La NASA e SpaceX vogliono dare una spinta al telescopio Hubble

0
49
NASA Goddard

Il telescopio spaziale Hubble opera in orbita terrestre dal 1990, fornendo alcune delle migliori immagini e dati su spazio mai catturato. Ora è l'obiettivo di un esperimento per prolungare la vita dei satelliti artificiali.

La NASA, la principale agenzia spaziale degli Stati Uniti, e SpaceX, un fornitore di servizi di lancio spaziale, hanno annunciato una nuova partnership per studiare la fattibilità del potenziamento del telescopio spaziale Hubble in un'orbita più alta utilizzando la navicella spaziale Dragon di SpaceX. Hubble è già stato visitato da un veicolo spaziale cinque volte per riparazioni e assistenza, ma ogni missione precedente è stata effettuata dagli astronauti sullo Space Shuttle, che non è più disponibile.

RELATEDLe nuove foto spaziali della NASA sono gli sfondi perfetti per il desktop

I piani sono ancora nelle fasi iniziali e in questo momento è più un modello per altre missioni di manutenzione che un piano fermo specifico per Hubble. La NASA ha dichiarato in un post sul blog, “SpaceX — in collaborazione con il programma Polaris — ha proposto questo studio per comprendere meglio le sfide tecniche associate alle missioni di manutenzione. Questo studio non è esclusivo e altre aziende potrebbero proporre studi simili con diversi razzi o veicoli spaziali come modello.”

L'astronauta John M. Grunsfield ha sostituito una parte del telescopio spaziale Hubble nel 2002 dalla NASA

La speranza della NASA è quella di utilizzare una navicella spaziale Dragon per spingere il telescopio spaziale Hubble dalla sua altitudine attuale di 535 km a 600 km, ripristinando la sua altitudine originale dal 1990. Come molti satelliti in orbita terrestre, il telescopio sta gradualmente perdendo quota, che dovrebbe accelerare man mano che si avvicina. Una missione di manutenzione potrebbe aggiungere più anni alla vita di Hubble, ma non importa se accada o meno, la NASA prevede di “deorbitare o smaltire in sicurezza Hubble” quando non può più essere utilizzato.

Il nuovo James Webb Space Telescope è molto più potente di Hubble e ci ha già fornito alcune immagini e dati incredibili sull'universo. Tuttavia, due telescopi spaziali sono meglio di uno — La NASA ha recentemente puntato entrambi i telescopi nello stesso punto per la prima volta, per osservare l'impatto di DART su Dimorphos.

Fonte: NASA, Ars Technica

LEGGI SUCCESSIVO

    < li>› Come bloccare qualcuno su Instagram
  • › Il drone mantiene il cibo caldo schiantandosi contro le linee elettriche e prendendo fuoco
  • › Come aggiungere note a piè di pagina in Google Docs
  • › I nomi e i numeri confusi di USB vengono semplificati
  • › New York vieterà le vendite di auto a benzina, seguendo l'esempio della California
  • › Che cos'è una fotocamera di profondità su un telefono e ha importanza?