In una prima, Haryana lancerà audit accademici, amministrativi e finanziari di università private

0
47

Haryana ha 10 università statali, 24 università private, 97 college privati ​​sovvenzionati dal governo e 171 college governativi, tra gli altri. (Rappresentante)

In un primo momento, il governo Haryana è pronto per avviare un audit approfondito (accademico, amministrativo e finanziario) di tutte le università private in tutto lo stato. Si stima che l'audit, che sarà condotto dal Quality Council of India (QCI), richiederà circa 45 giorni dalla data di inizio fino alla presentazione del rapporto finale al dipartimento dell'istruzione superiore del governo statale.

< p>I funzionari del dipartimento di istruzione superiore hanno affermato che QCI ha citato una stima di Rs 4 lakh (esclusa GST) per università per l'audit. Le università private sosterranno le spese di viaggio, soggiorno, vitto e alloggio degli assessori durante la loro visita alle università.

Leggi |Il governo di Haryana dà uno schiaffo all'avviso di causa all'Università di Ashoka; lo accusa di 'appropriazione indebita finanziaria'. finanziamento dei college B.Ed.

La decisione è stata presa dopo che il dipartimento di istruzione superiore ha ricevuto denunce relative a presunte violazioni dell'Haryana Private University Act, 2006 da parte di tre università private.

Storie per soli abbonatiVisualizza tutto

Premium

UPSC Key-28 luglio 2022: perché dovresti leggere “Burden of Proof” o 'Twin Te…

Premium

Spiegazione: perché il genitore di Facebook Meta ha visto il primo calo in assoluto nella rivista trimestrale…

Premium

Ascesa e caduta di Arpita Mukherjee: Small- attore del tempo che è diventato parte di Tr…

Premium

Spiegazione: aumento del tasso della Fed Reserve, recessione degli Stati Uniti e impatto sull'India Iscriviti ora per ottenere 66% DI SCONTO

Anand Mohan Sharan, segretario capo aggiuntivo del dipartimento dell'istruzione superiore, ha affermato che gli avvisi di causa spettacolo sono stati emessi a tre università private. “Le loro risposte sono all'esame del dipartimento di istruzione superiore, a seguito del quale l'azione (se necessaria) verrà avviata nei prossimi giorni”, ha affermato.

Governo di Haryana, in The Haryana Private University Act, 2006 nella sezione – Poteri del governo di ispezionare l'università e l'audit accademico e amministrativo – La clausola 44 e le successive sottoclausole specificano il potere del governo statale di “garantire la qualità a diversi livelli di istruzione superiore insieme al corso d'azione che sarà seguito”.

Si apprende che il file di richiesta di approvazione per l'inizio dell'audit è stato inviato a CM Manohar Lal Khattar tramite il ministro dell'Istruzione Kanwar Pal.

Da leggere | L'insegnante del Bihar ascolta la “coscienza”, restituisce lo stipendio di 33 mesi al college

Secondo la metodologia offerta da QCI, per condurre l'audit deve essere adottato un approccio in nove fasi. Comincerebbe con “1. Formazione di un Comitato di esperti da parte di NABET (National Accreditation Board for Education and Training) – QCI: deve essere costituito un comitato composto da eminenti educatori con basi in requisiti accademici, amministrativi e di audit finanziario e atti delle università. Il comitato sarebbe responsabile della revisione e degli input sul quadro, la metodologia adottata, i formati, i rapporti, ecc. Sviluppati da NABET-QCI. 2. Sviluppo del quadro di audit: NABET-QCI in consultazione con il Dipartimento dell'Istruzione Superiore, Govt. di Haryana svilupperà il quadro di audit (basato sull'Haryana Private University Act), il quadro NAAC (National Assessment and Accreditation Council), gli standard di qualità, ecc.). Il quadro riguarderà tutti gli aspetti dell'audit accademico, amministrativo e finanziario. 3. Sviluppo delle capacità online – NABET-QCI intraprenderà programmi di sviluppo delle capacità online per istituti e parti interessate. 4. Pool di valutatori: a seconda del volume della valutazione, QCI guiderà i valutatori per l'esecuzione della valutazione a terra. I valutatori saranno formati sui requisiti del progetto, quadro, rendicontazione, ecc.”

Nell'ambito della sua metodologia, QCI coinvolgerà anche le università private – “Autovalutazione da parte delle università sul framework sviluppato da NABET-QCI per l'audit: l'autovalutazione è uno strumento per valutare lo stato attuale e la maturità del funzionamento dell'università. L'università sarà tenuta a condurre l'autovalutazione e a presentare i documenti richiesti. L'autovalutazione fungerà da documento di riferimento per i valutatori per condurre l'audit fisico. 6. Revisione dell'autovalutazione e dei documenti: i documenti e le informazioni presentate devono essere esaminati dal Segretariato NABET e le eventuali lacune devono essere contrassegnate per la verifica durante la visita fisica.”

Deve essere seguito da un audit fisico – “Audit fisico: tre valutatori per tre giorni condurranno l'audit di un'università. L'audit si baserà sul quadro sviluppato e verranno utilizzati diversi metodi come osservazione, interviste, interazioni, incontri, ecc. per raccogliere informazioni. L'audit in loco fungerà anche da verifica dei dati trasmessi in fase di autovalutazione. Tutte le informazioni dichiarate dall'università dovranno essere supportate da prove a sostegno delle affermazioni avanzate”, ha proposto il QCI.

Una volta completati tutti i parametri, una bozza di relazione comprendente l'osservazione dei valutatori su ciascun parametro insieme ai commenti devono essere preparati. “I commenti si baseranno su prove documentali, processi e interazioni con le persone coinvolte nel processo. La bozza del rapporto sarà trasmessa a NABET-QCI. Lo stesso sarà esaminato dal comitato di esperti, finalizzato e il rapporto finale sarà presentato al Dipartimento di istruzione superiore, Haryana. I rapporti saranno specifici dell'istituto”, ha proposto il QCI.

DUE È SEMPRE MEGLIO | Il nostro pacchetto di abbonamento di due anni ti offre di più a meno Acquista ora