L'aereo indiano Tejas emerge come la prima scelta della Malesia per il suo nuovo programma di caccia

0
49

Aeromobili Tejas dell'Indian Air Force durante uno spettacolo aereo alla Combined Graduation Parade presso l'Air Force Academy di Dundigal, vicino a Hyderabad(PTI)

È emerso l'aereo da combattimento leggero Tejas dell'India come la prima scelta per la Malesia poiché la nazione del sud-est asiatico sta cercando di sostituire la sua vecchia flotta di aerei da combattimento e le due parti stanno tenendo negoziati per consolidare l'approvvigionamento.

La Malesia ha ridotto il numero di aerei indiani nonostante il forte concorrenza del jet cinese JF-17, dell'FA-50 della Corea del Sud e del Mig-35 russo, nonché dello Yak-130, presidente e amministratore delegato di Hindustan Aeronautics Limited, R Madhavan, ha detto a PTI in un'intervista.

Come parte del pacchetto, l'India si è offerta di allestire una struttura MRO (Maintenance, Repair and Overhaul) in Malesia per la sua flotta di caccia Su-30 di origine russa poiché sta affrontando difficoltà nell'approvvigionamento di pezzi di ricambio per l'aereo dalla Russia in vista della sanzioni occidentali contro Mosca.

“Sono molto fiducioso al riguardo, a meno che non si verifichi un cambiamento politico,” Madhavan ha risposto quando gli è stato chiesto se l'accordo sarebbe stato concluso a breve.

Il meglio di Express Premium

Premium

Gli alleati BJP e Shiv Sena potrebbero non inseguire la fazione Uddhav

Premium

Nel dramma politico del Maharashtra, il cameo di un trentenne di Haryana fa…

Premium

C Raja Mohan scrive: Un brivido lungo la schiena dell'Asia

< img src="https://indianexpress.com/wp-content/plugins/lazy-load/images/1x1.trans.gif" />Premium

Musulmani e magistratura: non abbiamo giudici musulmani o non musulmani in IndiaAltre storie premium >> Leggi anche |Mentre incombono minacce ipersoniche e spaziali, Stati Uniti e Giappone lanciano una nuova collaborazione nel settore della difesa

L'alto dirigente del colosso aerospaziale statale ha detto che se l'accordo sarà siglato, darà un “ottimo segnale&#8221 ; ad altri potenziali acquirenti dell'aeromobile e aumentare il suo potenziale di esportazione complessivo.

“It (la trattativa) è quasi alle fasi finali. Siamo l'unico paese che offre loro il supporto per i loro aerei Su-30 oltre alla Russia, siamo l'unico che può supportarli nella misura necessaria per la flotta Sukhoi,” disse Madhavan.

Si apprende che il cinese JF-17 era più economico ma non poteva eguagliare i parametri tecnici della variante Tejas Mk-IA e l'offerta di manutenzione della flotta Su-30 proposta dall'India .

Un team di alti funzionari ed esperti dovrebbe recarsi presto in India per portare avanti la procedura di appalto.
La Malesia si sta procurando l'aereo per sostituire la sua vecchia flotta di caccia russi MiG-29. Il numero di aeromobili che la Malesia sta cercando di acquistare non è immediatamente chiaro.

Madhavan ha affermato che il Tejas è un aereo molto superiore rispetto al JF-17 e all'FA-50 e che la selezione dell'aereo indiano fornirebbe alla Malesia con la possibilità di partecipare a futuri aggiornamenti della flotta.

Tejas, prodotto da HAL, è un aereo da combattimento supersonico multiruolo monomotore e altamente agile in grado di operare in ambienti aerei ad alto rischio.
Nel febbraio dello scorso anno, il ministero della Difesa ha siglato un accordo da Rs 48.000 crore con HAL per l'acquisto di 83 aerei da combattimento Tejas per l'Indian Air Force (IAF).
L'India ha iniziato a lavorare sulla versione MK 2 del Tejas come nonché su un ambizioso progetto da 5 miliardi di dollari per lo sviluppo di un Advanced Medium Combat Aircraft (AMCA) di quinta generazione.

“In realtà siamo gli unici a coprire tutto ciò di cui hanno bisogno e abbiamo incontrato il loro anche i requisiti di budget,” disse Madhavan.
“Nessuno offrirà loro aggiornamenti così velocemente come offriremmo noi. Avranno un'alternativa disponibile in Tejas Mark 2 e potranno persino pensare ad AMCA,” ha aggiunto il capo di HAL.

Ha detto che HAL manterrà lo stesso livello di servizi per la Malesia che ha fornito all'IAF.
Alla domanda se la fornitura di jet Tejas all'IAF sarà essere influenzato se HAL vincesse il contratto malese, Madhavan ha affermato che la produzione dell'aereo sarebbe aumentata a seconda dei requisiti.

Secondo il piano, l'HAL inizierebbe a consegnare i jet (variante Mk-IA) all'IAF nel 2025 e tutti gli 83 jet dovranno essere consegnati entro il 2030. altre opzioni.
“Ora abbiamo un'ottima piattaforma. È il migliore in questa categoria,” disse.

Express Explained Vai oltre le notizie. Comprendi i titoli dei giornali con le nostre storie spiegate Leggi qui