Il tuo Google Smart Speaker è anche un altoparlante Bluetooth

0
54
Corbin Davenport/How-To Geek

Esistono diversi modi per riprodurre musica, podcast e altro audio su Google Nest o altro Assistente altoparlante intelligente. Il Bluetooth è l'opzione meno rilevabile, ma è un modo eccellente per riprodurre l'audio da un telefono, un computer o quasi qualsiasi altra cosa.

Gli altoparlanti dell'Assistente Google sono progettati principalmente per avviare la musica e riprodurla con comandi vocali, come dire “riproduci i Coldplay su Spotify” o “avvia la mia playlist di allenamento su YouTube Music.” Non è necessario raggiungere un altro telefono o tablet e puoi controllare la riproduzione con tocchi, pressioni di pulsanti o altri comandi vocali. Facile facile.

RELATEDCome ottenere un orologio a schermo intero su Google Nest Hub < p>Tuttavia, non ci sono molti servizi musicali con quel livello di integrazione — negli Stati Uniti, sei limitato solo a YouTube Music, Pandora, Spotify e Deezer. Ci sono alcune opzioni in più per i servizi radio o in stile podcast, come iHeartRadio, TuneIn e Google Podcasts, ma sono ancora scarsi.

Un'altra opzione di riproduzione è Google Cast (noto anche come Chromecast), che consente di eseguire lo streaming di contenuti multimediali da alcune app per telefoni e tablet. Il cast però non è perfetto. Alcuni dispositivi Android non cambiano sempre il volume dell'altoparlante Cast dopo aver premuto i pulsanti del volume della sorgente e i telefoni con una gestione energetica più aggressiva possono interrompere le attività in background come Cast — di solito fa sì che i contenuti multimediali continuino a essere riprodotti sull'altoparlante, ma senza alcun modo per controllarli dalla sorgente. Cast è ancora peggiore su altre piattaforme, come iPhone e Windows, dove meno app supportano l'API Cast.

Se un servizio non è disponibile sull'altoparlante stesso e se Casting non è disponibile o non funziona, l'ultima opzione per la maggior parte degli altoparlanti Google è il Bluetooth. Ho iniziato a utilizzare il Bluetooth ogni volta che desidero trasmettere musica in streaming dal mio telefono o tablet a uno smart speaker di Google, anche se l'app o il dispositivo di origine supporta Cast. Di solito è più veloce da avviare e posso utilizzare in modo affidabile i pulsanti del volume sulla sorgente per regolare il volume. Ci sono piccoli svantaggi — tutti i suoni della sorgente verranno riprodotti sull'altoparlante e non è possibile eseguire la riproduzione multi-room tramite Bluetooth — ma tendo ancora a preferire la riproduzione Bluetooth rispetto a Cast.

Apertura delle impostazioni Bluetooth per Nest Hub

L'opzione per la riproduzione Bluetooth è un po' sepolta, ma esiste per tutti gli smart speaker dell'Assistente Google. Seleziona il tuo altoparlante dall'app Google Home, quindi vai su Audio > Dispositivi Bluetooth accoppiati e premere “Attiva modalità di accoppiamento.” L'altoparlante verrà quindi visualizzato nell'elenco di accoppiamento Bluetooth del dispositivo. Successivamente, il tuo altoparlante intelligente viene visualizzato come dispositivo nell'elenco dei dispositivi Bluetooth, proprio come un paio di cuffie.

Il Bluetooth è ben lungi dall'essere la migliore tecnologia in circolazione, ma funziona praticamente con tutto. Vuoi riprodurre Apple Music da un iPad a un Google Nest Hub? Usa Bluetooth. Vuoi ascoltare file MP3 dal tuo computer sul tuo Nest Mini? Usa Bluetooth. Diamine, puoi persino accoppiare un vecchio Windows Phone o BlackBerry a un moderno altoparlante Google tramite Bluetooth.

Sarebbe fantastico se Google offrisse ancora jack di ingresso da 3,5 mm su tutti i suoi altoparlanti, ma il Bluetooth è ancora un ottimo modo — se non il modo migliore — per riprodurre contenuti multimediali sullo smart speaker di Google che non possono essere avviati dall'altoparlante stesso. La prossima volta che dovrai armeggiare con il supporto di Cast, provalo.

LEGGI SUCCESSIVO

  • › Perché una carta regalo dell'App Store è un ottimo regalo
  • › Per quanto tempo puoi continuare a utilizzare un iPhone?
  • › I migliori cinturini Apple Watch Ultra del 2022
  • › Gli AirPods & Gli AirPods Pro sono ai prezzi più bassi di sempre
  • › Seagate ha realizzato i dischi rigidi di Star Wars per i tuoi segreti ribelli
  • › Recensione Logitech G Fits: divertenti auricolari True Wireless da gioco con alcuni compromessi