SwiftKey di Microsoft lascia l'iPhone

0
53
Microsoft

Microsoft prevede di rimuovere la sua tastiera predittiva SwiftKey dall'App Store iOS il 5 ottobre, secondo un rapporto di ZDNet. La notizia arriva sotto forma di un'e-mail alla Senior Contributing Editor Mary Jo Foley che risponde a una domanda sul motivo per cui l'app iOS non ha ricevuto un aggiornamento da oltre un anno.

“A partire dal 5 ottobre, il supporto per SwiftKey iOS terminerà e verrà rimosso dall'App Store di Apple. Microsoft continuerà a supportare SwiftKey Android e la tecnologia alla base della tastiera touch di Windows. Per i clienti che hanno installato SwiftKey su iOS, continuerà a funzionare fino a quando non verrà disinstallato manualmente o finché un utente non riceverà un nuovo dispositivo. Visita Support.SwiftKey.com per ulteriori informazioni.”

La dichiarazione di cui sopra è stata fornita da Chris Wolfe, Direttore della gestione dei prodotti di SwiftKey. L'annuncio arriva solo una settimana prima che l'app venga rimossa dall'App Store iOS. E senza motivo, gli utenti possono solo speculare sul motivo per cui Microsoft sta consegnando la loro app per tastiera di lunga data a una morte lenta.

RELATEDLe 7 migliori tastiere software per iOS

La teoria di Foley è che gli sviluppatori iOS di Microsoft hanno determinato che ci’ Non è un buon modo per realizzare prodotti integrati a causa delle politiche del giardino recintato di Apple. Se non riescono ad accedere a determinate interfacce iOS, non ha senso creare app che richiedono l'integrazione.

Al momento della stesura di questo articolo, l'app SwiftKey è ancora disponibile nell'App Store iOS. L'ultima versione è la 2.9.2 e contrassegnata come aggiornata “1 anno fa.” Non c'è alcuna indicazione dall'app o dall'App Store che verrà presto rimossa ed eventualmente eliminata.

Fonte: ZDNet