Come pulire il mouse trackball

0
38
Logitech

Hai comprato una trackball stravagante e ti piace la vita della trackball, ma un giorno il tuo mouse sembra essere un po' più lento di quanto ricordi. È ora di pulirlo.

I trackball richiedono una semplice pulizia di routine

Da alcuni dei primissimi mouse negli anni '60 fino ai giorni nostri, il tipo più comune di mouse è stato un mouse per computer meccanico a rullo. Questo tipo di mouse richiedeva una pulizia di routine perché li trascinavi (e la sfera d'acciaio rivestita appesantita nella parte inferiore del mouse) sulla scrivania costantemente. Alla fine, polvere, peli vaganti e altri detriti leggeri sarebbero finiti all'interno e avvolti attorno ai minuscoli rulli che seguivano il movimento della sfera d'acciaio.

Il miglior mouse trackball

Logitech MX Ergo Wireless Trackball Mouse Design ergonomico regolabile, controlla e sposta testo/immagini/file tra 2 computer Windows e Apple Mac (Bluetooth o USB), Ricaricabile, Grafite – Nero

Logitech Wireless MX Ergo è un mouse trackball azionabile con il pollice con cerniera regolabile, supporto multipiattaforma e fino a 70 giorni di durata della batteria.

Link Icon Review Punteggio delle recensioni di Geek: 9/10

strong> Amazon

$ 85,30
$ 99,99 Risparmia il 15%

L'introduzione del mouse ottico, reso popolare da Microsoft IntelliMouse, che è stato il primo mouse ottico sul mercato nel 1999, ha abbandonato i bit meccanici rotanti a favore di un LED e fotodiodi. Non ci sono parti mobili sul fondo di un mouse ottico e non per controllare i piccoli “scivoli” di plastica sul fondo per la sporcizia, non è necessaria alcuna pulizia.

Per questo motivo, la maggior parte dei nuovi utenti di trackball non ha l'abitudine di pulire il mouse e sono sorpresi quando improvvisamente il movimento incredibilmente fluido e liberatorio della loro nuova e brillante trackball non è più così fluido.

< p>Fortunatamente, se sai dove guardare e cosa fare, è facile pulire la trackball e tornare a quello stile di vita fluido del mouse.

Di cosa avrai bisogno

C'è il modo da manuale per pulire la tua trackball, e poi c'è il “io” mi limiterò a eliminare la sporcizia con il dito e pulirla con la mia T- camicia” modo per pulire il tuo mouse trackball.

A seconda che tu sia a casa con alcuni strumenti adeguati a portata di mano o se stai pulendo il mouse mentre fai un po' di lavoro tra una sosta e l'altra in aeroporto, entrambi sono accettabili. In decenni di proprietà della trackball, posso assicurarti di aver fatto entrambe le cose e che i miei topi sono sopravvissuti.

Se desideri affrontare il compito con un approccio da manuale, è utile avere a portata di mano le seguenti cose:

  • Bamoncini di cotone
  • < li>Un panno per la pulizia in microfibra

  • Un soffietto d'aria
  • Acqua distillata
  • Un detersivo per piatti delicato

Il detersivo per piatti è necessario solo se il tuo mouse è particolarmente sporco e desideri rimuovere qualsiasi appiccicosità o residuo accumulato sul poggiapolsi o simili.

I produttori, tra cui Logitech, sconsigliano l'uso di alcol denaturato sul mouse in quanto può scolorire non solo il corpo del mouse, ma può anche causare componenti in gomma come l'impugnatura sul lato del poggiapolsi, la rotellina di scorrimento o i piedini di trazione sul parte inferiore del mouse per degradarsi e diventare appiccicoso.

Se desideri disinfettare effettivamente il mouse, usa una salvietta igienizzante senza alcool e senza candeggina.

Come pulire la trackball

Logitech

Ci concentreremo sulla pulizia delle trackball a forma di conchiglia azionate con il pollice rese popolari da Logitech con l'introduzione del Trackman Marble introdotto nel 1995. All'epoca era un best seller e i loro attuali mouse trackball più venduti, incluso l'M570 , M575 e MX Ergo mantengono lo stesso fattore di forma.

Ma non preoccuparti, il processo generale di pulizia di un mouse trackball è lo stesso indipendentemente dal mouse. L'unica differenza significativa tra i marchi è il modo in cui la pallina del mouse è fissata nel corpo del mouse. Diamo un'occhiata a come pulirlo e farlo funzionare senza intoppi.

Preparazione alla pulizia del mouse trackball

È l'ideale rimuovere la fonte di alimentazione da quando possibile prima di procedere.

Se il mouse è cablato, scollegalo. Se ha batterie rimovibili, aprire il vano e rimuoverle. Nel caso di mouse con una batteria interna agli ioni di litio non rimovibile, come Logitech MX Ergo, fai semplicemente attenzione.

In ogni caso, se dovessi utilizzare una salvietta igienizzante o un asciugamano in microfibra con acqua distillata e un detergente delicato, non applicare mai il liquido direttamente sul corpo del mouse e utilizzare solo un panno leggermente inumidito per pulire le superfici.

Se segui il percorso del detersivo delicato, una singola goccia di detersivo per piatti Dawn in una ciotola di acqua distillata e un panno in microfibra imbevuto nell'acqua e poi strizzalo bene è la strada da percorrere. Vuoi abbastanza umidità per pulire la superficie, ma non abbastanza da permettere all'acqua di entrare nel corpo del mouse.

Pulisci il corpo del mouse

Se il tuo mouse è davvero pulito e la tua principale lamentela è che la palla sembra appiccicosa o lenta, sentiti libero di saltare questo passaggio.

Ma se stai dando una pulizia generale al tuo mouse trackball, è consigliabile iniziare con una pulizia generale per ripulire il greggio. Eseguendo questo passaggio prima di rimuovere la trackball, puoi evitare che lo sporco in eccesso cada nella cavità della trackball.

Pulisci accuratamente il mouse con trackball con un panno in microfibra inumidito con acqua distillata, un panno disinfettante o, se stai cercando di rimuovere alcuni accumuli seri, un panno in microfibra inumidito con acqua distillata e un detergente delicato.< /p>

Rimuovi la pallina del mouse

Logitech

Di tutti i passaggi coinvolti nella pulizia di un mouse trackball, il passaggio di rimozione della pallina è probabilmente quello in cui puoi fare un grave passo falso. Se armi con forza il tuo mouse trackball con uno strumento e graffi o scheggia la superficie, rimarrai bloccato con una sensazione sgradevole della trackball e nessuno lo vuole.

Assicurati di leggere la documentazione per il tuo mouse particolare per ricontrollare come rimuovere la pallina.

Nel caso dei moderni mouse trackball Logitech, la palla è trattenuta dalla tensione. Se hai dita pulite e asciutte e una presa forte, puoi afferrare la palla e tirare lentamente per estrarla. C'è anche un foro situato sul fondo di molti modelli che è, in base alla progettazione, il diametro di una matita. Se hai problemi a rimuovere la pallina con la sola presa, puoi spingere una matita, con la gomma per prima, nel foro per sollevare la pallina.

Alcuni mouse trackball più vecchi hanno un anello di bloccaggio posizionato sopra la pallina. Un vero indizio per questo disegno è la presenza di una piccola fossetta nell'anello (quella fossetta serve per inserire la punta di uno stilo o la punta di una penna per ruotare l'anello e sbloccarlo).

Per le trackball senza pollice, la palla è trattenuta principalmente dalla gravità e dovresti essere in grado di sollevare la palla fuori dalla presa con poca resistenza.

Pochissime trackball hanno un vero meccanismo di espulsione, il l'esempio più notevole attualmente sul mercato è il Kensington Pro Fit Ergo Vertical Trackball. Dove troveresti la “matita” buco sui mouse Logitech, il Pro Fit Ergo ha un pulsante fisico.

Pulisci la sfera del mouse

La parte effettiva della sfera del mouse trackball è una plastica dura lucidata e molto facile da pulire. Nella maggior parte dei casi, puoi semplicemente avvolgere un pezzo di panno pulito, come il suddetto panno in microfibra, attorno ad esso e ottenere uno smalto delicato per rimuovere l'olio dalla pelle.

Nella remota possibilità che non lo sia sufficiente, puliscilo nello stesso modo in cui hai pulito il corpo del mouse.

Pulisci i cuscinetti di supporto

L'ho lasciato andare così a lungo solo per farti questa foto sporca. Jason Fitzpatrick

Probabilmente hai notato quanto fosse disgustosa la cavità della pallina nel momento in cui hai rimosso la pallina del mouse. I mouse trackball hanno piccoli cuscinetti che supportano la palla e le consentono di rotolare liberamente. Questi cuscinetti sono il principale punto di raccolta della sporcizia all'interno della trackball.

Quello che succede è che mentre usi il mouse, piccoli pezzetti di olio della tua pelle si depositano sulla palla. All'inizio, questo è in realtà un vantaggio. Potresti aver notato che pochi giorni dopo aver utilizzato la tua nuovissima trackball, il movimento era ancora più fluido e piacevole.

Ma dopo quella leggera lubrificazione iniziale, l'olio inizia ad accumularsi sul piccolo rilievo punti di appoggio, polvere, pezzetti di pelle e altro greggio si attaccano all'olio, formando alla fine un dischetto ceroso su ciascun cuscinetto.

Una volta arrivato a quel punto, è allora che inizi a sentire quella palla appiccicosa/trascinante come se la trackball non girasse come una volta.

Vai avanti e usa l'aeratore per gonfiare eventuali detriti sciolti dalla cavità, quindi sollevare il dischetto greggio con l'unghia. È utile farlo con il mouse capovolto in modo che la gravità aiuti il ​​disco e qualsiasi altro accumulo a cadere (anziché verso l'interno dove potrebbe finire incastrato in una crepa).

Quindi utilizzare un batuffolo di cotone leggermente inumidito per pulire più a fondo il punto di appoggio. Non c'è bisogno di alcuna pressione aggressiva, basta ruotarlo leggermente e strofinarlo avanti e indietro per renderlo bello e pulito.

Pulisci la finestra del sensore ottico

All'interno della cavità , vedrai anche la finestra del sensore ottico. A seconda del modello, potrebbe essere un grande rettangolo piatto o una piccola apertura circolare stretta con una lente incassata.

Ancora una volta, utilizzando un batuffolo di cotone leggermente inumidito, pulire delicatamente la superficie. È piuttosto raro che la finestra sia abbastanza grossolana da impedire effettivamente il funzionamento del mouse trackball, ma nei modelli con la finestra incassata è possibile che un po' di detriti dal punto di appoggio che abbiamo appena pulito potrebbe essersi rotto e rimanere bloccato nella rientranza. A meno che non siano macchie regolari, questo tipo di sporco influirà sulle prestazioni del mouse.

Pulisci i bordi e le fessure

I cuscinetti e la finestra sono le cose più importanti da pulire, ma mentre hai la pallina fuori, fai scorrere il batuffolo di cotone lungo eventuali crepe e fessure esposte nella plastica, come dove la cavità incontra il corpo del mouse. Piccoli frammenti di detriti amano nascondersi lì dentro e, se non li elimini ora, finiranno semplicemente bloccati sui cuscinetti lungo la strada.

Sostituisci la sfera del mouse

Dai un'occhiata alla cavità e un'altra soffiata con l'aeratore o strofina con il panno in microfibra per raccogliere eventuali frammenti vaganti, quindi riposiziona delicatamente la pallina.

Preparati al fatto che la tua trackball sembri un po' strana per un giorno o giù di lì. Man mano che la trackball si sporca lentamente, ti abitui all'aumento dell'attrito. Quando lo pulisci sui cuscinetti di supporto nudi, ti sembrerà super veloce e persino, forse, un po' “graffiato”. per un giorno o due. Tuttavia, una volta che un po' di olio per la pelle si sarà accumulato, si sentirà bene.

The Best Ergonomic Mice of 2022 Il miglior mouse ergonomico in assoluto Logitech MX Master 3S Amazon

$ 99,99
 

Il miglior mouse ergonomico verticale Logitech MX Mouse wireless verticale Amazon

$ 97,99
 

Mouse ergonomico con il miglior budget Anker AK-UBA Mouse verticale wireless Amazon

$ 19,99
$ 29,99 Risparmia il 33%

Il miglior mouse da gioco ergonomico Mad Catz R.A.T. PRO X3 Amazon

$ 143,90
$ 219,99 Risparmia il 35%

Il miglior mouse ergonomico con trackball Logitech ERGO M575 Amazon

$ 48,99
 

Miglior modello ultraleggero ergonomico Glorious O Wireless Amazon

$ 79,99
 

LEGGI SUCCESSIVO

  • › Come rimappare qualsiasi tasto o collegamento su Windows 11
  • › Come utilizzare un modello Microsoft per la firma di Outlook
  • › Non riesci ad attivare il tuo iPhone 14? Ecco cosa fare
  • › Il nuovo monitor di Gigabyte è per entrambi i PC da scrivania
  • › Come scattare foto in 16:9 su iPhone
  • › Come disattivare il display sempre attivo di iPhone 14 Pro