Se i rapporti con l'India dovessero tornare pacifici, il merito andrà anche a Lambah: ex diplomatici pak

0
43

Satinder Lambah

Satinder Lambah era un “epitome della diplomazia” e se il Pakistan e l'India potranno mai stringere relazioni pacifiche, il suo merito andrà anche al veterano diplomatico indiano e ai suoi instancabili sforzi non sprecare, ha detto sabato un ex ministro degli Esteri del Pakistan e eminenti ex diplomatici.

Lambah, 81 anni, è morto giovedì a Nuova Delhi. Dal 2005 al 2014 ha guidato i cruciali negoziati diplomatici tra India e Pakistan. È stato Alto Commissario dell'India a Islamabad dal 1992 al 1995.

Riaz Mohammad Khan, una controparte pachistana di Lambah nel processo di comunicazione backchannel, ha reso omaggio al diplomatico indiano, dicendo che se mai fosse stata creata la pace tra Pakistan e India “il suo merito andrà anche a Lambah”.

Khan , ex ministro degli Esteri, è stato il punto di riferimento dal Pakistan tra il 2010 e il 2013 per interagire con Lambah, poiché le due parti hanno compiuto un vano epico sforzo per districare la loro complessa relazione cercando di affrontare, tra l'altro, la questione del Kashmir.

Il meglio di Express Premium

Premium

ExplainSpeaking: Nonostante la caduta, i mercati azionari indiani sono ancora sopravvalutati.. .

Premium

'Peter Brook ha cercato di distruggerci, ricrearci. Non volevo essere distrutto…

Premium

In Gujarat, la crisi del Covid riunisce le coppie estranee per una seconda possibilità

Premium

Molti scenari, risultato simile: l'impianto di Tuticorin potrebbe non riavviarsi, diciamo exp…Altre storie premium >> Altro da Political Pulse

Fai clic qui per ulteriori informazioni

L'ex ministro degli esteri pakistano Khurshed Kasuri ha affermato che il le fondamenta gettate dalla Lambah sotto forma di diplomazia di ritorno alla fine porteranno frutti un giorno.

“Porto le mie più sentite condoglianze alla famiglia di Lambah. I suoi sforzi per la pace tra India e Pakistan saranno ricordati a lungo”, ha detto Kasuri a PTI.

Mostrando elogi a Lambah, Kasuri ha detto: “Ho lavorato con lui e i suoi sforzi per la pace tra i due paesi non lo faranno andare nei rifiuti… Ti dico.” Ha detto che circa sei persone, inclusi i leader civili e militari di ciascuna parte, sono state coinvolte nella diplomazia del secondo binario negli anni '90 in cui Lambah dalla parte dell'India e Tariq Aziz dal Pakistan stavano supervisionando gli sforzi di pace.

In un'intervista telefonica con PTI, Khan, l'ex ministro degli Esteri, ha dichiarato: “Prima di tutto, sono profondamente addolorato per la sua scomparsa. Ho un immenso rispetto per lui e per i suoi sforzi”, aggiungendo che Lambah è stato un grande diplomatico e “un uomo di pace che ha a cuore molto la nostra regione. Era una persona molto positiva.”PTI

SCONTI DEL 4 LUGLIO! Solo per i nostri lettori internazionali, prezzo mensile a partire da soli $ 2,50 OTTIENI QUI