Qual è la differenza tra stretching passivo e attivo?

0
69

È non è un segreto che lo stretching faccia bene, ma c'è una differenza tra lo stretching passivo e quello attivo e ogni tipo porta la propria gamma di benefici per la salute.

Se ti allunghi per prima cosa al mattino, usalo come riscaldamento dinamico prima dei tuoi allenamenti, uno strumento di recupero dopo un esercizio intenso o come un modo per rilassarti prima di andare a letto, potresti trarre maggior beneficio da diversi tipi di stretching in ciascuno di questi casi. Ecco cosa devi sapere.

Sommario

Stretching passivo
    Esempi di stretching passivo
Stretching attivo
    Esempi di stretching attivo

Allungamento passivo

Karla Tafra

RELATEDCome utilizzare una cinghia elastica? Lo stretching passivo è un tipo di stretching che include il mantenimento di posizioni per periodi di tempo più lunghi. Puoi farlo senza alcun sostegno o aiutare a intensificare ulteriormente l'allungamento utilizzando blocchi, cinghie, rinforzi o un altro accessorio.

Tenere le posizioni per più di almeno un minuto ti aiuta a rilassarti nell'allungamento, aiutandoti le fibre muscolari si allungano naturalmente. A volte la gravità lavora con te per aiutarti ad aumentare la tua flessibilità e altre volte si tratta più di migliorare il flusso sanguigno in una determinata area e consentirgli di rilassarsi e aprirsi.

Oltre ad aiutare a migliorare la flessibilità e aumentare la gamma di movimento, lo stretching passivo può anche aiutare a costruire muscoli e migliorare la funzione generale delle fibre muscolari. Lo stretching passivo può anche aiutarti a rilassarti e attivare la tua modalità di riposo e digestione, inviando segnali al tuo sistema nervoso che è ora di riposare e rilassarsi.

Blocchi per lo yoga

Aiutati ad approfondire il tuo percorso.

Amazon

$ 17,99
 

Esempi di stretching passivo

Karla Tafra

< img src="http://www.lifesavvy.com/pagespeed_static/1.JiBnMqyl6S.gif" />RELATED6 esercizi per allungare i quadricipiti dopo una corsa Alcuni dei migliori esempi di stretching passivo possono essere facilmente eseguiti da tutti, sia che tu sia un principiante dello stretching o qualcuno che non riesce a immaginare di finire la propria giornata senza la propria routine di stretching.

  1. Alza il muro

RELATI6 Suggerimenti per lo stretching per principianti Un semplice stretching passivo che inizia sdraiandosi sulla schiena e avvicinando i fianchi il più possibile al muro. Solleva le gambe verticalmente sul muro e rilassa la colonna vertebrale. Lascia cadere le braccia lungo i fianchi e rilassa la testa e il collo. Respira profondamente e senti come il tuo corpo si rilassa ad ogni espirazione che passa. La parte bassa della schiena dovrebbe essere appoggiata sul pavimento, consentendo alla colonna vertebrale di decomprimersi completamente. Rimani per almeno cinque minuti.

Tappetino yoga

Il tappetino perfetto per lo stretching passivo.

Amazon

$ 15,53
$ 19,38 Risparmia il 20%

2. Posa del piccione

Karla Tafra

RELATOEsegui questi 6 esercizi di stretching prima di un lungo volo Uno dei migliori allungamenti passivi per i muscoli posteriori della coscia e i fianchi, la posa del piccione offre molti vantaggi quando viene trattenuto per un periodo di tempo più lungo. Inizia in una posizione di plank e porta il ginocchio destro sotto il petto, in diagonale a destra. Rilassa i fianchi sul pavimento, in modo che l'anca sinistra tocchi il tallone destro. Porta la parte superiore del corpo sulle gambe e rilassa la testa. Assicurati che entrambi i fianchi siano allineati e che uno non cada più in basso dell'altro. Rimani per almeno due minuti interi e respira durante il tuo allungamento.

3. Piega in avanti in piedi a gambe larghe

Karla Tafra

< p>Inizia in posizione eretta e separa la tua posizione in modo che sia il doppio della larghezza dell'anca. Apri le braccia di lato e fai una grande inspirazione. Durante l'espirazione, piegati ai fianchi e inizia lentamente a piegarti sulle gambe con la colonna vertebrale dritta. Metti i palmi delle mani sul pavimento proprio tra i piedi e rilassa la parte superiore del corpo. Lascia che la parte superiore del corpo penda sulle gambe, sentendo la gravità tirarti giù e creare spazio tra le vertebre. Rimani per almeno un minuto, ma cerca di mirare a due.

Yoga Bolster

Supporta le tue posizioni yoga e ti aiuta ad allungarti.

Amazon

 

Stretching attivo

Karla Tafra

RELATED5 modi in cui ti stai allungando in modo sbagliato (e rischiando lesioni) Lo stretching attivo, d'altra parte, è il solito tipo di stretching che tutti ti insegnano sempre a eseguire dopo gli allenamenti o anche come opzioni dinamiche da includere nel riscaldamento. Includono l'allungamento e anche la tensione dei muscoli per migliorare la flessibilità, rafforzare i tendini e i tessuti connettivi e aumentare la mobilità.

Mentre lo stretching passivo si concentra solo sul rilassamento ed elimina qualsiasi resistenza, lo stretching attivo utilizza la resistenza dei muscoli opposti per creare il stirata. Questi muscoli sono chiamati agonisti e antagonisti e si usano a vicenda per allungare e rafforzare le fibre muscolari. Questi allungamenti vengono mantenuti per 10-15 secondi e di solito non includono alcun sostegno o forza esterna.

Top elasticizzato

Top elasticizzato perfetto per i giorni più freddi .

Amazon

$ 24,99
 

Esempi di stretching attivo

RELATED Errori da evitare durante gli allungamenti mattutini Probabilmente conosci alcuni dei migliori esempi di stretching attivo, ma ecco alcuni suggerimenti per assicurarti di eseguirli correttamente.

  1. Runner’ s Affondo
Karla Tafra

Uno degli esercizi di allungamento delle gambe più popolari è l'affondo del corridore. Inizia in una posizione di plank e porta il piede destro tra i palmi delle mani. Spingi saldamente il piede sul pavimento e allunga la gamba sinistra, arrivando in alto sulla pianta del piede sinistro. Attiva il tendine del ginocchio sinistro e solleva la rotula, sentendo l'intera colonna vertebrale allungarsi dalla sommità della testa al tallone.

Spingi i palmi delle mani sul pavimento e guarda dritto davanti a te, mandando le spalle in basso e indietro, e aprendo il petto. Rimani attivo durante il tuo allungamento e usa le tue inspirazioni per allungare la colonna vertebrale e le tue espirazioni per approfondire l'allungamento. Rimani per 10-15 secondi e poi cambia gamba.

Cinghia estensibile

Ti aiuta ad approfondire stretch.

Amazon

$ 8,99
$ 15,95 Risparmia 44 %

2. Plancia ascendente

Karla Tafra

RELATED6 migliori allungamenti per la parte bassa della schiena Un ottimo modo per allungare la parte anteriore del corpo mentre è supportato dalla schiena, i plank verso l'alto sono un esempio di stretching attivo che migliora la flessibilità del torace, dei flessori dell'anca, delle spalle e dell'addome.

Inizia in posizione seduta, le gambe dritte davanti a te. Metti i palmi delle mani dietro il sedile, le dita rivolte in avanti. Piega leggermente le ginocchia e usa la forza dei palmi delle mani e dei piedi per allontanarti dal pavimento e sollevare i fianchi. Inspira e allungati dalla testa ai piedi e rimani per 10-15 secondi. Se desideri aumentare ulteriormente il tuo allungamento attivo, solleva un ginocchio alla volta.

Allungamento chart

Un ottimo grafico visivo degli esercizi di stretching.

Amazon

$ 9,95
 

3. Allungamento dell'affondo laterale

Karla Tafra

RELATOAllunga i fianchi con questi 6 esercizi Lo stretching in un affondo laterale basso apre i fianchi e aiuta a migliorare la gamma di movimento. Inizia in posizione eretta e separa molto la tua posizione, raddoppia la larghezza dell'anca. Inspira ed espira, piega il ginocchio sinistro e porta i fianchi fino in fondo in uno squat. Tieni la gamba destra dritta e i quadricipiti attivi.

Rimani qui per almeno 10-15 secondi prima di cambiare lato. Assicurati che il tuo ginocchio piegato rimanga aperto durante l'allungamento attivo e cerca attivamente di impedirne il cedimento. Respira profondamente e senti l'apertura dell'anca ad ogni espirazione.

Set per lo stretching e il recupero

Entra più a fondo nei tuoi allungamenti.

Amazon

$ 44,86
 

Ora che conosci la differenza tra lo stretching passivo e quello attivo, inizia con questa combinazione di esercizi di stretching passivo per gambe stanche e senti davvero i vantaggi di mantenere le pose per un periodo di tempo più lungo.