Come correggere il codice di errore 0x80004005 su Windows 10 e 11

0
60

Windows ama lanciare codici di errore criptici con un milione di possibili cause e almeno altrettante soluzioni. Il codice di errore 0x80004005 non fa eccezione, sebbene abbia alcune cause comuni. Ecco alcune cose che puoi provare a risolverlo su Windows 10 o Windows 11.

Sommario

Quali sono le cause del codice di errore 0x80004005?
Evita gli errori del file di archivio
Risolvi i problemi di Windows Update
Ripara la rete- Cause correlate
    Controlla impostazioni SMB (Server Message Block)
    Impostazioni di rilevamento e condivisione della rete
    Servizi essenziali
    NetBIOS
    Disabilita IPv6
    Antivirus o firewall che bloccano l'accesso
Correggi gli errori dei file locali
    Problemi di autorizzazione o proprietà
    Antivirus
    Problemi con disco rigido, SSD o Windows
Altre procedure per la risoluzione dei problemi

Quali sono le cause del codice di errore 0x80004005?

Più in generale, il codice di errore 0x80004005 si verifica quando Windows non può accedere a un file o una cartella. Di solito viene visualizzato come “Errore 0x80004005: Errore non specificato.”

Ecco un elenco non esaustivo delle potenziali cause:

  • Il tuo Windows L'account utente non ha la proprietà del file o della cartella o le autorizzazioni corrette per accedervi.
  • Stai tentando di estrarre o aprire un file di archivio crittografato (come un file ZIP) con un programma che non supporta quei file.
  • Il tuo antivirus sta bloccando l'accesso ai file
  • Un'impostazione di configurazione di rete è errata oppure un servizio non è in esecuzione e non puoi connetterti a un altro computer o NAS (Network-Attached Storage Device) sulla rete
  • Windows Update è interrotto a causa di file danneggiati
  • li>

Nonostante sia più specifico della maggior parte dei messaggi di errore di Windows, il codice di errore 0x80004005 ha ancora un gran numero di potenziali cause e un gran numero di potenziali correzioni.

Evita errori nei file di archivio

I file di archivio ti consentono di fare ogni sorta di cose pulite, sebbene non tutti i file di archivio supportino le stesse funzionalità. Puoi comprimere file, raggruppare più file, crittografare file o dividere file di grandi dimensioni su più file di archivio.

Esplora file può aprire, creare ed estrarre file ZIP da solo, ma questo è tutto. Non è in grado di gestire la maggior parte degli altri formati di file di archivio, come RAR, 7Z o Tarball. Inoltre, la maggior parte dei file di archivio supporta funzionalità come la crittografia, che blocca l'accesso ai file dietro una password. Esplora file non supporta nessuna delle funzionalità avanzate offerte dai formati di file di archivio. Otterrai “Errore 0x80004005: Errore non specificato” se si tenta di estrarre un file ZIP crittografato utilizzando Esplora file.

La soluzione è semplice: utilizzare un programma diverso che supporti i file crittografati.

RELAZIONATO: Il miglior programma di archiviazione file per Windows

Ci sono un sacco di programmi disponibili per la gestione dei file di archivio. Alcuni di loro — come 7-Zip e PeaZip — sono completamente gratuiti. Entrambe sono opzioni eccellenti e non puoi davvero sbagliare con nessuna delle due.

WinZip e WinRAR sono le altre due opzioni straordinarie, ma nessuna delle due è tecnicamente gratuita. WinZip offre una prova gratuita di 30 giorni, dopodiché è necessario acquistarla se si desidera continuare a utilizzarla. WinRAR offre anche un periodo di prova, ma continuerà a consentirti di utilizzarlo a tempo indeterminato al termine del periodo di prova, anche se con qualche fastidio.

Risoluzione dei problemi di Windows Update

L'errore 0x80004005 può essere visualizzato anche durante il tentativo di eseguire un aggiornamento di Windows. In genere si verifica dopo che un aggiornamento di Windows viene interrotto da qualcosa come una perdita di alimentazione o un'interruzione di Internet.

La prima cosa da provare è lo strumento di risoluzione dei problemi integrato di Windows Update. Lo strumento di risoluzione dei problemi potrebbe essere in grado di risolvere automaticamente la causa dell'errore.

Se non riesce, puoi provare a eliminare manualmente tutti i file di aggiornamento e riavviare il servizio di aggiornamento — se l'errore si verifica a causa di un download danneggiato, questo dovrebbe risolvere il problema.

Riparare le cause relative alla rete

Il codice di errore 0x80004005 viene visualizzato più frequentemente quando le persone tentano di connettersi a NAS (Network-Attached Storage), anche se accade in altre circostanze. L'errore non è abbastanza specifico per dire in modo definitivo quale sia il problema, ma ci sono alcuni probabili colpevoli. Se stai utilizzando due PC Windows a cui stai tentando di connetterti tramite la tua LAN, dovresti controllare tutte queste impostazioni su entrambi i computer.

RELATI: Che cos'è una rete locale (LAN)?

Controlla le impostazioni SMB (Server Message Block)

SMB è un protocollo che consente ai computer sulla stessa rete comunicare e funzionare come un client e un server. Viene utilizzato più frequentemente per abilitare la comunicazione tra un computer e una stampante o un computer e un NAS, ma può essere utilizzato per altre cose.

Ci sono alcune versioni di SMB attualmente in uso. SMB versione uno, o SMBv1, è lo standard più vecchio e non è più utilizzato molto per motivi di sicurezza. SMBv2 e SMBv3 sono ancora entrambi di uso comune.

Se l'errore è correlato a un problema SMB, ci sono alcune possibilità:

  1. Il servizio SMB non è in esecuzione< /li>
  2. AllowInsecureGuestAuth è disabilitato e stai utilizzando un NAS che lo richiede
  3. Il dispositivo o il servizio che stai tentando di utilizzare richiede SMBv1

Iniziamo controllando lo stato del servizio SMB. Apri un prompt dei comandi, PowerShell o un terminale di Windows con privilegi elevati, quindi esegui il comando seguente:

sc.exe qc lanmanworkstation

Otterrai qualcosa di molto simile all'output seguente:

Se “START_TYPE” non è impostato su AUTO_START, è necessario abilitarlo. Esegui i due comandi successivi nella stessa finestra in cui hai eseguito l'ultimo comando.

sc.exe config lanmanworkstation depend= bowser/mrxsmb10/mrxsmb20/nsi
sc.exe config mrxsmb20 start= auto

Vedrai [SC] ChangeServiceConfig SUCCESS se tutto è andato bene.

Se non ha funzionato, la prossima cosa da provare è consentire accessi non sicuri agli ospiti. Windows blocca gli accessi guest ai dispositivi di rete utilizzando SMB2 per impostazione predefinita. Potrebbe essere necessario disabilitare l'impostazione — non è l'ideale dal punto di vista della sicurezza, ma è una cosa abbastanza comune con le apparecchiature di consumo.

Avvia l'Editor del Registro di sistema (RegEdit) e quindi vai a HKLMSYSTEMCurrentControlSetServicesLanmanWorkstationParameters utilizzando il menu a sinistra, oppure incolla il percorso nella barra degli indirizzi.

Il DWORD che stai cercando si chiama AllowInsecureGuestAuth — se non c'è, dovrai crearlo.

Fare clic con il pulsante destro del mouse su uno spazio vuoto, posizionare il mouse su “Nuovo,” quindi fare clic su “Valore DWORD (32 bit).” Denominalo “AllowInsecureGuestAuth” e imposta il valore su 1.

Prova a fare qualsiasi cosa errore 0x80004005 originariamente dopo aver impostato il valore su 1. Esiste un'altra probabile possibilità correlata a SMB.

È possibile che il dispositivo di rete a cui stai tentando di connetterti richieda l'utilizzo di SMBv1, la versione meno recente dello standard. È disabilitato per impostazione predefinita in Windows 10 e Windows 11, ma è ancora possibile abilitarlo.

Premi il pulsante Start, digita “funzionalità di Windows” nella casella di ricerca, quindi premi Invio o fai clic su “Apri.” La finestra delle funzionalità di Windows non è stata ancora migrata all'app Impostazioni, quindi se desideri accedervi, vai a: Pannello di controllo > Programmi > Attiva o disattiva le funzionalità di Windows.

Scorri verso il basso fino a visualizzare “Supporto per condivisione file SMB 1.0/CIFS.” Fai clic sul piccolo pulsante più, quindi seleziona “SMB 1.0/CIFS Client,” “Server SMB 1.0/CIFS,” e deselezionare “Rimozione automatica SMB 1.0/CIFS.” Quindi fare clic su “OK.”

Windows scaricherà automaticamente i file e ti chiederà di riavviare il computer. Controlla e vedi se ha funzionato — se così non fosse, non preoccuparti. Ci sono più cose che puoi provare. Ricorda solo di disabilitare nuovamente SMB 1.0/CIFS prima di continuare. Non ha senso lasciarlo acceso a meno che non sia necessario, ed è una potenziale vulnerabilità di sicurezza

Impostazioni di rilevamento e condivisione della rete

Dispositivi in ​​rete — come il NAS (Network Attached Storage) o, peggio ancora, una stampante di rete — sono spesso piuttosto schizzinosi. Le impostazioni di rilevamento o condivisione della rete sono spesso in errore. Ecco cosa devi fare per escludere queste impostazioni come fonte del tuo problema.

Apri Impostazioni di rete. Fai clic sul pulsante Start, digita “opzioni di condivisione avanzate” nella barra di ricerca, quindi fai clic su “Apri” o premi Invio. Puoi anche navigare lì dal Pannello di controllo, andare su: Pannello di controllo > Rete e Internet > Centro connessioni di rete e condivisione > Impostazioni di condivisione avanzate.

Puoi personalizzare le impostazioni di condivisione in base al tipo di rete a cui sei connesso — in genere, la rete domestica dovrebbe essere impostata su privata. In caso contrario, Windows 10 e Windows 11 ti consentono di cambiare la tua rete da pubblica a privata con pochi clic.

RELAZIONATO: Come modificare una rete da pubblica a privata su Windows 10 o 11

Apri la sezione denominata “Privato” cliccando sulla parola “Privato” o il piccolo gallone (sembra una freccia in alto) sul lato destro. Spunta le bolle o le bolle accanto a “Attiva individuazione rete,” “Attiva la configurazione automatica dei dispositivi di rete,” e “Attiva condivisione di file e stampanti.”

Dopodiché, passa alla sezione intitolata “Tutte le reti.”

Attenzione:Alcune di queste impostazioni potrebbero presentare una vulnerabilità di sicurezza o privacy se ti connetti a una rete pubblica mentre sono abilitate. Se sei su due desktop che non si sono mai trasferiti da casa, non è un problema. Se stai utilizzando un laptop o un altro dispositivo portatile, ti conviene disabilitarli prima di connetterti alle reti Wi-Fi pubbliche.

È necessario fare clic su tre impostazioni: “Attiva condivisione in modo che chiunque abbia accesso alla rete possa leggere e scrivere file nelle cartelle pubbliche,” “Abilita condivisione file per dispositivi che utilizzano la crittografia a 40 o 56 bit,” e “Disattiva condivisione protetta da password.”

Nota: dovresti provare su entrambi i computer se sono entrambi Dispositivi Windows, ma è più probabile che queste impostazioni siano importanti sul server rispetto al client che tenta di connettersi.

Fai clic su “Salva modifiche,” e quindi riavvia il computer. Se non funziona, hai un problema diverso — potrebbe essere correlato ai servizi sottostanti che consentono connessioni tra dispositivi LAN.

Servizi essenziali

SMB è solo uno dei tanti componenti software che consentono al tuo computer di comunicare con altri dispositivi su la rete locale. Windows ha una manciata di servizi necessari per il funzionamento della condivisione di rete:

  • Client DNS
  • Client DHCP
  • Host del provider di rilevamento delle funzioni (fdPHost)
  • Pubblicazione delle risorse di rilevamento delle funzioni (fdResPub)
  • Simple Service Discovery Protocol (SSDP)
  • Host dispositivo UPnP

Il client DNS e il client DHCP dovrebbero avviarsi entrambi automaticamente e probabilmente funzionano correttamente. Sono necessari affinché il tuo computer acceda a Internet; se non si avviassero, te ne saresti assolutamente accorto, dal momento che il tuo browser (e la maggior parte delle altre applicazioni) non funzionerebbero.

Gli altri forniscono collettivamente la possibilità per il tuo PC di vedere e interagire con altri dispositivi sulla rete. Controlla il loro stato aprendo l'app Servizi. Ci sono due modi rapidi per farlo. Puoi digitare “servizi” nella barra di ricerca del menu Start, quindi fare clic su “Apri” o premi Invio. In alternativa, puoi premere Windows+R e digitare “services.msc” nella casella Esegui e quindi premi Invio.

L'elenco dei servizi è ordinato alfabeticamente per impostazione predefinita, ma se il tuo non lo è, fai clic sul “Nome” colonna in alto. Scorri l'elenco e verifica che tutti i servizi che abbiamo elencato siano impostati su “Manuale” o “Automatico.”

Nota:Se il rilevamento della rete è attivo, la condivisione è abilitata e hai provato a connetterti a un dispositivo sulla tua LAN, i servizi dovrebbero essere in esecuzione, anche se sono impostati su manuale. Se non lo sono, qualcosa è andato storto. Se i tuoi servizi non sono in esecuzione e probabilmente dovrebbero esserlo, sentiti libero di cambiarli da “Manuale” avvia su “Automatico.”

Se qualcuno di essi è impostato su “Disabilitato,” fare clic con il pulsante destro del mouse sul servizio, quindi fare clic su “Proprietà.”

Fai clic sul menu a discesa, seleziona “Automatico” o “Automatico (avvio ritardato),” e quindi fare clic su “Applica” e “OK.” Il servizio si avvierà automaticamente all'avvio di Windows.

Suggerimento: se hai un computer più vecchio o un computer a basso consumo, potresti voler impostalo su un avvio ritardato in modo da non impantanare Windows mentre il tuo computer tenta di avviarsi.

Ricontrolla tutti i servizi elencati, riavvia il computer e riprova.

NetBIOS

NetBIOS è un altro software chiave relativo alla connessione di dispositivi su una rete locale. Se non funziona, è noto che causa l'errore 0x80004005. Ricontrolla le tue impostazioni per assicurarci che non sia questo il problema.

Premi il pulsante Start, digita “Connessioni di rete” nella barra di ricerca, quindi premi Invio o fai clic su “Apri.”

Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda di rete che utilizzi per connetterti alla LAN, quindi fai clic su & #8220;Proprietà.” Gli adattatori varieranno tra i computer a causa delle diverse configurazioni hardware, ma una connessione cablata avrà generalmente Ethernet nel nome, mentre gli adattatori Wi-Fi avranno Wi-Fi nel nome.

Scorri verso il basso fino a visualizzare “Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4),” selezionalo, quindi fai clic su “Proprietà.”

Fai clic su “Avanzate.”

Fare clic su “WINS” scheda, quindi guarda verso la parte inferiore della finestra. Il “Predefinito” l'impostazione dovrebbe funzionare. Se NetBIOS è impostato su “Disabilitato,” vai avanti e abilita l'impostazione predefinita. Tuttavia, se “Predefinito” è selezionato e continui a ricevere un errore, prova a modificare l'impostazione in “Abilitata” invece. Fare clic sullo spazio accanto a “Abilita NetBIOS su TCP/IP,” quindi fare clic su “OK.”

Chiudi tutte le altre finestre che hai aperto in precedenza premendo “Ok,” quindi verifica se l'errore si verifica ancora.

Disabilita IPv6

Internet Protocol versione 6, o IPv6, è il futuro e sta lentamente diventando la norma. Tuttavia, l'adozione del nuovo standard non è stato un processo rapido o snello. Garantire il supporto legacy per i dispositivi IPv4 occasionalmente provoca singhiozzi.

RELAZIONATO: Che cos'è IPv6 e perché è importante?

È possibile che un tale singhiozzo sia responsabile di un “Errore: 0x80004005.” La soluzione, ovviamente, è semplice: spegnerlo. Nella maggior parte dei casi non è necessario.

Nota: Windows ha un aspetto leggermente diverso su Windows 10, ma il processo è essenzialmente lo stesso.

Apri l'applicazione Impostazioni, quindi vai a Rete & Internet > (il tuo nome di rete) > Proprietà hardware, quindi fare clic su “Modifica” nell'area delle impostazioni DNS.

Nota: se ti connetti alla tua rete locale utilizzando sia Wi-Fi che Ethernet, assicurati di disabilitare IPv6 per entrambi .

Scorri verso il basso fino a IPv6 e fai clic sull'interruttore in posizione off.

< p>

Ancora una volta, riavvia il PC e verifica se l'errore persiste.< /p>

Accesso con blocco antivirus o firewall

Non è probabile, ma è possibile che la colpa sia del software antivirus eccessivamente protettivo. I migliori programmi antivirus moderni offrono protezione contro un'ampia gamma di attacchi, inclusi quelli che potrebbero provenire dalla tua rete locale (LAN). Il modo più semplice per verificare se questo è il problema è disabilitare temporaneamente antivirus e firewall.

RELAZIONATO: Il miglior software antivirus del 2022

Non è possibile fornire istruzioni specifiche su come farlo poiché ci sono così tanti diversi programmi antivirus là fuori. Tuttavia, l'azienda che produce il software avrà le istruzioni sul proprio sito Web, quindi dovresti iniziare da lì.

Se stai utilizzando Microsoft Defender, disabilitare il firewall e l'antivirus è piuttosto semplice.

RELAZIONATO: Come disinstallare, disabilitare e rimuovere Windows Defender

Correzione Errori del file locale

Il codice di errore 0x80004005 non è vincolato solo ai dispositivi in ​​rete — a volte viene visualizzato sul tuo PC Windows quando stai cercando di accedere o manipolare un file o una cartella localmente. Fortunatamente, l'elenco delle cause in quello scenario.

Problemi di autorizzazione o proprietà

Un problema con le autorizzazioni o la proprietà è probabilmente il problema se si verifica l'errore 0x80004005 durante la gestione con file locali.

In primo luogo, controlla se il tuo account utente ha la proprietà del file o della cartella che ti sta causando problemi. In caso contrario, la prima cosa che dovresti provare è assumere la proprietà del file o della cartella.

RELAZIONATO:Come acquisire la proprietà di file e cartelle in Windows

Una volta acquisita la proprietà del file, la prossima cosa da provare è regolare manualmente le autorizzazioni. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file o sulla cartella e fare clic su “Proprietà.”

Vai alla sezione “Sicurezza” scheda, seleziona il gruppo Utenti e controlla le autorizzazioni elencate di seguito. “Controllo completo” dovrebbe essere spuntato. Se non lo è, fai clic su “Modifica.”

Seleziona “Controllo completo” nell'elenco e anche tutte le altre opzioni dovrebbero essere abilitate automaticamente. Quindi fare clic su “Applica,” e “OK.”

Il tuo account utente fa probabilmente parte sia del gruppo Utenti che del gruppo Amministratori se sul PC è presente un solo account utente. Controlla i permessi per entrambi nella finestra Proprietà — qualsiasi account utente nel gruppo Administrators dovrebbe avere “Full Control,” ma non fa mai male esserne sicuri.

Una volta che hai confermato di avere la proprietà e il pieno controllo, controlla e vedi se stai ancora ricevendo l'errore.

Antivirus

La maggior parte dei programmi antivirus può essere configurata per proteggere determinati file e cartelle dal malware. Raramente, questa protezione va un po' fuori bordo e può interferire con le normali attività sul tuo PC.

Il modo più rapido per verificare se questa è la causa del problema è disabilitare l'antivirus. Ci saranno istruzioni sul sito web dell'antivirus su come farlo esattamente.

È improbabile che Microsoft Defender Antivirus sia il problema, ma escluderlo non fa mai male.

RELAZIONATO: Come disinstallare, disabilitare e rimuovere Windows Defender

Problemi con disco rigido, SSD o Windows

Non esiste un modo semplice per essere completamente sicuri se un errore hardware o un danneggiamento di Windows è responsabile dell'errore. Lo strumento diagnostico più conveniente in questo caso è semplicemente presumere che ci sia un problema e provare a risolverlo. Sicuramente hai vinto non peggiorare nulla.

Ci sono tre comandi principali che dovresti eseguire per escludere la maggior parte dei problemi che potrebbero causarlo: Chkdsk, DISM e SFC.

< p>Dovrai avviare il prompt dei comandi o PowerShell come amministratore per eseguire i comandi. Non hai intenzione di correre attraverso le scansioni — possono richiedere un po' di tempo.

Al termine, riavvia il PC e controlla se ricevi ancora l'errore 0x80004005.

Altri passaggi per la risoluzione dei problemi

Sfortunatamente, il codice di errore può comparire anche in casi più oscuri relativi a programmi specifici. Poiché i programmi sono così vari, è difficile dire nello specifico come risolvere il problema in quei casi. Durante la risoluzione dei problemi, tieni a mente i tratti più ampi delle cause dell'errore 0x80004005: non è possibile accedere correttamente a un file o a una cartella.

Ciò significa che i passaggi per la risoluzione dei problemi dovrebbero iniziare assicurando che l'applicazione possa funzionare correttamente accedere ai file e alle cartelle necessari, che tutti i servizi necessari funzionino correttamente e che nessuno dei file essenziali sia danneggiato. In termini pratici, ciò ti lascia tre passaggi principali: disabilitare l'antivirus, eseguire il programma come amministratore e cancellare e reinstallare completamente il programma.

LEGGI SUCCESSIVO

  • › Quanto costa azionare un tosaerba elettrico?
  • › Novità dell'aggiornamento 22H2 di Windows 11: le 10 migliori nuove funzionalità
  • › Quali sono i migliori giochi per Nintendo Switch del 2022?
  • › Recensione Picsart Gold: un vero tesoro per l'editing rapido di foto e video
  • › L'ibernazione del PC consente di risparmiare più energia del sonno?
  • › Non mettere la TV sopra il caminetto