Ti consigliamo di giocare di nuovo a “Portal” dopo questo grande aggiornamento

0
57
Steam

Portal, l'amato gioco di puzzle in prima persona rilasciato da Valve nel 2007, sta per ottenere il suo aggiornamento più bello degli ultimi 15 anni. Meglio ancora, è completamente gratuito. Per gentile concessione di NVIDIA, questo gioco estremamente popolare ma obsoleto sembrerà quasi nuovo di zecca.

NVIDIA sta lavorando con Valve e rilascerà Portal con RTX l'8 dicembre. L'aggiornamento DLC gratuito aggiungerà il ray tracing RTX e il supporto DLSS 3, reinventando uno dei miei giochi preferiti.

Allora, cosa significa per coloro che non tengono traccia della tecnologia più recente? Bene, grazie ai continui sforzi di NVIDIA con il ray tracing, il gioco non sembrerà più vecchio di 15 anni. Questo perché la tecnologia RTX e DLSS 3 migliorerà le texture e i modelli di gioco, aggiungerà luci e riflessi più realistici, per non parlare dell'aumento della risoluzione e della frequenza dei fotogrammi quando si utilizza una scheda grafica NVIDIA GeForce.

Ecco uno sguardo alla tecnologia dell'annuncio di qualche mese fa.

Riproduci video

Mi emoziono al solo sentire il suono “Still Alive” canzone, e sì, Portal è ancora vivo. NVIDIA ha ricreato il gioco e il DLC con la sua piattaforma RTX Remix. Ricorda che avrai bisogno di una delle schede grafiche GeForce di ultima generazione per la migliore esperienza, ma presumo che parte del ray tracing funzionerà con macchine più vecchie o schede AMD.

Più specificamente, insieme a tutto il trucco del ray tracing, i miglioramenti del DLSS 3 sono esclusivi delle ultime GPU della serie 40 di NVIDIA, come la GTX 4090, e per divertirti avrai bisogno di una serie GeForce RTX 3 la bontà DLSS 2 di qualità leggermente inferiore.

Chi è alla ricerca di maggiori dettagli o di un elenco di specifiche consigliate può trovare ulteriori informazioni dal post sul blog dell'annuncio di NVIDIA. Ancora una volta, se possiedi il Portal originale su Steam, puoi scaricare e goderti gratuitamente il DLC RTX a partire dall'8 dicembre.

tramite The Verge