L'ucraino Serhiy Zhadan vince il Premio tedesco per la pace

0
56

Serhiy Zhadan scrive in prima linea nella guerra in Ucraina. (Haus für Poesie/gezett/IMAGO)

L'Associazione tedesca degli editori e dei librai ha assegnato il Premio per la pace 2022 del commercio librario tedesco allo scrittore ucraino Serhiy Zhadan.

“Onoriamo questo ucraino autore e musicista per il suo eccezionale lavoro artistico e per la sua inequivocabile posizione umanitaria, che lo motiva ripetutamente a rischiare la propria vita per aiutare le persone colpite dalla guerra e quindi a richiamare maggiore attenzione sulla loro difficile situazione,” ha affermato la giuria del premio.

​​🚨 Offerta a tempo limitato| Express Premium con ad-lite per sole Rs 2 al giorno 👉🏽 Fai clic qui per iscriverti 🚨

Nei suoi romanzi, saggi, poesie e testi, Zhadan ha riflettuto in particolare sulla Russia 8217;l'invasione iniziale dell'Ucraina orientale nel 2014, che descrive come la guerra in corso abbia distrutto la vita delle persone nella regione.

Impiega sia “un tono poetico e radicale” riflettere anche su “come il popolo ucraino sfida la violenza che lo circonda, sforzandosi invece di condurre una vita indipendente radicata nella pace e nella libertà,” ha aggiunto la giuria.

‘Una persona non può vivere solo con la guerra’

Nella città di Kharkiv, vicino al confine con la Russia, dove ha vive, Serhiy Zhadan ha condotto letture di poesie in una stazione della metropolitana sotterranea che funge da rifugio antiaereo.

“Una persona non può vivere solo con la guerra,” disse Zhadan dal rifugio ad aprile. “Per loro è molto importante ascoltare una parola, essere in grado di cantare insieme, essere in grado di esprimere una certa emozione.”

Nato nel 1974 a Starobilsk, Luhansk Oblast , nell'ex Repubblica Sovietica dell'Ucraina, il romanziere, poeta, saggista e musicista ambienta le sue storie principalmente nella città di Kharkiv e nell'Ucraina orientale.

Sebbene sia cresciuto in un ambiente prevalentemente di lingua russa, scrive in ucraino.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Serhiy Zhadan (@serhiy_zhadan)< /p>

Ha studiato letteratura, studi ucraini e tedeschi all'università di Kharkiv e negli anni '90 ha pubblicato le sue prime poesie e si è radicato nella vita culturale della seconda città più grande dell'Ucraina organizzando festival letterari e musicali.

Nel 2004, il romanzo d'esordio di Zhadan “Depeche Mode” è stato pubblicato in Ucraina (l'edizione inglese è stata pubblicata nel 2013), in cui descrive gli sconvolgimenti associati all'era post-sovietica nella sua terra natale.

Nel 2014 ha ricevuto il premio Book of the Decade della BBC ucraina.

Dopo essere stato coinvolto nelle proteste pro-europee Maidan del 2013, l'ultimo romanzo di Zhadan, “ L'orfanotrofio” (edizione ucraina, 2017; edizione inglese, 2021), riflette sulla guerra nel Donbas nell'Ucraina orientale dopo il 2014, un'area oggi al centro dell'invasione russa.

La storia di un insegnante che deve negoziare la nebbia di una zona di guerra per andare a prendere suo nipote a scuola, il romanzo è un'allegoria per un'apocalittica terra di confine ucraina, per sempre minacciata dall'aggressione russa.

“Il Orfanotrofio” ha vinto il primo premio per la traduzione in tedesco alla Fiera del Libro di Lipsia nel 2018.

Un artista e attivista

Oltre a scrivere, Zhadan ha tradotto poesie di Paul Celan e Charles Bukowski in ucraino e scrive canzoni e canta per gruppi rock. Il suo gruppo Sobaki v kosmosi (Dogs in Space) ha girato la zona di guerra ucraina e ha suonato per i soldati dopo che la Russia ha invaso la Crimea e il Donbas nel 2014.

Ha anche aiutato a organizzare aiuti umanitari per le persone catturate nel fuoco incrociato.

Oggi continua a salvare persone dai quartieri devastati dalla guerra, distribuisce aiuti e organizza concerti a Kharkiv.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Serhiy Zhadan (@serhiy_zhadan)

< p>Parla spesso dell'importanza della vittoria per l'Ucraina. “La sconfitta degli ucraini significherebbe che la maggior parte di noi cesserà semplicemente di esistere,” ha detto a DW in aprile.

Sebbene la sua scrittura sia nota per i suoi elementi surreali e il tono ironico, la sua esperienza nelle zone di guerra ha intriso il suo lavoro di una precisione giornalistica e documentaristica.

Vincendo l'ambito Premio per la pace del commercio librario tedesco, Serhiy Zhadan segue le orme del vincitore del 2021, il regista e autore dello Zimbabwe Tsitsi Dangarembga.

Il premio di € 25.000 ($ 26.500) sarà assegnato durante una cerimonia domenica 23 ottobre nella Paulskirche di Francoforte.

Il meglio di Express Premium

Premium

Udaipur uccide in video | “Fai qualcosa di spettacolare”: l'uomo di Pak ha detto …

Premium

Nel villaggio di fauji sogni, ripensamenti, insicurezza su Agnipath

Premium

Delhi HC ha recentemente annullato i poteri del Banks Board Bureau; nuovo corpo per s…

Premium

Spiegazione: compagno conciso di un trattato più vendutoAltre storie premium >&gt ;

​​ 📣 Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici su Instagram | Twitter | Facebook e non perdere gli ultimi aggiornamenti!

UPSC KEY Hai visto la nostra sezione dedicata ad aiutare gli aspiranti USPC a decodificare le notizie quotidiane nel contesto dei loro esami ? Vedi qui