Di quanta RAM ha effettivamente bisogno il tuo Android?

0
43

Il tuo smartphone Android è essenzialmente un computer generico, il che significa che, proprio come un laptop o un PC desktop, utilizza la RAM (Random Access Memory) per rendere il tuo telefono in grado di eseguire app e fare tutto ciò di cui hai bisogno.

Al giorno d'oggi puoi acquistare un telefono Android con specifiche di memoria comprese tra 4 GB e 16 GB di RAM e non c'è modo di aggiornare quella quantità di RAM fisica dopo l'acquisto. Ciò significa che devi scegliere un telefono con la giusta quantità di RAM per le tue esigenze o rischiare di dover eseguire l'aggiornamento a un nuovo telefono molto prima che altrimenti ne avresti bisogno.

Sommario

    Che cosa fa la RAM nel telefono

    Come altri tipi di personal computer, uno smartphone Android ha una CPU, una RAM e una memoria più permanente sotto forma di un SSD (Solid State Drive) integrato. La RAM è lo spazio di lavoro veloce in cui vengono conservati il ​​sistema operativo, le applicazioni aperte e i dati con cui stanno lavorando.

    Più RAM ha il tuo telefono, migliori saranno le sue prestazioni quando si passa da un'applicazione all'altra. Se desideri utilizzare app che consumano molta memoria, come editor video o giochi mobili complessi, il telefono potrebbe non avere memoria sufficiente per funzionare senza intoppi e balbettii.

    Come funziona la gestione della memoria Android

    < p>Il modo in cui Android gestisce l'allocazione della memoria alle app influenza in modo significativo la quantità di RAM necessaria. Android si basa sul kernel Linux e il modo in cui vengono allocate risorse come la memoria funziona allo stesso modo in entrambi i sistemi operativi.

    Quando apri un'app in Android, viene creato un nuovo “processo” che richiede risorse come la RAM. L'app ottiene tutto ciò di cui ha bisogno senza influire su nient'altro se è disponibile memoria libera.

    Se non c'è abbastanza RAM libera, la prima cosa che fa Android è “scambiare le pagine RAM” in un segmento compresso speciale di RAM chiamata ZRAM. Questa non è una cosa hardware. È solo una porzione logica della RAM che è stata transennata, contenente pagine RAM compresse. Questi dati non possono essere letti direttamente, ma devono prima essere decompressi e caricati nella normale porzione di RAM. Tuttavia, è ancora più veloce del caricamento dei dati dell'app dallo spazio di archiviazione.

    Se non è più disponibile ZRAM, Android ucciderà i processi più vecchi che non sono attualmente in uso, liberando tutta la memoria che stanno utilizzando. Le app Android sono scritte in modo tale da sapere che potrebbero essere uccise in questo modo come una parte normale della gestione della RAM. Quindi, in teoria, dovrebbero salvare il loro stato in un archivio in modo da poter riprendere da dove avevi interrotto. Tuttavia, questo comporta una penalizzazione delle prestazioni.

    I vantaggi di una maggiore quantità di RAM

    Più RAM hai, più spazio hai nello spazio ZRAM, più app attive puoi tenere in memoria e è probabile che il passaggio tra le app recenti sia più fluido.

    Android utilizza la RAM anche quando non è allocata esplicitamente a un'app. Ad esempio, se stai eseguendo trasferimenti di file, possono essere accelerati utilizzando la tua RAM come cache. Come tutti i moderni sistemi operativi, Android utilizza tutta la RAM necessaria per accelerare le cose in generale. Non appena un processo ha bisogno di quella memoria, viene immediatamente rilasciato, ma non è mai letteralmente vuoto o inutilizzato.

    Considerando che molte applicazioni in Android vengono eseguite in background, è anche utile avere più RAM in modo che i processi in background possano procedere senza intoppi, anche se stai utilizzando un'app affamata di RAM (come PUBG o Diablo ) in primo piano. Se stai lavorando con l'app a schermo diviso mentre ascolti musica in sottofondo o scarichi file, più RAM assicura che le cose si svolgano senza intoppi.

    Caratteristiche RAM “Plus”

    Sebbene non sia possibile aggiornare la RAM di un telefono e Android non scambia la RAM con la memoria interna, alcune soluzioni di terze parti consentono l'utilizzo della memoria di sistema come RAM. Ciò riserva una parte della memoria del telefono come spazio di overflow quando la memoria disponibile si esaurisce.

    Gli SSD dei telefoni moderni non sono ancora veloci quanto la RAM, ma sono comunque molto veloci in termini assoluti. Spostare i processi meno recenti o inattivi in ​​un'area di archiviazione appositamente preparata è ancora molto più veloce rispetto all'avvio dell'app dopo aver terminato il processo. Se gestito in modo intelligente, questo approccio allo scambio di memoria può comportare un'esperienza più fluida, specialmente su dispositivi di fascia media o bassa con RAM minima.

    Gli ultimi telefoni Samsung Galaxy, come S22 Ultra e S21 Ultra, hanno una funzione RAM Plus. Qui puoi specificare qualsiasi cosa tra 4 GB e 8 GB di spazio di archiviazione da riservare per lo spazio di scambio. Tuttavia, questi telefoni generalmente vengono forniti con 12 GB di RAM a seconda del modello esatto, quindi RAM Plus ha rendimenti decrescenti. La buona notizia è che anche i telefoni Samsung di fascia media ottengono la funzionalità.

    Se non disponi di un telefono (come un Google Pixel) che offre tale funzionalità, puoi anche utilizzare un'app di terze parti come il popolare SWAP. Tuttavia, corri un rischio maggiore di instabilità o altri bug rispetto a una funzionalità approvata dal produttore.

    Quanta RAM ha bisogno il tuo telefono?

    Come hai visto dalla discussione sopra, la quantità di RAM necessaria nel tuo telefono dipende da come lo usi e da cosa devi fare. Quindi esamineremo ogni comune supporto di allocazione della RAM che si trova nei telefoni moderni e descriveremo quale tipo di utente è più adatto a ciascun volume di RAM.

    Tieni presente che i telefoni Android con meno RAM tendono anche ad avere CPU e GPU più deboli, quindi anche se non hai bisogno di tanta RAM quanto la quantità offerta, potresti comunque aver bisogno degli altri componenti che lo accompagnano per eseguire app specifiche .

    • Meno di 4 GB di RAM: non possiamo consigliare dispositivi Android che offrono allocazioni inferiori a 2 GB di RAM o 3 GB di RAM a qualsiasi utente. Le versioni moderne di Android richiedono circa 1,5 GB di spazio di archiviazione solo per il sistema, quindi capacità di RAM inferiori renderebbero l'esperienza complessiva relativamente scarsa.
    • 4 GB di RAM: questa è una dimensione RAM eccellente per gli utenti che utilizzano i propri smartphone solo per un numero limitato di attività. Se utilizzi principalmente app di social media, WhatsApp, e-mail e navigazione web leggera con solo poche schede aperte, dovresti essere soddisfatto di 4 GB di RAM. La riproduzione di giochi di fascia alta può comportare un cambio di app ritardato o il blocco delle app in background. Dovresti anche considerare l'utilizzo di browser leggeri come Opera anziché browser pesanti come Chrome.
    • 6 GB di RAM: questo è un buon livello di RAM per gli utenti che hanno più app standard aperte (ad es. Twitter, Facebook e Instagram contemporaneamente) o che desiderano avere un numero moderato di schede del browser aperte. Questa è anche una buona scelta se sei un utente frequente di streaming video o audio o hai applicazioni in background in esecuzione sul tuo telefono. Questa è una scelta eccellente per coloro a cui piace giocare a giochi mobili avanzati poiché non dovresti avere problemi di prestazioni con uno di questi giochi insieme alle tue app standard. È un ottimo segmento entry-level per i giocatori.
    • 8GB RAM: 8GB è il miglior equilibrio tra costo e prestazioni. Gli utenti esperti che desiderano utilizzare applicazioni di editing video o avere molte app e giochi diversi tra cui passare dovrebbero scegliere 8 GB di RAM, poiché è perfetto per il multitasking pesante che si traduce in un elevato utilizzo della RAM.
    • 12 GB di RAM (o più): questa è una RAM più che sufficiente per quasi tutti, infatti, è eccessiva per un telefono cellulare. Lo troverai solo in dispositivi di fascia alta come il Galaxy S21 Ultra o il Galaxy Note. Se fai tutto sul tuo smartphone e utilizzi soluzioni desktop Android come Samsung Dex, allora 12 GB di RAM o più sono una scelta significativa.

    Vale anche la pena se vuoi la massima fluidità e una reattività del sistema scattante poiché, in generale, c'è molta memoria per supportare la memorizzazione nella cache e l'accelerazione del sistema e se vuoi la massima protezione per il futuro, allora i 12 GB e up il club è per te!