'Chiudo la testa per la vergogna': Kapil Sibal sullo stato della magistratura

0
48

L'avvocato anziano Kapil Sibal aveva recentemente lasciato il Congresso ed è stato rieletto a Rajya Sabha come Indipendente con il sostegno di SP. (FIle, pic)

Esprimendo preoccupazione per lo stato attuale della magistratura, il parlamentare Rajya Sabha e l'avvocato senior Kapil Sibal domenica hanno affermato che alcuni membri dell'istituzione hanno “deluso” e “Blocco la testa per la vergogna” per quanto accaduto nel recente passato.

In un'intervista a PTI, Sibal ha anche affermato che negli ultimi anni la libertà di parola, e come è stata interpretata dalla Cassazione, purtroppo, non è consentita spazio che gli è costituzionalmente consentito.

Attaccando il governo guidato dal BJP al Centro, ha detto che c'è una “emergenza de facto” in atto con “throttling” delle istituzioni. Lo stato di diritto è “violato” su base giornaliera, ha affermato.

Sibal ha anche affermato che l'attuale dispensazione vuole un ‘Opposition-mukt Bharat’ non solo un ‘Congress-mukt Bharat’.

Il meglio di Express Premium

Premium

Musulmani e magistratura: non abbiamo Giudici musulmani o non musulmani in India

Premium

UPSC Key-4 luglio 2022: perché leggere 'solare galleggiante piante' o 'malnutriti…Premium

Campo riscaldato di DMK MP Raja nel ‘separato Tamil Nadu’, au…

< img src="https://indianexpress.com/wp-content/plugins/lazy-load/images/1x1.trans.gif" />Premium

UPSC Essentials: termini chiave della scorsa settimanaAltre storie premium >>

Alla domanda sull'arresto del co-fondatore di Alt News Mohammad Zubair, Sibal ha affermato che la questione più preoccupante è che alcuni membri della magistratura hanno “deluso”.

“Alcuni membri dell'istituzione (la magistratura) di cui faccio parte da 50 anni, ci hanno deluso. Abbasso la testa per la vergogna che sia successo. Quando la magistratura chiude un occhio sulle violazioni ex facie dello stato di diritto, ci si chiede perché un'istituzione progettata per proteggere lo stato di diritto consenta che lo stato di diritto venga violato ad occhi aperti”, ha detto Sibal a PTI al telefono dal Regno Unito.

Parlando dell'arresto di Zubair e della negazione della libertà su cauzione da parte di un tribunale di Delhi, ha affermato che per un tweet di quattro anni fa senza alcun risultato comune, è “impensabile” che quella persona sia stata arrestata.

“Inoltre, essendosi reso conto che l'arresto non può essere sostenuto, l'agenzia investigativa è alla ricerca di altre questioni che non hanno nulla a che fare con l'arresto originario. Chiaramente quello a cui stiamo assistendo è un arresto in mala fede e una successiva inchiesta sulla pesca,” ha detto Sibal.

Quello che fanno ora le agenzie investigative è arrestare una persona, quindi iniziare a indagare su ciò che potrebbe aver violato. Per questo cercano di accedere ad altri documenti e poi tornano in tribunale per accusare la commissione di altri reati nel tentativo di negare la libertà su cauzione all'imputato, ha accusato.

Alla domanda sulle critiche da parte di alcuni ambienti della sentenza della Corte Suprema nel caso Zakia Jafri in cui l'alta corte ha confermato la carta bianca del SIT all'allora primo ministro del Gujarat Narendra Modi e ad altri 63 nei disordini comunali del 2002, Sibal ha detto dato che era un avvocato di Jafri, non era corretto che commentasse in questa fase.

“Ma posso dirvi questo che abbiamo visto nel recente passato giudici che hanno pronunciato conclusioni su questioni che non erano state discusse prima di loro, giudici che hanno presentato conclusioni su questioni che non sono state impugnate e alcuni giudici hanno ignorato l'illegalità dei brevetti e la difesa azioni esecutive indifendibili,” ha detto Sibal.

“Non voglio fare commenti su nessun caso particolare ma come ho detto essendo stato parte di questa istituzione, per quanto accaduto nel recente passato, Abbasso la testa per la vergogna,” disse.

Sull'ufficio delle Nazioni Unite per i diritti umani, esprimendo preoccupazione per l'arresto di Zubair e dell'avvocato-attivista Teesta Setalvad, Sibal ha detto “senza dubbio”; L'immagine dell'India è stata colpita a livello internazionale, ma ha affermato che le persone devono fare affidamento sui tribunali in India per proteggere i diritti umani.

“Il nostro personale nella professione, le persone che fanno parte dell'istituzione, compresi i giudici che sono legati allo Stato di diritto, è tempo che tutti noi parliamo francamente, apertamente e senza timore dello stato di cose che prevale oggi,” disse.

Riferendosi alle controverse osservazioni di Nupur Sharma sul profeta Maometto, Sibal ha affermato che questo è il risultato della cultura dell'intolleranza e dell'odio che si è insinuata nel nostro discorso nazionale.

“Tutto questo sta accadendo , perché, perché l'odio è diventato uno strumento di guadagno elettorale. Se l'odio diventa parte di una strategia politica per dividere la società per vincere le elezioni, allora avrai molti casi simili, incluso quello appena accaduto a Udaipur, dove un sarto è stato decapitato. Questi atti inaccettabili, disumani e orribili, sono il risultato di un'agenda che prende di mira le comunità; un'agenda che divide invece di unire,” disse.

Sui recenti commenti critici del BJP sull'Emergenza imposta nel 1975 dall'allora governo Indira Gandhi, Sibal ha affermato che l'Emergenza è stata dichiarata in virtù dei poteri previsti dalla Costituzione.

“Quel particolare atto di dichiarazione di emergenza è stato purtroppo ritenuto valido dalla Corte Suprema. Questo dimostra solo che i tribunali non sono infallibili. Vorremmo dimenticare quel ‘giorno nero’ quando tale sentenza è stata emessa,” ha detto l'ex ministro dell'Unione, che ha recentemente lasciato il Congresso.

Sibal ha detto che oggi la situazione è molto peggiore perché, senza l'autorità della legge, c'è un “emergenza di fatto”.< /p>

“Quello a cui stiamo assistendo è la limitazione de facto di tutte le istituzioni che sono progettate dalla Costituzione per proteggerla. Con l'esecutivo che cattura quasi tutte queste istituzioni, ciò che prevale è un'emergenza de facto in cui lo stato di diritto viene violato quotidianamente,” disse.

Sibal, che dovrebbe iniziare un nuovo mandato dopo essere stato eletto senza opposizione a Rajya Sabha dell'Uttar Pradesh come Indipendente con il sostegno del Partito Samajwadi, ha affermato che l'opposizione non ha altra scelta che restare unita.

“Lo stai vedendo da quando un governo debitamente eletto è stato rovesciato in Uttarakhand. Successivamente, lo abbiamo visto rovesciare in Arunachal Pradesh, la maggioranza assente è stata insediata a Goa e Manipur, di nuovo i governi sono rovesciati in Karnataka, Madhya Pradesh e ora Maharashtra,” ha detto.

I governi eletti sono stati rovesciati sovvertendo i verdetti elettorali e dall'uso improprio del decimo programma con mezzi che sono ovviamente sporchi, ha detto.
Ciò significa che l'attuale governo non &#8217 ;Non voglio solo un “Congress-mukt Bharat ma un Opposition-mukt Bharat”, ha affermato Sibal.

 

Spiegazione espressa Vai oltre le notizie. Comprendi i titoli dei giornali con le nostre storie spiegate Leggi qui