La tecnologia MetalFX di Apple è l'inizio della rivoluzione dei giochi per Mac

0
58
Apple/Hello Games

La tecnologia di upscaling AI MetalFX di Apple offre una funzionalità ai dispositivi iOS e macOS che persino il Mancano PlayStation 5 e Xbox Series X|S. È l'ultima di una serie di mosse che dimostrano che l'azienda è di nuovo seria riguardo ai giochi.

MetalFX è un punto di svolta letterale

MetalFX è una nuova parte dell'API Metal di Apple, che rende facile per gli sviluppatori di giochi Mac e iOS sfruttare tutto il potenziale dell'hardware Apple.

Proprio come i sistemi DLSS di NVIDIA e XeSS di Intel, MetalFX utilizza algoritmi AI per aumentare la risoluzione dei frame di output dei videogiochi. Quindi, ad esempio, la GPU del tuo Mac potrebbe eseguire il rendering del gioco a 1080p, ma MetalFX funziona per farlo sembrare un'immagine 4K, pur ottenendo i frame rate più fluidi della risoluzione di base.

RELATEDCos'è NVIDIA DLSS e come renderà il ray tracing più veloce?

La capacità di sfruttare l'intelligenza artificiale per trovare un buon equilibrio tra prestazioni e qualità dell'immagine è una tecnologia chiave nei giochi moderni e l'aggiunta di questa tecnologia a Metal offre agli sviluppatori di giochi gli strumenti per ottenere grandi risultati sui dispositivi Apple.

I primi giochi MetalFX

I giochi principali che presentano MetalFX che conosciamo finora sono Resident Evil 8 Village, GRID Legends e No Man's Sky. Tutti e tre stanno arrivando come giochi Apple Silicon nativi che utilizzano MetalFX per potenziare la qualità dell'immagine.

Nel momento in cui scriviamo, Resident Evil Village è già nelle mani dei recensori, e anche quelli tecnicamente scrupolosi ne sono impressionati. Dato che anche i dispositivi Apple Silicon più umili di Apple possono ospitare questi giochi grazie a MetalFX, rimuove un altro motivo per gli sviluppatori di giochi di saltare i Mac.

RELAZIONATO: < strong>Come vedere se un'app viene eseguita su un Mac M1 con Apple Silicon

MetalFX è la ciliegina sulla torta di gioco di Apple

La maggior parte delle persone non pensa ad Apple come a un marchio di giochi, ma la verità è che l'azienda guadagna più soldi dai videogiochi rispetto ai tre grandi marchi di console di gioco messi insieme. Questo non è successo per caso. È il risultato di sforzi concertati per migliorare le piattaforme iOS e macOS per giocatori e sviluppatori.

È anche facile dimenticare che Apple era un grosso problema nei giochi. Giochi come Myst e Prince of Persia sono stati i primi giochi per computer Apple. Bungie, la società dietro il franchise Halo di grande successo, erano sviluppatori di giochi per Mac, con sparatutto come Marathon che fungevano da precursore di Halo. Infatti, Halo è stato originariamente annunciato per Mac!

Dal momento che i Mac hanno perso quel lustro di gioco, l'azienda ha lavorato per creare una solida base per i giochi nel suo ecosistema, anche prima di MetalFX. Un buon esempio di ciò è il modo in cui Apple ha imposto uno standard per il supporto del controller sui suoi dispositivi. Ciò significava che qualsiasi controller certificato MFi avrebbe funzionato con un gioco progettato per lo standard. Su Android, gli standard proprietari proliferavano, quindi un gioco poteva funzionare con un controller, ma non con un altro.

< strong class='relatedtext'>RELATEDCos'è Apple Arcade? Ecco tutto quello che c'è da sapere

Oggi i controller Sony, Nintendo e Microsoft funzionano perfettamente con i prodotti Apple. Apple ha il proprio servizio di abbonamento per i giochi, Apple Arcade, e persino dispositivi come l'umile Apple TV ora hanno una GPU che rivaleggia con Xbox One.

I Mac Apple Silicon, anche l'M1 Air di base, sono anche più potenti delle console della generazione precedente, paragonabili ai PC da gioco tradizionali utilizzati dai tipici utenti Steam dove GPU come la NVIDIA GTX 1050 Ti sono ancora ampiamente utilizzate.

Avere l'ecosistema hardware e software in atto è importante, ma l'API Metal di Apple ha riunito tutto. È progettato per ottenere le massime prestazioni da quell'hardware riducendo al minimo l'overhead. Qualcosa che è noto come avvicinarsi al “bare metal” dell'hardware. Da qui il nome!

Gaming Beyond The Mac

Detto tutto ciò, i Mac Apple hanno ancora una piccola frazione del totale quota di mercato dei computer. Non importa quanto possano essere accoglienti gli strumenti e l'hardware, perché gli sviluppatori di giochi dovrebbero investire nel porting o nello sviluppo di giochi se il mercato è troppo piccolo?

Mentre i Mac potrebbero detenere una piccola quota del mercato di laptop e desktop, i dispositivi mobili come iPhone, iPad e Apple TV rappresentano una base di utenti molto più ampia. Metal è unificato su iOS e macOS. I Mac Apple Silicon eseguono lo stesso codice software di qualsiasi altro dispositivo mobile Apple.

Ciò significa che gli sviluppatori possono utilizzare Metal e MetalFX per portare i giochi per gli enormi mercati di iPhone e iPad e rendere disponibile una versione Apple Silicon Mac di quel gioco con uno sforzo aggiuntivo minimo o nullo. Il confine tra macOS e iOS diventa più sfumato con ogni nuova versione di ciascun sistema operativo e, sotto il cofano, quel confine esiste a malapena.

Ad esempio, anche No Man's Sky è arrivando ai modelli di iPad con chip M1 o M2, pieni di MetalFX e presumibilmente le stesse impostazioni visive che otterresti su un Mac con le stesse specifiche. Apple ora ha l'hardware, gli strumenti software e la base di installazione degli utenti per attirare l'interesse degli sviluppatori di giochi, ora solo il tempo dirà se abboccheranno all'esca e renderanno i giochi per Mac una vera opzione piuttosto che oggetto di scherzi.

RELAZIONATO: 10 giochi che non crederai che il tuo Mac M1 o M2 possa eseguire

LEGGI SUCCESSIVO

    < li>› Logitech Litra illuminerà la visualizzazione della tua webcam con uno sconto di $ 10
  • › Ecco le migliori app per iPhone del 2022, secondo Apple
  • › Quanto costano i kit per lo sbrinamento del tetto?
  • › Windows 11 ha un nuovo indicatore di stato VPN
  • › 4 motivi per ottenere 16 GB di RAM sul tuo iPad Pro
  • › Dish TV ha appena perso i canali in 9 aree