Self-checkout: un grande esperimento andato storto?

0
61
Frantic00/Shutterstock.com

È sempre un po' umiliante quando sei il tizio alla cassa automatica di cui lo schermo si blocca e inizia a lampeggiare, spingendo l'addetto a venire e liberarti come se fossi il ragazzo a cui si è rotto l'autoscontro.

“Potrei, per favore, poter continuare a pagare per il mio generi alimentari,” stai essenzialmente chiedendo, e l'impiegato risponde “Ok,” così puoi continuare a fare il loro lavoro per loro.

È una cosa in corso?

Siamo passati da oltre 20 anni al grande esperimento del self-checkout e i risultati sono un po' contrastanti, con i clienti che sviluppano una relazione di amore-odio. Anche i negozi lo hanno. Negli ultimi anni, catene come Costco e Albertsons hanno ritirato le loro casse automatiche e poi le hanno riportate indietro. Big Y ha fatto lo stesso. Dev'essere tutto piuttosto confuso per i cassieri robot.

Tutti hanno familiarità con i singhiozzi occasionali. Porti i tuoi generi alimentari sulla corsia del self-check-out con il presupposto di effettuare rapidamente il check-out ed evitare chiacchiere, e accade il contrario.

Lo scanner non riconosce un articolo o riconosce anche un articolo molto e lo scansiona sette volte. Ti dice di mettere l'oggetto nella borsa come il serial killer in Il silenzio degli innocenti. Poi insiste sul fatto che lì ci sono oggetti non acquistati.

“Mi dai della bugiarda?” vuoi rispondere.

A questo punto, il tuo self-checkout ha un esaurimento nervoso e inizia a lampeggiare come una slot machine, ma di certo non hai vinto nulla. Fermi il bagnino e rimani lì impotente mentre pensando che la musica venga riprodotta per più tempo di quanto sarebbe stato necessario per passare attraverso la cassa umana.

Perché anche altre macchine si stanno guastando. L'addetto ti controlla presto, controlla i tuoi bagagli come la sicurezza dell'aeroporto e ti lascia andare per la tua strada allegra. OK, OK, non è poi così male.

Pagherai per questo?

Seika Chujo/Shutterstock.com< /figure>

Ovviamente, uno degli elefanti nella stanza qui è un furto perché probabilmente potresti camminare con un elefante attraverso una corsia di check-out automatico senza pagarlo. Nemmeno il “Articolo imprevisto nell'area di insacco” avviso lo fermerebbe.

Numerosi negozi di alimentari continuano a subire perdite significative a causa del taccheggio alle casse automatiche. I praticanti hanno tutti i tipi di trucchi subdoli: chiamare una bistecca come prodotto economico (in realtà noto come “il trucco della banana”), inserire codici a barre economici su oggetti più costosi o semplicemente scansionare le cose e uscire senza pagare del tutto . Non pensare nemmeno di fare niente di tutto questo, giovanotto.

Ma le perdite non sono solo il risultato di un furto, a quanto pare molti di noi sono solo pessimi a controllare. L'errore del cliente rappresenta anche le perdite (ovviamente ci incolpano), con le persone che inseriscono codici sbagliati o non soppesano qualcosa correttamente. Forse il negozio potrebbe invece avere una specie di impiegato umano che scansiona la spesa.

Questo è tutto parte del motivo per cui molte casse automatiche ora dispongono di una telecamera a due piedi di distanza dal tuo viso, che riflette il tuo viso. Il Bellagio è più sottile con la sua sicurezza. Eppure, ironia della sorte, questa funzione potrebbe inavvertitamente aiutare a preservare i check-out umani dove non ci sono schermate di sicurezza che respirano su di te.

Molti clienti non apprezzano l'approccio accusatorio. Alcuni (io) semplicemente non vogliono vedere l'espressione della mia faccia quando compro whisky e viti rosse dopo il lavoro. Per lo più stavo bene con i checkout automatici — glitch e tutti i — fino a quando non sono arrivate le telecamere. Li uso ancora con riluttanza quando ho solo pochi oggetti? Certo.

Qui per restare

Tuttavia, anche con errori, furti e frustrazioni dei clienti, non pensare per un secondo che le casse automatiche vadano da nessuna parte. Il costo del lavoro e la possibilità che i clienti facciano un lavoro extra garantiscono che siano qui per restare.

I problemi verranno risolti nel tempo e molti negozi stanno sfruttando l'opportunità di adottare l'approccio Amazon Go e passare dalle casse automatiche a quelle senza casse, che sono chiaramente prive di problemi.

Quindi la domanda chiave è questa: sei in un negozio di alimentari e la fila per la cassa automatica è più lunga di le linee umane, ma si muove più velocemente. cosa fai? Ordini la pizza e vai a casa, ecco cosa.

LEGGI SUCCESSIVO

  • › Photoshop Elements e Premiere Elements hanno nuovi strumenti AI
  • › Saluta SwiftKey Keyboard su iPhone e iPad
  • › “Fusione instabile” Semplifica l'arte dell'IA su Windows, Mac e Linux
  • › Come tenere sondaggi anonimi e sessioni di domande e risposte in Google Meet
  • › Steam sta cambiando il programma delle sue vendite annuali
  • › Come sapere se i tuoi AirPod si stanno caricando