Cosa fare se dimentichi il PIN, la sequenza o la password del tuo telefono Android

0
52
i_am_zews/Shutterstock.com

Android normalmente protegge il tuo dispositivo richiedendo un PIN, una sequenza o una password completa. Il tuo telefono non è inutile se dimentichi il codice di sblocco — puoi ignorarlo e rientrare.

Dato che Google rafforza la sicurezza, questo è diventato più difficile sulle versioni moderne di Android. Ma c'è sempre un modo per rendere nuovamente utilizzabile il tuo telefono, purché ricordi il nome utente e la password del tuo account Google.

Versioni moderne di Android (5.0 e successive)

Android aveva un modo per aggirare il PIN o la password, ma quella funzione è stata rimossa in Android 5.0.

Purtroppo, questo significa che non esiste un modo integrato per reimpostare semplicemente la sequenza, il PIN o password e accedi al tuo telefono o tablet. Questo aiuta a fornire una protezione aggiuntiva ai tuoi dati, tuttavia — gli aggressori non hanno modo di aggirare il passcode a meno che non lo sappiano effettivamente.

Aggiornamento, 23/09/22:Android 13 è stato rilasciato nell'agosto 2022. Android 13 non contiene funzionalità paragonabili ai metodi di ripristino presenti nelle versioni precedenti di Android precedenti ad Android 5.0.

RELAZIONATO: > Utilizza Smart Lock in Android 5.0 e non sbloccare mai più il telefono a casa

La funzione Smart Lock di Android potrebbe salvarti. Ad esempio, supponiamo che tu abbia configurato Smart Lock sul tuo telefono Android e che acceda automaticamente quando è sul Wi-Fi di casa. Puoi portare il telefono a quella rete Wi-FI domestica e si sbloccherà automaticamente per te, anche se non riesci a ricordare il normale codice di sblocco.

Ti resta solo qualche altro trucco che potrebbe funzionare. Ad esempio, sui dispositivi Samsung, se hai effettuato l'accesso al dispositivo con un account Samsung, puoi accedere al sito Web Samsung Find My Mobile, accedere con lo stesso account Samsung e utilizzare “Sblocca il mio schermo” opzione per rimuovere da remoto la schermata di blocco del tuo dispositivo. Altri produttori potrebbero potenzialmente offrire funzionalità simili se dispongono di un sito Web di monitoraggio del dispositivo a cui ti sei registrato.

Se hai già sbloccato il bootloader e installato una recovery personalizzata, potresti essere in grado di utilizzare quell'ambiente per rimuovere il codice. Tuttavia, probabilmente non sarà possibile installare un ripristino personalizzato senza ripristinare le impostazioni di fabbrica del dispositivo se non l'hai già fatto.

Android 4.4 e precedenti

RELAZIONATO: Come bypassare e reimpostare la password su ogni sistema operativo< /forte>

Versioni precedenti di Android — Android 4.4 KitKat e precedenti — avere un modo integrato per ignorare la sequenza, il PIN o un'altra password se la dimentichi. Per trovare questa funzione, inserisci prima una sequenza o un PIN errato cinque volte nella schermata di blocco. Vedrai un “Modello dimenticato,” “PIN dimenticato,” o “password dimenticata” appare il pulsante. Toccalo. Ti verrà chiesto di inserire il nome utente e la password dell'account Google associato al tuo dispositivo Android.

Blog fotografico migliore e peggiore di sempre

Quando tutto il resto fallisce: Ripristina le impostazioni di fabbrica del tuo dispositivo

Supponendo che tu non abbia la semplice opzione per ripristinare il dispositivo utilizzando uno dei trucchi sopra, probabilmente dovresti rinunciare ai dati memorizzati sul tuo dispositivo. Puoi riportare il tuo dispositivo in uno stato utilizzabile, ma ciò comporterà l'esecuzione di un ripristino delle impostazioni di fabbrica, la cancellazione della memoria del dispositivo e la configurazione di nuovo da zero.

Non è così male come sembra, poiché la maggior parte dei dati su un moderno dispositivo Android dovrebbe semplicemente sincronizzarsi online. Accedi con lo stesso account Google e avrai accesso a email, contatti, app e praticamente a tutto il resto. Potrai quindi impostare un nuovo codice di sblocco.

Se il tuo dispositivo ha una scheda SD rimovibile, probabilmente vorrai rimuovere la scheda SD prima di eseguire il ripristino delle impostazioni di fabbrica, solo per garantire che tutti i file archiviati non vengano sovrascritti. Probabilmente è meglio spegnere il tuo dispositivo Android, rimuovere la scheda SD e quindi continuare.

RELAZIONATO: Come trovare il tuo Android smarrito o rubato Telefono

Puoi visitare il sito Web Trova il mio dispositivo e accedere con lo stesso account Google che utilizzi su quel dispositivo Android. Seleziona il dispositivo a cui sei bloccato e seleziona “Cancella” per cancellarlo a distanza. Potrai configurarlo da zero in seguito — il codice di blocco verrà rimosso, ma anche il dispositivo verrà cancellato.

Se hai abilitato un altro servizio di monitoraggio remoto del telefono o del tablet, probabilmente puoi utilizzare il suo sito Web per cancellare da remoto il tuo dispositivo, anche.

Se non riesci a raggiungere il tuo telefono tramite la pagina Trova il mio dispositivo per eseguire un reset, non ti preoccupare — hai altre opzioni. Puoi ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo telefono o tablet anche se non riesci a sbloccarlo.

RELAZIONATO: Come ripristinare le impostazioni di fabbrica del tuo telefono o tablet Android quando è Non si avvia

Il modo esatto in cui lo farai è diverso su telefoni e tablet diversi. Dovrai avviare il menu di ripristino del sistema del tuo dispositivo e cancellarlo da lì. Per fare ciò, devi spegnere il dispositivo e accenderlo tenendo premuti i pulsanti corretti. Ad esempio, su Pixel 6, devi tenere premuti contemporaneamente i pulsanti Volume giù e Accensione, quindi, quando vedi “Nessun comando,” tieni premuto rapidamente il pulsante Volume su e il pulsante di accensione. Usa il menu di ripristino per cancellare il dispositivo.

Google offre un elenco di modi per accedere alla modalità di ripristino sui dispositivi Pixel. Potrebbe essere necessario eseguire una ricerca sul Web o controllare le pagine di supporto del produttore del dispositivo per scoprire come reimpostarlo.

Sui dispositivi con Android 5.1, potrebbe essere necessario inserire il nome utente e la password di l'account Google precedentemente associato al dispositivo dopo aver eseguito questa operazione. Ciò impedisce a qualcun altro di ripristinare e utilizzare il tuo dispositivo. Tuttavia, non avrai bisogno del vecchio codice di sblocco per riutilizzare il tuo hardware.

I moderni dispositivi Android funzionano in modo molto più simile agli iPhone e agli iPad di Apple. Se dimentichi il codice, dovrai ripristinarlo alle impostazioni predefinite di fabbrica per riottenere l'accesso. Questo inizia ad avere senso se si considera il desiderio di Google di crittografare automaticamente tutti i dispositivi Android pronti all'uso. Il PIN o la password vengono utilizzati come parte della chiave per decrittografare i dati archiviati su un dispositivo Android crittografato.

LEGGI SUCCESSIVO

  • › Come ripristinare le impostazioni di fabbrica di un telefono Samsung Android
  • › Come bypassare e reimpostare la password su ogni sistema operativo
  • › Che cos'è una backdoor di crittografia?
  • › La GPU Intel Arc A770 è come una RTX 3070 a metà prezzo
  • › Apple sta ripensando alla funzione Stage Manager dell'iPad
  • › Come inoltrare un messaggio di testo su iPhone
  • › Il nuovo mouse wireless di ASUS può essere appeso alla borsa
  • › Come trovare riferimenti circolari in Microsoft Excel