India vs Emirati Arabi Uniti vedrà Ajinkya Rahane vs vecchio amico e compagno di battuta

0
51

Swapnil Patil ha giocato con Rahane nel cricket della fascia d'età, prima di migrare negli Emirati Arabi Uniti. (Fonte: Getty Images)

Qualche volta l'anno scorso, durante una pausa dalla vendita di carrelli elevatori per un'azienda con sede a Dubai, Swapnil Patil era in aeroporto, pensando al suo volo per Mumbai e al viaggio in taxi per la sua casa di Vasai. Un improvviso pandemonio non lontano avrebbe reso Patil consapevole della presenza di un gruppo di giocatori di cricket indiani in movimento: una di quelle star che si stava accontentando dei cacciatori di selfie era il suo vecchio amico. (Copertura completa| Sedi | Infissi)

Ajinkya Rahane e Patil sono cresciuti condividendo spogliatoi, attrezzatura da cricket e un sogno comune. Facevano parte dell'ordine medio Under 14, 16, 19 e 22 di Mumbai. Hanno stretto collaborazioni, ottenuto vittorie nel circuito juniores per arrivare ai probabili Ranji. Fu allora che la salita iniziò a farsi più ripida e gli insuccessi iniziarono a far male di più.

LEGGI: L'India ha due vittorie consecutive in meno in Coppa del Mondo 

L'insicurezza e l'insicurezza farebbero casa nelle giovani menti coinvolte nella corsa spietata. Patil si arrese. Si è diretto nel Golfo per unirsi a un gruppo di affari che aveva una squadra di cricket. Aveva un lavoro e gli è stato facile giocare negli Emirati Arabi Uniti. Ajinkya, più famoso, ha preso la strada più difficile.

Il meglio di Express Premium

Premium

UPSC Key-5 luglio 2022: perché leggere “Politiche regionali muscolari” o “Allur…

Premium

Poiché PAGD ricuci la parte anteriore del sondaggio, BJP e i partiti più piccoli affrontano un ch…

Premium

Dare un senso alle inondazioni dell'Assam: perché i fiumi sono diventati violenti nel 20° secolo…

Premium

Gli alleati BJP e Shiv Sena potrebbero non inseguire la fazione UddhavAltre storie premium >>

Sabato a Perth i due amici, dopo viaggi contrastanti, si incroceranno. I compagni di squadra del Mulund Gymkhana, che hanno avuto l'ultima coppia vincente in una partita di campionato di Mumbai circa sette anni fa, si affronteranno mentre l'India affronterà gli Emirati Arabi Uniti in una partita di campionato di Coppa del Mondo.

LEGGI : Dire “sì” definisce Ajinkya Rahane come ha fatto Rahul Dravid 

“Da giovani abbiamo passato molto tempo insieme. A causa delle distanze a Mumbai, non potevamo uscire insieme dopo le partite, ma Ajinkya è come un fratello. Una volta che mi sono trasferito fuori dall'India, abbiamo perso i contatti. Ma quel giorno all'aeroporto di Dubai, stava tornando dall'India A tour in Sud Africa, era di nuovo come ai vecchi tempi”, dice Patil, aspettando con impazienza il momento in cui scenderà dal volo all'aeroporto di Perth.
“Non sono ancora entrato in contatto con Ajinkya da quando sono atterrato qui, ma lo incontrerò lì e se possibile lo porterò fuori a cena. In realtà, non solo lui, sono stato anche nelle parti di Mumbai che avevano Rohit Sharma e Dhawal Kulkarni.”

Anche Sharma e Kulkarni si uniranno alla reunion dei Mumbai Boys? Consapevole dell'attuale status di star dei suoi vecchi compagni, Patil evita la domanda dicendo che i giocatori delle grandi squadre sono molto impegnati prima dei giorni delle partite.

Tuttavia, non è il pasto al food court ma l'incontro su WACA piazza centrale su cui il 28enne è più fiducioso. “Avevamo una partita di allenamento a Perth. Avevo sentito parlare del rimbalzo lì. Ora posso dire che è vero. Non vedo l'ora di affrontare quei lanciatori da 140 km/h. E con un tono che è un misto di nervosismo ed eccitazione aggiunge: “Mazaa aayega”.

Nel 2006, quando Patil ricevette una chiamata internazionale che lo informava che una squadra aziendale voleva che fosse il loro battitore custode del wicket e anche responsabile del negozio, non era sicuro se il cricket gli avrebbe dato “mazaa”. Allora, la Coppa del Mondo non era nemmeno all'orizzonte per quei “talenti speciali” che sono stati scelti prima di lui.

“Le cose non si stavano muovendo nella mia carriera di cricket, quindi quando mio padre mi ha chiesto se volevo andare, ho detto perché no”, ricorda Patil, che visita le cameriere di Mumbai quando è in vacanza. Recuperare il ritardo con il vecchio allenatore del club, Vilas Godbole dello United CC, per appianare i difetti è un pit stop obbligatorio durante le visite in India.

“L'ultima volta che ho avuto reti con Godbole signore è stato quando volevo riparare il mio unità di copertura. Mi guarderanno tutti durante la Coppa del Mondo, penso di averli resi orgogliosi”, dice Patil.

A Vasai, i suoi familiari e amici si riuniranno per vedere la partita contro l'India. India vs Emirati Arabi Uniti non sarebbe la partita più vista in questo Mondiale, ma per questa famiglia di Vasai non può diventare più grande. Per il figlio, è un'opportunità per confrontare l'ingegno con i suoi ex compagni di squadra e per i genitori si tratta di guardare il loro caro raggiungere la destinazione dei sogni dopo aver perso la strada.

Prima di terminare la chat, Patil si scusa per facendoti aspettare dicendo che era fuori a farsi tagliare i capelli. È un grande giorno, vuole avere un bell'aspetto questa domenica, non una ciocca di capelli fuori posto.

Express Explained Vai oltre le notizie. Comprendi i titoli dei giornali con le nostre storie spiegate Leggi qui