Lok Sabha approva i tribunali della famiglia Bill

0
42

Il ministro della Legge ha espresso preoccupazione per il numero crescente di cause pendenti, che sta per raggiungere il traguardo dei 5 crore. (Foto d'archivio)

THE LOK Sabha martedì ha approvato la legge sui tribunali familiari (emendamento) 2022 che cerca di modificare la legge sui tribunali familiari del 1984 per istituire tribunali familiari nell'Himachal Pradesh con effetto dal 15 febbraio 2019 e nel Nagaland con in vigore dal 12 settembre 2008.

Il disegno di legge cerca anche di inserire una nuova sezione 3A per convalidare retroattivamente tutte le azioni ai sensi della suddetta legge intraprese dal governo statale dell'Himachal Pradesh e del Nagaland e dai tribunali della famiglia di quegli stati prima dell'inizio della legge sui tribunali familiari (emendamento), 2022 .

Rispondendo al dibattito sul disegno di legge, Rijiju ha affermato che all'inizio di maggio 2022 erano pendenti 11,49 lakh casi in 715 tribunali familiari in 26 stati e territori dell'Unione.

Leggi anche |Perché è non c'è dibattito in Parlamento?

Rijiju ha affermato che il governo ha convocato una riunione dei giudici distrettuali il 30 luglio. Questa è la prima volta che viene convocata una riunione dei giudici distrettuali, ha affermato, aggiungendo che il Primo Ministro, il Presidente della Corte Suprema dell'India e altri giudici del Supremo La Corte sarà presente alla conferenza. Saranno discusse molte questioni, comprese le questioni relative ai tribunali familiari, ha affermato.

Storie solo per abbonatiVisualizza tutto

Premium

Spiegazione: aumento del tasso della Fed Reserve, recessione degli Stati Uniti e impatto sull'India

Premium

Corsa al lavoro del governo: tra 8 anni, 22 crore applicati, sono stati selezionati solo 7,22 lakh

Premium

Spiegazione: futuro del leone, ghepardo passato

Premium

Chiesa del Kerala: vecchie lobby e nuova discussione sul modo in cui viene offerta la messa Iscriviti ora per ottenere uno SCONTO del 66%

Discutendo la questione della nomina dei giudici, ha affermato che il governo non può approvare la nomina dei giudici senza “due diligence”.

“Abbiamo il sistema. Il collegio della Corte Suprema non ha questo sistema. Le informazioni che abbiamo come il background dei giudici, le loro attività, i loro risultati, tutte queste informazioni sono disponibili con il governo”, ha affermato Rijiju. “Se non abbiamo approvato un nome è perché avevamo un motivo valido. Non lo facciamo per sopprimere o fermare qualcuno.”

Il ministro della Legge ha espresso preoccupazione per il numero crescente di casi giudiziari pendenti, che sta per raggiungere il traguardo dei 5 crore.

Leggi anche |Parlamento interrotto: 12 anni, 10 sessioni e amp; 140 sospensioni

In tutto 21 membri hanno partecipato al dibattito sul disegno di legge che è stato approvato con votazione vocale. Diversi membri dei partiti di opposizione come il Congresso non erano presenti alla Camera.

Avviando il dibattito, Sunita Duggal, membro del BJP, ha sollevato la questione delle cause pendenti. Ha affermato che le cause pendenti dovrebbero essere risolte nominando un numero sempre maggiore di giudici.

Il membro di JD (U) Kaushalendra Kumar ha osservato che dovrebbe essere istituito un tribunale familiare per una popolazione di 10 lakh in un distretto, ma la popolazione del distretto in Bihar e altri stati ora superano i 20 lakh.

Aderendo al disegno di legge, il membro del BJD Bhartruhari Mahtab ha affermato che secondo la legge del 1984, gli stati possono aprire un tribunale o un certo numero di tribunali, ma la notifica finale deve essere effettuata dalla Centrale Governo.

DUE È SEMPRE MEGLIO | Il nostro pacchetto di abbonamento di due anni ti offre di più a meno Acquista ora