Che cos'è HTTP?

0
50
JMiks/Shutterstock.com

Se hai un occhio molto acuto quando guardi gli indirizzi web nella barra superiore del browser , probabilmente avrai notato la prima parte dell'indirizzo di qualsiasi sito Web, le lettere “HTTP” o “HTTPS.” Che cos'è HTTP, però, e come funziona? Diamo un'occhiata al collante che tiene unito il Web.

HTTP: la versione breve

HTTP è un acronimo e sta per hypertext transfer pprotocollo. Analizziamolo un po', iniziando con il “protocollo” parte. Nella tecnologia, un protocollo è l'insieme di regole che le macchine devono rispettare per “parlare” l'uno all'altro. Ad esempio, i protocolli VPN determinano il modo in cui le VPN interagiscono con i server. HTTP è molto meno specifico di così, e invece stabilisce le regole per il funzionamento di Internet.

Questa non è un'esagerazione. Senza HTTP, non ci sarebbero comunicazioni sul World Wide Web. Questo perché HTTP governa la comunicazione tra i server Web e i client Web—il “trasferimento” parte. I server Web sono i punti in cui ti connetti in modo da poter visualizzare i siti; ad esempio, sei attualmente in contatto con il server web di How-to Geek, quindi puoi leggere questo articolo.

Per accedere a un server web, è necessario un client web. Il più delle volte, questo client è il tuo browser, ma può essere qualsiasi tipo di app, in realtà. Ad esempio, se hai fatto clic su questo articolo dall'app mobile di Facebook, il browser in-app di Facebook è il tuo client web. L'interazione client-server è praticamente ciò a cui si riduce l'intera Internet e HTTP è parte integrante di questo.

La parte finale dell'acronimo HTTP è “hypertext” parte, che è il tipo di file trasmessi, quasi sempre tramite file HTML. Questi tipi di file sono gli elementi costitutivi del Web poiché non solo visualizzano la lingua, ma possono anche essere collegati tra loro. Questo è diverso dai tipi di file che hai sul tuo dispositivo, che di solito non possono farlo.

Come funziona HTTP in breve< /h2>

HTTP è un protocollo che gira sul cosiddetto livello applicativo di Internet, al di sopra del livello Internet, dove i veri dadi e bulloni del web sono come gli indirizzi IP. Il livello dell'applicazione è dove troverai i browser e le app che usi ogni giorno e HTTP ne fa parte.

Come funziona è che il tuo browser, il client, invierà una richiesta HTTP sulla rete, che viene elaborata dal server del sito a cui desideri accedere. Il sito invia quindi una risposta HTTP, che è la pagina che volevi vedere se tutto è andato bene. Il browser visualizza quindi la risposta.

Ripartizione delle richieste HTTP

Ovviamente, c'è qualcosa in più. Una richiesta HTTP è in realtà composta da più parti, ognuna delle quali gioca un ruolo importante nel modo in cui viene visualizzato il sito. Tra le parti più importanti di qualsiasi richiesta ci sono il metodo HTTP, le intestazioni della richiesta e il corpo della richiesta.

Il metodo è solitamente l'azione che HTTP viene richiesta di eseguire, quindi recuperare informazioni o fornirle (i comandi “GET” e “POST”, rispettivamente, anche se ce ne sono molti altri). Le intestazioni delle richieste HTML sono un po' più difficili da spiegare, ma considerale come buste: ognuna contiene l'indirizzo di dove sta andando, l'indirizzo del mittente, più un sacco di altre informazioni, come il tipo di casella postale (browser) e anche informazioni sulla crittografia.

Il corpo HTML “riempie” la busta con informazioni come le informazioni di accesso o qualsiasi altra cosa che il server ha bisogno di sapere per visualizzare la pagina; a volte è vuoto e la busta, l'intestazione della richiesta, è sufficiente.

Risposte HTTP

Con la richiesta ricevuta, il server web inizia ora a lavorare sulla sua risposta, che è anch'essa composta da tre parti: il codice di stato HTTP, l'intestazione della risposta e il corpo della risposta. L'intestazione e il corpo sono molto simili alle loro controparti nelle richieste, tranne per il fatto che il corpo conterrà molte più informazioni che tornano indietro, come i file che contengono le informazioni per visualizzare una pagina Web.

I codici di stato sono un tocco interessante , dal momento che probabilmente tutti li abbiamo incontrati senza renderci conto di cosa fossero. Sono tre cifre che possono iniziare con i numeri da 1 a 5. Ogni serie rappresenta qualcosa. Quindi qualsiasi codice a tre cifre che inizia con 2 significa successo (la pagina viene visualizzata senza problemi), mentre uno che inizia con 4 indica un errore, come il famigerato 404: codice pagina non trovata.

Questo sistema di chiamata e risposta è la base per tutto ciò che facciamo su Internet. Anche se diventa più complicato di quanto abbiamo descritto sopra, questo copre le basi. Naturalmente, c'è il problema di come tutte queste comunicazioni siano mantenute al sicuro.

Sicurezza HTTP

È qui che incontriamo il problema con HTTP: in nessun momento nessuna delle informazioni viene crittografata o protetta in alcun modo. Si tratta esclusivamente di richiesta e ricezione, non c'è alcun passaggio in cui viene aggiunta la sicurezza. Chiunque sia in grado di intercettare i messaggi può vedere cosa viene inviato, inclusi elementi come numeri di carta di credito o informazioni sull'account.

In un certo senso, è come quando tu’ stai parlando con un vicino oltre il recinto che separa le tue proprietà: ognuno di voi è nella propria zona, ma se qualcuno sta abbastanza vicino, può sentire ogni parola che stai dicendo.

CORRELATICos'è HTTPS e perché dovrei preoccuparmene?

Come puoi immaginare, questa è una pessima notizia per la maggior parte degli utenti di Internet e una notizia incredibilmente buona per le persone che li depredano. Per risolvere questo problema, è stato implementato un nuovo tipo di HTTP, chiamato HTTPS, in cui l'ultima “S” sta per “sicuro.” Questo tipo di HTTP crittografa le informazioni, rendendo molto più difficile per chiunque ascoltare, per così dire.

Attualmente, sta diventando sempre meno comune vedere ciò che viene chiamato “semplice” HTTP ovunque, poiché negli ultimi anni quasi tutti i siti degni di nota sono passati a HTTPS. Ce ne sono alcuni che, per ragioni che variano a seconda del proprietario del sito, hanno resistito a questo cambiamento. Potresti voler evitarli o almeno utilizzare una VPN per salvaguardare qualsiasi informazione sensibile.

Detto questo, sebbene HTTPS sia sicuramente un aggiornamento vitale, questo è tutto, un aggiornamento. HTTP ha alimentato Internet sin dall'inizio e dubitiamo che cambierà presto.

The Best VPN Services of 2022 Best Overall VPN ExpressVPN Shop Now La migliore VPN economica SurfShark Acquista ora La migliore VPN gratuita Windscribe Acquista ora La migliore VPN per iPhone ProtonVPN Acquista ora La migliore VPN per Android Hide. me Acquista ora La migliore VPN per lo streaming ExpressVPN Acquista ora La migliore VPN per il gioco Accesso privato a Internet Acquista ora La migliore VPN per il torrenting NordVPN Acquista ora La migliore VPN per Windows CyberGhost Acquista ora La migliore VPN per la Cina VyprVPN Acquista ora La migliore VPN per la privacy Mullvad VPN Acquista ora LEGGI SUCCESSIVO

  • › Come rimuovere le linee tratteggiate in Microsoft Excel
  • › Come modificare il nome dell'hotspot su iPhone e Android
  • › Elimina foto e video duplicati su iPhone senza un'app
  • › Come modificare l'ID Apple su iPhone
  • › Non so chi siano queste persone ed è fantastico
  • › Gli Stati Uniti sono indietro sui pagamenti mobili, ma stiamo recuperando terreno