I sudafricani lottano nell'oscurità per far fronte alle interruzioni di corrente

0
47

I lavoratori caricano le bombole di GPL, poiché la gente del posto ricorre a utilizzarle come fonte di energia di riserva durante le frequenti interruzioni di corrente dell'utility sudafricana Eskom, causate dalle sue vecchie centrali a carbone (REUTERS/Siphiwe Sibeko)

I sudafricani stanno lottando nell'oscurità per far fronte all'aumento delle interruzioni di corrente che hanno colpito famiglie e aziende in tutto il paese.

Le interruzioni di corrente continua sono state sperimentate per anni, ma questa settimana lo stato del paese L'azienda elettrica di proprietà Eskom le ha estese in modo che alcuni residenti e aziende siano rimasti senza elettricità per più di 9 ore al giorno.

Secondo gli esperti, uno sciopero dei lavoratori di Eskom si è aggiunto ai guai dell'utilità, inclusi guasti alle sue vecchie centrali elettriche a carbone, capacità di generazione insufficiente e corruzione.

Le prolungate interruzioni di corrente stanno colpendo i sudafricani nei mesi invernali dell'emisfero australe, quando molte famiglie dipendono dall'elettricità per il riscaldamento, la luce e la cucina. Piccole e grandi imprese hanno dovuto chiudere per periodi prolungati o spendere grandi quantità di carburante diesel per far funzionare i generatori. Rabbia e frustrazione sono diffuse tra imprenditori e clienti per le interruzioni di corrente, che Eskom chiama riduzione del carico.

Il meglio di Express Premium

Premium< /figure>Non ci sono più stelle, dice Karan Johar. Perché ha ragione

Premium

Lasciati ispirare: perché Sardar Patel ha affermato che i dipendenti pubblici non devono accettare …

Premium

Rapporto commissionato da NITI Aayog che ha studiato 3 ordini dalla Corte Suprema, 2…

Premium

Inside Track: la strategia di Amit Shah per Maharashtra e FadnavisAltre storie premium > > Leggi | Spiegazione: gli esseri umani sono più vecchi di quanto pensassimo? Spiegando lo studio dei resti scheletrici dal Sud Africa

I blackout elettrici sono qui per restare, affermano gli esperti che avvertono che ci vorranno anni per aumentare sostanzialmente la capacità del Sud Africa di generare energia. Il Sud Africa estrae carbone e fa molto affidamento sugli impianti a carbone, che causano un notevole inquinamento atmosferico. Il paese sta cercando di aumentare la produzione di energia dal solare e da altre fonti rinnovabili.

“Il quadro generale è che almeno ci aspettavamo (forti interruzioni di corrente) questo inverno,” ha affermato l'esperto di energia Hilton Trollip.

“Eskom ci ha detto alla fine dello scorso anno che c'era una carenza cronica di energia … Ciò significa che fino a quando non avremo una notevole quantità di generazione extra sulla rete, continueremo a correre il rischio di alleggerire il carico in qualsiasi fase. La domanda allora è quanto sarà grave la riduzione del carico? Si è lamentato dell'impatto dei blackout sull'economia.

“La conseguenza economica più diretta è quando le imprese devono interrompere la produzione perché non hanno elettricità … che tu abbia una fabbrica, un'agenzia di viaggi o un negozio,” disse Trollip.

“Ogni volta che l'attività economica viene interrotta a causa della mancanza di elettricità, si tratta di un costo diretto per l'economia”. Secondo gli economisti, le interruzioni di corrente costano al Sud Africa ben oltre 40 milioni di dollari al giorno e scoraggiano gli investimenti. L'economia del Sudafrica, la più sviluppata dell'Africa, è già in recessione e soffre di un tasso di disoccupazione del 35%.

Leggi |La crisi alimentare inizia a mordere l'Africa nel mezzo della guerra Russia-Ucraina

Piccolo le imprese nelle township, nelle periferie e nelle aree rurali del paese sono tra le più colpite dagli effetti dei blackout continui, ha affermato Trollip.

Buhle Ndlovu, un'insegnante in una scuola materna a Soweto, la township più grande di Johannesburg, ha affermato che le interruzioni di corrente hanno aumentato i suoi costi per gestire la scuola.

“Qui ci occupiamo di circa 40 bambini. Abbiamo bisogno di dar loro pasti sani ogni giorno,” disse Ndlovu.

“Al prezzo che addebitiamo non possiamo permetterci di sostenere costi aggiuntivi per comprare il gas per poter cucinare. Loadshedding ci ha davvero reso le cose difficili”. Ha detto che è una sfida prendersi cura dei bambini a lume di candela fino a quando i genitori non vengono a prenderli ben dopo il tramonto.

Alcuni negozi, tuttavia, stanno ottenendo nuovi affari dalle interruzioni di corrente, come il Power Center di Uri, che sta registrando forti vendite di generatori di corrente, batterie e altri sistemi di backup.

Leggi |Funzionari africani: la diffusione di Monkeypox è già un'emergenza

“Penso che le persone dovrebbero assolutamente cercare di diventare meno dipendenti da Eskom. Non credo che la situazione energetica si risolverà presto,” ha detto il proprietario Adam Zimmerman nel suo negozio nell'area di Randburg.

“Siamo tutti consapevoli dei problemi di Eskom e le persone hanno varie opzioni se investire in un generatore per gestire la propria attività o casa”. Venerdì, l'amministratore delegato di Eskom Andre de Ruyter ha dichiarato in una conferenza stampa che la crisi sta ricevendo seria attenzione e di aver informato personalmente il presidente Cyril Ramaphosa su ciò che l'azienda sta facendo per mantenere le luci accese.

LUGLIO 4 SALDI! Solo per i nostri lettori internazionali, prezzo mensile a partire da soli $ 2,50 OTTIENI QUI