Non fidarti delle stime sull'utilizzo energetico del dispositivo del produttore

0
37
Marko Subotin/Shutterstock.com

Dai un'occhiata alle specifiche tecniche di quasi tutti i prodotti sul mercato, in particolare dispositivi come TV e apparecchiature multimediali e troverai le statistiche ufficiali sul loro consumo di energia. Nella nostra esperienza, non dovresti fidarti di loro e dovresti testare tu stesso il loro consumo. Ecco perché.

Le stime del produttore sono molto prudenti

Se cerchi il consumo energetico stimato di un televisore,& #8217;stai acquistando, potresti scoprire che ha una stima del consumo energetico molto prudente, con il produttore che afferma che la TV consuma solo uno o due watt in modalità standby.

Tuttavia, quando lo porti a casa, lo colleghi e misuri l'effettivo consumo di energia, è molto più alto. Forse fino a 15-20 W invece dei 2 W suggeriti.

CORRELATOCome identificare e misurare i carichi fantasma nella tua casa

I carichi fantasma si sommano nel tempo e la quantità di energia utilizzata dalla TV quando è spenta può significare la differenza tra spendere un dollaro per l'alimentazione inattiva all'anno o, invece, $ 20-25. Se tieni la tua TV per un decennio prima di sostituirla, sono 200 dollari buttati via invece di 10 dollari!

Allora perché la discrepanza tra il motivo per cui il produttore dice che il dispositivo utilizzerà e ciò che effettivamente utilizza in condizioni reali a casa tua? Il problema è che il produttore generalmente stima il consumo di energia quando il dispositivo è configurato nella modalità più ottimale e di risparmio energetico.

Nel caso di una TV, ciò significa che lo schermo è oscurato, i campanelli e i fischietti extra come la connessione di rete sono disattivati ​​e così via. Se parli abbastanza funzioni su una TV, alla fine potresti essere in grado di arrivare al punto in cui ha solo un watt o meno di potenza in standby perché tutto ciò per cui sta usando l'alimentazione è in attesa di un segnale dalla TV telecomando.

Lo stesso vale per molti altri prodotti come ricevitori multimediali, stampanti e vari prodotti per la casa intelligente. Se attivi tutte le opzioni e le funzioni di ottimizzazione per il risparmio energetico (a scapito della comodità che offrono), ti avvicinerai o addirittura arriverai alla stima del produttore.

Quindi il takeaway qui è semplice. Non fidarti della stima del produttore. Misuralo tu stesso o curiosa su Internet per vedere se qualche persona curiosa là fuori ha misurato il dispositivo in condizioni reali.

Ecco Come (e perché) misurarlo da soli

Alla fine, potrebbe non interessarti molto se un dispositivo in casa utilizza 10 W di potenza in modalità standby quando afferma che utilizzerebbe solo 1 W. O se utilizza 30 W quando è acceso invece dei 10 W a cui allude il produttore.

Ma se stai cercando di acquistare un'unità UPS, ad esempio, per tenere accesi quei dispositivi per un certo tempo, è necessaria una lettura accurata della potenza. Il fatto che un dispositivo utilizzi 10 W o 30 W conta molto quando si calcola la durata della batteria di un'unità UPS.

RELATEDUsa queste prese, strisce e prese smart per risparmiare denaro

O forse stai solo discutendo se vuoi o meno mettere l'intero media center su una ciabatta o una presa intelligente che puoi staccare per ridurre lo spreco di energia in standby. Se il carico fantasma nel mondo reale di tutto ciò che è nel tuo media center è, complessivamente, 60 W superiore al previsto, ciò avrà un grande impatto sulla tua decisione.

Fortunatamente, è davvero semplice misurare il consumo energetico degli articoli per la casa. Se si collega a una presa standard, puoi inserire un wattmetro domestico economico e vedere quanta energia consuma.

Non solo puoi usare il wattmetro per vedere quanta energia consuma un determinato dispositivo con la configurazione attuale, puoi anche giocare con il dispositivo per vedere se la disattivazione di determinate funzionalità riduce significativamente il consumo energetico.

Potresti scoprire, ad esempio, che puoi ridurre di 20 W il consumo energetico del tuo televisore attivando la “modalità eco” ma decidi che non vale davvero la pena risparmiare se devi soffrire di immagini sbiadite e sbiadite.

The Best Uninterruptible Power Supplies (UPS) of 2022 Best UPS Overall APC BR1500G Backup Battery Amazon

$280.43
$ 316,24 Risparmia l'11%

Best Budget UPS APC UPS BE425M Battery Backup Amazon

$56.81
$75.89 Risparmia il 25%

Miglior UPS per la rete Sistema UPS CyberPower CP800AVR Amazon

$ 117,95
$ 124,95 Risparmia il 6%

Miglior UPS compatto Amazon Basics Standby UPS Amazon

$114.28
 

Il miglior UPS per il gioco CyberPower PR1500LCD UPS SystemCyberPower PR1500LCD UPS System Amazon

$545.95
 

LEGGI SUCCESSIVO

  • › Il menu Start di Windows 11 ora consiglierà i siti web
  • › VMware Fusion 13 può eseguire Windows sul tuo M1 & M2 Mac
  • › Ottieni un iPad di nona generazione a $ 270, il prezzo più basso di sempre
  • › Come aggiungere un'immagine di sfondo in Google Documenti
  • › Il nuovo Aspire 3 di Acer sembra un eccellente laptop economico
  • › Come fare uno screenshot su Steam