflow del buffer e altri problemi simili nel codice possono consentire ad altri software di uscire dalle sandbox e causare problemi — sono in declino nei telefoni Android. La società ha dichiarato: “Vediamo che il numero di vulnerabilità di sicurezza della memoria è diminuito notevolmente negli ultimi anni/rilasci”. Dal 2019 al 2022 il numero annuale di vulnerabilità di sicurezza della memoria è sceso da 223 a 85.”

Quindi, perché il calo dei problemi di sicurezza? Google si è affrettato a notare che “correlazione’non significa necessariamente causalità,” ma il probabile colpevole è la decisione di scrivere gran parte del codice più recente di Android nel linguaggio di programmazione Rust, piuttosto che in linguaggi più vecchi come C o C++. Rust rafforza la sicurezza della memoria, riducendo drasticamente la possibilità di problemi di sicurezza legati alla memoria.

Google

Google ha rivelato nel post sul blog: “Dal 2019 al 2022 è sceso dal 76% al 35% delle vulnerabilità totali di Android”. Il 2022 è il primo anno in cui le vulnerabilità di sicurezza della memoria non rappresentano la maggioranza delle vulnerabilità di Android.” Rust non è ancora la maggior parte del nuovo codice aggiunto ogni anno, ma la percentuale di codice Rust sta gradualmente aumentando. Google ha anche notato che, finora, non sono stati scoperti problemi di sicurezza nel codice Rust di Android.

Ci sono ancora molti altri possibili problemi di sicurezza al di fuori dei problemi di sicurezza della memoria, ma sembra che i telefoni Android e i tablet sono più sicuri grazie al passaggio a Rust. Vale sicuramente la pena festeggiarlo.

Fonte: blog sulla sicurezza di Google

LEGGI SUCCESSIVO

  • › Facebook non funziona? Ecco 6 potenziali soluzioni
  • › Hai bisogno di uno sfondo? Dai un'occhiata alla galleria fotografica di James Webb della NASA
  • › L'app AR di FIFA offre ai partecipanti ai Mondiali maggiori diritti di vantarsi
  • › Acquista un'unità SSD esterna WD da 2 TB al prezzo più basso di sempre
  • › Ne vale la pena per le luci di Natale intelligenti?
  • › Perché i siti web lontani si caricano altrettanto velocemente di quelli vicini