Da solo responsabile: SC sbatte Nupur

0
52

Il leader del BJP sospeso Nupur Sharma è stato severamente rimproverato dalla Corte Suprema venerdì. (Facebook)

Non prendendo in considerazione la sua richiesta di club FIR contro di lei in diversi stati con quello di Delhi per le sue osservazioni sul Profeta, venerdì la Corte Suprema si è pronunciata pesantemente sul portavoce sospeso del BJP Nupur Sharma, dicendo che ha la “lingua sciolta” ed è “single”. -responsabile di ciò che sta accadendo nel paese”, anche a Udaipur, dove questa settimana un sarto è stato ucciso a colpi di arma da fuoco per aver condiviso le sue osservazioni.

Affermando che Sharma avrebbe dovuto “chiedere scusa alla nazione”, la vacanza il banco dei giudici Surya Kant e JB Pardiwala l'hanno arrestata per essersi rivolta direttamente alla Corte Suprema.

Udaipur Murder Live |SC afferma che lo sfogo di Nupur Sharma è responsabile dell'incidente di Udaipur

“La petizione sa della sua arroganza che i magistrati del paese sono troppo piccoli per lei.”

Il banco è stato anche critico nei confronti della risposta della polizia di Delhi in materia e ha chiesto: “Cosa ha fatto la polizia di Delhi? Non farci aprire bocca.”

Il meglio di Express Premium

Premium

UPSC Essentials: Weekly news express — PGII a POEM

Premium

Emancipazione delle donne o controllo della popolazione? Perché l'aborto è stato legalizzato in…

Premium

Udaipur uccide in video | 'Fai qualcosa di spettacolare': l'uomo di Pak ha detto …

Premium

Nel villaggio di fauji sogni, ripensamenti, insicurezza su AgnipathAltre storie premium >>

“Quando ottieni una registrazione FIR contro XYZ, viene arrestato immediatamente… Nessuno ha osato toccarti”, ha detto il giudice Surya Kant.

Nupur Sharma | L'ascia da festa di fronte al marchio di fuoco BJP

La petizione di Sharma è stata depositata sotto il nome di N V Sharma e l'avvocato senior Maninder Singh, che la rappresentava, ha affermato che ciò è stato fatto perché c'era una minaccia per la sua vita.

A questo punto, il giudice Surya Kant ha detto: “Ha minaccia o è diventata una minaccia per la sicurezza? Per il modo in cui ha acceso le emozioni in tutto il paese, questa signora è da sola responsabile di ciò che sta accadendo nel paese.”

Singh ha detto che Sharma aveva presentato scuse scritte, ma il giudice Surya Kant ha detto che “era troppo tardi per ritirarsi” e che è stato fatto “affermare a condizioni che i sentimenti feriscono”.

“Abbiamo visto il dibattito su come è stata incitata . Ma il modo in cui ha detto tutto questo… e poi dice di essere un avvocato… è vergognoso… avrebbe dovuto andare in TV e chiedere scusa alla nazione”.

“E se fosse la portavoce di un festa? Pensa di avere un potere di riserva e può fare qualsiasi dichiarazione senza rispettare la legge del paese? ha detto il giudice Surya Kant.

Sharma ha fatto osservazioni sul Profeta durante un dibattito televisivo sulla questione della moschea Gyanvapi il 27 maggio.

La giustizia Surya Kant ha chiesto perché il canale televisivo ha scelto un argomento sub judice. “A cosa serviva il dibattito televisivo? Solo per sventagliare un'agenda? Perché hanno scelto un argomento sub judice?”

Detto che le sue osservazioni erano in risposta a una domanda, il giudice ha detto che avrebbe dovuto quindi presentare una FIR contro l'ancora.

Singh ha sottolineato che non c'era alcuna intenzione. “Si diceva più e più volte che lo Shivling fosse solo una fontana o un fawara. Questo è stato detto dall'interlocutore dall'altra parte e non dall'ancora… se questa è la posizione, allora ogni cittadino non avrà il diritto di parlare.”

Riferendosi a casi tra cui quello contro il giornalista Arnab Goswami, Singh ha affermato che la legge costante è che non possono esserci più FIR per lo stesso reato.

Ha detto: “Ciò che Vostra Signoria ha stabilito è per ogni cittadino.”

A questo, il giudice Surya Kant ha detto: “Non sono tutti i cittadini. Anche qui è stato riservato un trattamento speciale a un giornalista”.

Ha detto che Sharma dovrebbe rivolgersi all'Alta Corte del luogo in cui è stata depositata la prima FIR e chiedere sollievo.

“Il caso di un giornalista, che nell'ambito dei suoi legittimi… diritti di esprimere un'opinione su un particolare problema, è su un piedistallo diverso rispetto a un cittadino o un portavoce che va su un canale e inizia a criticare gli altri, fa dichiarazioni irresponsabili senza nemmeno pensare alle ramificazioni e alle gravi conseguenze di quanto sia grave”, ha affermato.

Singh ha detto: “Come cittadino avente diritti, resta il fatto che si tratta solo di un incidente, e il CS” ha stabilito che in caso di un incidente, non ci può essere un secondo FIR. Ha detto che la preghiera era quella di unire gli altri FIR a quello di Delhi.

“Cosa è stato fatto in quel FIR? Te lo chiediamo ripetutamente”, ha detto il giudice Surya Kant.

Quando Singh ha detto “ci siamo uniti alle indagini”, il giudice ha detto: “Naturalmente, ci deve essere un tappeto rosso per te. È così che ti sei unito”.

Singh ha detto: “Non dovrei essere trattato in modo ineguale”.

Alla fine, la panchina ha rifiutato di fornire alcun sollievo a Sharma. Il giudice Surya Kant ha detto al suo avvocato: “No, signor Singh, quando la coscienza della corte non è soddisfatta, dobbiamo modellare la legge di conseguenza”.

Su richiesta di Singh, il tribunale ha accolto la petizione essere ritirato con la libertà di avvalersi di rimedi alternativi.

UPSC KEY Hai visto la nostra sezione dedicata ad aiutare gli aspiranti USPC a decodificare le notizie quotidiane nel contesto dei loro esami? Vedi qui