Qual è il formato WebP e come evitarlo

0
58

Se hai provato a salvare immagini dal Web, potresti aver notato un formato immagine sconosciuto chiamato WebP. Questo formato di file immagine è pensato per sostituire altri formati come JPEG, PNG e GIF, ma non è ancora diventato un'opzione diffusa.

Se scarichi i dati nel formato immagine WebP, potresti avere difficoltà ad aprirlo. Fortunatamente, esistono numerosi convertitori di immagini che puoi utilizzare per trasformarlo in un formato un po' più utilizzabile.

Sommario

    Cos'è WebP?

    WebP è stato annunciato per la prima volta nel 2010, ma non è stato rilasciato fino ad aprile 2018. Sebbene possa essere difficile interagire con esso, ci sono vantaggi nel formato WebP. Prima di tutto, supporta sia l'immagine con perdita che la compressione dell'immagine senza perdita. In altre parole, i dati possono essere compressi a dimensioni significativamente più piccole ma ricostruiti perfettamente, o ulteriormente compressi a scapito di una certa qualità dell'immagine. 

    Il vantaggio principale di WebP è che può produrre file di stessa qualità dell'immagine di molti formati popolari con una dimensione del file più piccola. Non è solo per le immagini, però: WebP può essere utilizzato anche per file di animazione, profili ICC, metadati XMP ed Exif e altro ancora. WebP supporta anche la trasparenza, altrimenti nota come canale alfa.

    Quali browser supportano WebP?

    Google Chrome ha il supporto WebP nativo per lossy, lossless e animazione formati, a condizione che tu stia utilizzando le ultime versioni. Firefox, Opera e Microsoft Edge supportano anche tutti questi formati.

    Pale Moon, un popolare browser open source derivato da Mozilla, così come il browser Google Chrome per Android supportano entrambi i formati WebP lossy e lossless.  

    Se stai ancora utilizzando Internet Explorer, una pessima idea a causa della mancanza di supporto, sei sfortunato. Non è disponibile il supporto WebP per il browser. 

    Alcune persone credono ancora erroneamente che il browser Safari non supporti WebP, ma Apple ha aggiunto il supporto per il formato in Safari 14 per dispositivi Mac e iOS.

    Esempio WebP

    Come funziona WebP?

    La compressione delle immagini è ormai da molti anni una parte comune di Internet, ma metodi diversi hanno approcci diversi. WebP è uno dei modi più avanzati per ridurre le dimensioni dell'immagine senza ridurre la qualità dell'immagine.

    Il modo in cui funziona dipende dal tipo di compressione. La compressione Lossy WebP utilizza uno strumento chiamato codifica predittiva, che esamina i valori dei pixel per prevedere i valori che lo circondano. Codifica la differenza di questi valori. Sebbene sia efficace nel ridurre le dimensioni dei file, riduce anche la qualità dell'immagine.

    La compressione WebP senza perdita di dati è leggermente meno efficace nel ridurre le dimensioni dell'immagine, ma mantiene lo stesso livello di qualità. Funziona identificando frammenti di immagine per ricostruire nuovi pixel, o utilizza tavolozze di colori corrispondenti se non è possibile trovare alcun frammento di immagine.

    A seconda del caso d'uso, WebP può produrre file di dimensioni fino a tre volte inferiori rispetto a PNG.

    Quali sono i vantaggi dell'utilizzo di WebP?

    WebP ha preso piede e si è diffuso in popolarità per diversi buoni motivi, il primo dei quali sono i tassi di compressione superiori. In altre parole, le immagini WebP occupano meno larghezza di banda rispetto a un altro tipo di file come JPG; detto questo, le immagini WebP vengono consegnate solo quando il browser lo supporta, mentre un'immagine JPEG o equivalente viene consegnata se il browser non la supporta.

    Le dimensioni delle immagini più piccole accelerano i tempi di caricamento delle pagine Web, specialmente su macchine che faticano a caricare immagini di alta qualità. Se punti alla massima ottimizzazione del tuo sito web, un file WebP è uno dei migliori strumenti a tua disposizione.

    Quali sono gli svantaggi dell'utilizzo di WebP?

    L'ostacolo numero uno a WebP è la compatibilità. Sebbene la maggior parte dei browser principali supporti i file di immagine WebP, non tutti lo fanno. Per fortuna, WebP non è più limitato dal sistema operativo ed è disponibile sia su Linux che su macOS.

    Un altro aspetto negativo è che permane una certa perdita di qualità dell'immagine se si utilizza il formato con perdita di dati. La dimensione del file diventa molto più piccola, ma a causa del modo in cui funziona l'algoritmo di compressione, non c'è modo di evitare almeno un calo della qualità. 

    Un ultimo ostacolo risiede nella compatibilità del passaggio tramite WebP con i sistemi di gestione dei contenuti come WordPress. Se desideri inserire un'immagine online nella tua libreria multimediale, potresti scoprire che WordPress non accetterà il tipo di file. Secondo WordPress, la versione 5.8 del software supporta WebP nello stesso modo in cui supporta i file PNG e JPEG, ma se non hai aggiornato il tuo sito Web, può essere un problema.

    Come salvare un'immagine WebP in un formato diverso

    Il modo tradizionale di salvare le immagini non funziona sempre con WebP, almeno non se ti mancano gli strumenti giusti. Quando selezioni Salva con nome, potresti scoprire di non avere altre opzioni per il formato dell'immagine. 

    Plugin di conversione

    Una soluzione rapida consiste nell'installare un plug-in di conversione. Plugin come questo ti permetteranno di convertire WebP in qualcosa come un'immagine PNG direttamente nel tuo browser prima di salvarlo. Un'opzione è Salva immagine come tipo nel Chrome Store.

    Usa Paint

    Se sei su Windows, puoi utilizzare Microsoft Paint per aprire un file WebP scaricato e convertirlo in un altro formato senza scaricare software aggiuntivo.

    < strong>Utilizza un browser diverso

    Se carichi un'immagine WebP in un browser che non supporta il formato, verrà caricato un altro tipo di file. Da qui, puoi salvare l'immagine come faresti normalmente come file JPG o PNG. 

    WebP può essere irritante, soprattutto se salvi molte immagini da Internet, ma può anche essere un vantaggio per gli host web ovunque. Non perdere la calma se lo incontri; con pochi passaggi puoi aggirare i problemi più gravi.