Spiegazione: La caduta di Luhansk, il suo significato nel conflitto Ucraina-Russia

0
54

Cosmonauti russi posano con una bandiera dell'autoproclamata Repubblica popolare di Luhansk alla Stazione Spaziale Internazionale (ISS) (Roscosmos/Handout via REUTERS)

Lunedì proclamato il presidente russo Vladimir Putin vittoria nella battaglia di Luhansk nell'Ucraina orientale dopo mesi di combattimenti.

Mentre la Russia afferma di avere ora il pieno controllo su Luhansk dopo il ritiro dell'Ucraina dalla città bombardata di Lysychansk, l'Ucraina ha descritto la ritirata come tattica, dicendo che lancerebbe una controffensiva.

Nel frattempo, la Russia ha ha affermato che cederà Luhansk alla “Repubblica popolare di Luhansk”, sostenuta dalla Russia, di cui ha riconosciuto l'indipendenza prima dell'inizio del conflitto.

L'area, il suo significato

Il meglio di Express Premium

Premium

Inizia l'inverno con i finanziamenti per le startup indiane, il personale al freddo: oltre 1…

Premium

Nuova preoccupazione in J&K: gli ufficiali dicono che la militanza sta entrando un 'segreto, pericolo…

Premium

Il centro oncologico di terapia cellulare prende forma a Bengaluru, le prove sono in corso

Premium

Spiegazione: perché i monsoni dovrebbero aumentare a luglioAltre storie premium >>

Donetsk e Luhansk sono le due aree che insieme costituiscono la regione del Donbas al confine tra Ucraina e Russia.

Il Donbas è un hub industriale chiave e importante dal punto di vista delle risorse, con le maggiori riserve di carbone dell'Ucraina.

Newsletter | Fai clic per ricevere le migliori spiegazioni della giornata nella tua casella di posta

Queste due aree si sono staccate dal controllo del governo ucraino nel 2014 e si sono autoproclamate “repubbliche popolari” indipendenti, ma non sono state formalmente riconosciute dalla Russia fino a febbraio 2022. Secondo un rapporto Reuters, la Russia, nel corso degli anni, ha sostenuto le regioni fornendo aiuti , vaccini e altro materiale.

A fine febbraio, Putin ha formalmente riconosciuto la ‘Repubblica popolare di Luhansk’ e ‘Repubblica popolare di Donetsk’ e ordinò alle truppe russe di entrare in queste aree per il “mantenimento della pace”, che alla fine si trasformò in un conflitto in piena regola.

In quanto regione di confine tra Ucraina e Russia, l'area è un esempio dei disaccordi e delle complessità nelle relazioni tra i paesi. Avendo una vasta popolazione di lingua russa e circa il 40% di popolazione etnica russa, il Donbas ha sempre avuto una maggiore affinità con la Russia.

Quando l'Ucraina faceva parte dell'URSS, molti trovavano il sistema troppo centralizzato e affermavano il governo non ha dato autonomia agli ucraini in termini di cultura e lingua. Una convinzione simile era sostenuta dai russofoni che vivevano nel Donbas sotto il dominio ucraino.

Ma al di fuori della vicinanza culturale, la regione del Donbas offre anche vantaggi strategici per la Russia. Controllando la regione, la Russia intende creare un ‘ponte terrestre’ alla Crimea, territorio che ha annesso nel 2014.

Molti porti marittimi in Russia non sono navigabili in inverno a causa delle temperature estremamente basse. L'accesso al Mar Nero e ai porti di acqua calda della Crimea come Sevasopol le consente di accedere a importanti rotte commerciali durante tutto l'anno.

La prossima mossa della Russia

Dopo aver catturato la regione di confine di Luhansk nell'Ucraina orientale e la città di Lysychansk, la Russia mirerà ora a catturare la vicina regione di Donetsk, ritiene il governatore di Luhansk. Il governatore Serhiy Gaidai ha detto a Reuters in un'intervista che si aspettava che la città di Sloviansk e la città di Bakhmut, in particolare, venissero attaccate mentre la Russia cercava di catturare tutto il “Donbas”.

Il meglio della spiegazione

Clicca qui per ulteriori informazioni

Lo stato maggiore ucraino, tuttavia, ha affermato che Le forze russe stavano ora concentrando i loro sforzi su Siversk, Fedorivka e Bakhmut nella regione di Donetsk, di cui circa la metà è già controllata dalla Russia.

Supporto occidentale

La caduta di Lysychansk arriva dopo che l'Ucraina ha recentemente confermato la caduta di un'altra importante città orientale a Luhansk, Sievierdonetsk.

Mentre la Russia intensifica gli attacchi, gli Stati Uniti hanno destinato più armi all'Ucraina. Il 30 giugno, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha dichiarato che gli Stati Uniti forniranno altri 800 milioni di dollari in armi e aiuti militari, ha riferito Reuters. La settimana prima ha ricevuto forniture statunitensi di High Mobility Artillery Rocket Systems (HIMARS), un sistema d'arma a lungo raggio.

Express Explained Vai oltre le notizie. Comprendi i titoli dei giornali con le nostre storie spiegate Leggi qui