Reati aggravabili FCRA da 7 a 12: le parti dei giudici e dei media ora possono ottenere fondi dai parenti all'estero senza timore di essere perseguiti

0
53

Il Ministero degli Affari Interni

Con il Ministero degli Affari Interni che ha apportato modifiche alla Legge sui Contributi Esteri (Regolamento) (FCRA) e alle sue regole attraverso due notifiche sulla gazzetta venerdì sera, partiti politici, membri del legislatore, candidati alle elezioni, giudici, funzionari del governo, giornalisti e case dei media tra gli altri — a tutti è impedito di ricevere contributi esteri – non saranno più perseguiti se ricevono contributi esteri da parenti all'estero e non comunicano al governo entro 90 giorni.

La norma modificata rende questo reato aggravabile e il destinatario sarà tenuto a pagare il 5% del contributo estero ricevuto — in precedenza, un tale reato comporterebbe un'azione penale in un tribunale. Le nuove notifiche hanno aumentato il numero di reati aggravabili ai sensi della legge da 7 a 12 e questo è uno di questi.

Le altre modifiche chiave sono l'esenzione dalla intimazione al governo per contributi inferiori a Rs 10 lakh: il limite precedente era Rs 1 lakh — ricevuto da parenti all'estero e aumento del limite di tempo per la diffida dell'apertura di conti bancari.

Leggi anche | Spiegazione: cos'è l'FCRA, la legge relativa al finanziamento delle ONG che alcuni funzionari dell'MHA sono accusati di violare?

Sui reati aggravabili, si leggeva in Gazzetta Ufficiale: “Il reato punibile ai sensi degli articoli 3, 11 e 35 della legge letto con l'articolo 6 per omessa comunicazione di ricevimento del contributo estero entro il termine prescritto” è aggravato con la sanzione di “ Il cinque per cento di tale contributo estero ricevuto in un anno finanziario”.

Il meglio di Express Premium

Premium

UPSC Essentials: chiave termini della scorsa settimana

Premium

ExplainSpeaking: Nonostante la caduta, i mercati azionari indiani sono ancora in rialzo…

Premium

'Peter Brook ha cercato di distruggerci, ricrearci. Non volevo essere distrutto…

Premium

In Gujarat, la crisi del Covid riunisce le coppie estranee per una seconda possibilitàPiù Storie premium >> Spiegazione

Un sollievo per alcuni

Le modifiche alle regole dell'FCRA saranno un sollievo per coloro che, ai sensi della Sezione 3 della legge, non possono ricevere contributi esteri. Le modifiche offrono inoltre alle organizzazioni più tempo per informare il governo sull'apertura di conti bancari per l'utilizzo dei fondi ricevuti.

La sezione 3 della FCRA afferma: “Nessun contributo estero sarà accettato da alcun… candidato alle elezioni; corrispondente, editorialista, fumettista, editore, proprietario, tipografo o editore di una testata giornalistica registrata; Giudice, funzionario del governo o dipendente di qualsiasi società o altro ente controllato o di proprietà del governo; membro di qualsiasi legislatura; partito politico o suo funzionario; organizzazione di carattere politico, come precisato dal comma (1) della sezione 5 dal Governo Centrale; associazione o società impegnata nella produzione o diffusione di notiziari audio o audiovisivi o programmi di attualità attraverso qualsiasi modalità elettronica, o qualsiasi altra forma elettronica come definita nella lettera (r) della sottosezione (1) della sezione 2 dell'Informativa Technology Act, 2000 (21 del 2000) o qualsiasi altra modalità di comunicazione di massa; corrispondente o editorialista, fumettista, editore, titolare dell'associazione o della società…”
Un funzionario dell'MHA ha affermato che queste persone potevano ricevere un contributo fino a Rs 1 lakh prima, ma correvano il rischio di essere perseguite se non avessero informato il governo di importi superiori a Rs 1 lakh entro il termine stabilito.

L'altro cambiamento fondamentale è nella regola 6 della legge. Le parole “uno lakh rupie” sono state sostituite con “dieci lakh rupie” e le parole “trenta giorni” sono state sostituite da “tre mesi”.

La regola 6 si occupa di “Intimizzazione di ricevere contributi esteri dai parenti” e l'emendamento consentirà alle persone di ricevere fino a Rs 10 lakh da parenti all'estero senza avvertire il governo.

Altro da impulso politico

Fai clic qui per ulteriori informazioni

Nel caso in cui l'importo sia superiore a Rs 10 lakh, il curatore avrà tre mesi, invece di uno, per intimare al governo.

“Il ministero lavora costantemente per alleviare l'onere di conformità alle ONG. Questi passi sono stati intrapresi con lo stesso obiettivo. Darà loro più spazio per la conformità e persino aggraverà alcuni reati che erano punibili in precedenza”, ha affermato un funzionario dell'MHA.

Nella regola 9, che tratta della “domanda per ottenere 'registrazione' o 'autorizzazione preventiva' per ricevere contributi esteri”, il governo ha introdotto emendamenti che ora concedono alle ONG 45 giorni, invece dei 15 giorni della precedente norma, per intimare all'Unione Il ministro dell'Interno su uno o più conti bancari aperti per l'utilizzo di fondi esteri ricevuti.

Leggi anche |MHA estende la validità FCRA delle ONG con rinnovo in sospeso fino al 30 settembre

La stessa estensione del tempo per la diffida sui conti bancari è stata offerto alle ONG che richiedono un'autorizzazione preventiva per la ricezione di fondi esteri.

Nell'articolo 13, che tratta della “dichiarazione di ricevimento del contributo estero”, il governo ha soppresso la clausola (b). La clausola dice: “Una persona che riceve un contributo estero in un trimestre dell'anno finanziario deve inserire i dettagli del contributo estero ricevuto sul proprio sito web ufficiale o su un sito web come specificato dal governo centrale entro 15 giorni dall'ultimo giorno del trimestre in cui è stato ricevuto indicando chiaramente i dettagli dei donatori, l'importo ricevuto e la data di ricezione.”

Nella regola 17 A, che richiede alle ONG di informare il Ministero entro 15 giorni ogni volta che si cambia il conto bancario, il nome, l'indirizzo, gli scopi, gli obiettivi o i membri chiave di una ONG, il termine è stato ora aumentato a 45 giorni.

All'articolo 20, sono state apportate modifiche per garantire che le domande di revisione di un'ordinanza approvata dall'“autorità competente” possano essere presentate anche al Ministero degli Interni in forma elettronica. In precedenza doveva essere realizzato su carta normale. Tuttavia, il Ministero si riserva il diritto di decidere in quale forma deve essere presentata la domanda.

Tra i reati aggravati dal governo vi sono anche quelli che rientrano negli articoli 11 e 35 della legge.

p>

Acquista ora | Il nostro miglior piano di abbonamento ora ha un prezzo speciale

L'articolo 11 vieta alle persone che hanno determinati programmi culturali, economici, educativi, religiosi e sociali di accettare contributi stranieri senza registrazione. La sezione 35 prevede una punizione di cinque anni per chiunque aiuti una persona, un partito politico o un'organizzazione a ottenere contributi esteri in violazione della legge.

Entrambi sono stati aggravati con una multa del 5% il contributo estero ricevuto.

I reati ai sensi della Sezione 17, Sezione 19 e Sezione 37 sono stati aggravati con una multa di Rs 10.000 per conto bancario. La sezione 17 chiede alle ONG di aprire un solo conto bancario per la ricezione di contributi esteri, ma consente loro di aprire più conti bancari per l'utilizzo. La sezione 19 chiede alle ONG di mantenere un conto dei fondi esteri ricevuti e utilizzati. La legge chiede alle ONG di informare il governo sull'apertura di conti bancari entro 45 giorni. In caso contrario, ora è stato reso aggravabile.

La sezione 37 tratta la punizione per le violazioni dell'FCRA per le quali la sanzione non è stata definita e la prevede come un anno di reclusione.

Allo stesso modo, il reato di mancata comunicazione al governo di modifiche ai conti bancari, nome, indirizzo, scopi, obiettivi o membri chiave di una ONG entro 45 giorni è stato aggravato con una multa di Rs 10.000.

Reati punibili ai sensi della sezione 19 per la mancata tenuta del conto del contributo estero ricevuto e utilizzato in una forma prescritta e per essere pubblicato su un sito web entro un termine stabilito è stato inoltre aggravato con la sanzione di Rs 10.000 per ogni reato.

< strong>Express Explained Vai oltre le notizie. Comprendi i titoli dei giornali con le nostre storie spiegate Leggi qui